-5°

Provincia-Emilia

Salso, l'albergo Centrale tornerà a vivere: presto il via ai lavori

Salso, l'albergo Centrale tornerà a vivere: presto il via ai lavori
9

Nuova vita per l’albergo Centrale. Annunciati più volte, poi sempre rimandati, a breve adesso potrebbero finalmente partire i tanto attesi lavori di restyling della storica struttura, chiusa ormai da anni. Sono giunti infatti a buon punto gli incontri intercorsi tra il sindaco Giovanni Carancini ed il proprietario del Grand hotel Centrale Bagni, l'imprenditore Pier Luigi Negri, per definire gli accordi con l’amministrazione comunale e  Terme di Salsomaggiore e di Tabiano, al fine di dar corso alla ristrutturazione dell’hotel Centrale. La storica struttura, per posizione e trascorsi, può essere definita con l’hotel Milano, il più prestigioso albergo della città termale che, una volta ristrutturato, potrà inserirsi a pieno titolo nel novero delle eccellenze ricettive di tutto il territorio nazionale.

Venerdì scorso Negri ha illustrato dettagliatamente al sindaco gli ultimi sviluppi del progetto di ristrutturazione, stimato in 15 milioni di euro circa, che si pone l’obiettivo di riportare l’imponente struttura dell’hotel Centrale agli antichi fasti, secondo i più attuali standard nel settore del confort di alto livello, del benessere e delle cure termali, il tutto nel rispetto di avanzati criteri di risparmio ed autosufficienza energetica. Il progetto, realizzato dall’architetto Patrizia Poli, nota per la pluriennale esperienza nel settore alberghiero-termale, si sviluppa in 140 ampie camere, due piscine, una vasta zona dedicata alle cure termali ed al benessere, imponenti saloni, solarium panoramico, parcheggi coperti e tutto il necessario per offrire soggiorni confortevoli, esclusivi e rilassanti.

Nei prossimi giorni è previsto un nuovo incontro che coinvolgerà il presidente delle Terme, il quale ha confermato la propria disponibilità a concordare i termini per l’utilizzo delle acque termali all’interno del Grand hotel a condizioni economico-funzionali di sostenibilità. Questo presupposto è indispensabile per avviare la ristrutturazione, che potrebbe avvenire in tempi rapidi. L’amministrazione comunale con i suoi organi tecnici - ha affermato il sindaco - appoggia fortemente e intende favorire in ogni fase la realizzazione di questo importantissimo progetto che potrà riportare a Salsomaggiore quegli ospiti di alto livello che, in tempi non lontani, hanno caratterizzato le frequentazioni eleganti, anche sotto il profilo culturale, della nostra bella città». Il sindaco ha poi aggiunto: «Ringrazio il nostro illustre concittadino Pier Luigi Negri per l’amore e la fiducia che dimostra nell’indubbio potenziale che Salsomaggiore può esprimere, ed auguro il pieno successo dell’operazione che, se portata a compimento, gli varrà certamente l’ammirazione e la riconoscenza della città».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Noemi

    27 Luglio @ 08.46

    Per tutti gli increduli: Da Lunedì 30 agosto partono i lavori. Non è una bufala e non è una cavolata. Il progetto è serio e con tutte le carte in regola. Senza intoppi particolari i tempi di consegna saranno quelli di 18/24 mesi per un Hotel di Lusso.Che punterà anche sull'estero come bacino d'utenza. Un'albergo come questo può dare un a grande svolta a salso.. ma è ovvio da da solo non può salvare la città. Speriamo che questo sia uno spunto per dare nuovo rilancio a tutta la città. E chi invece di volere il bene di salso, preferisce crogiolarsi nella pochezza attuale.. beh forse sarebbe meglio che se ne andasse e non mettesse i bastoni tra le ruote a chi ancora Ama questa città.

    Rispondi

  • lucia

    18 Luglio @ 21.08

    @HUGO Chi vivra, vedra!!!. Bravo ONIP è così che si deve agire.

    Rispondi

  • pino

    18 Luglio @ 17.46

    Ben vengano nuovi investimenti seri e organizzati. A questi debbono corrispondere atteggiamenti propositivi da parte di commercianti di qualsivoglia tipologia. Offerte di merci col sorriso sulle labbra e non con il solito sussiego maleindisponente. Negozi, pizzerie,ristoranti, tutti unitamente a far sistema, promozioni, settimanali, mensili( la settimana della gonna, del calzone, del profumo....della pizza, del gelato ecc. naturalmente con sconti reali.) Pulizia di strade, giardini; lotta al degrado alla confusione, alle brutture: Insomma non una sola realtà economica, ma una città che si propone, interamente ed unitamente per appagare il cliente. Chissà se sarà possibile, magari.....

    Rispondi

  • daniele

    18 Luglio @ 17.15

    @buby...prima di leggere il suo commento stavo pensando la stessa cosa...benissimo la ristrutturazione ma o diventa una sorta di centro "carcerario" di lusso da cui la gente non esce oppure bisogna iniziare a pensare di offrire qualcosa di più a salso perchè ogni settimana diventa sempre più triste...

    Rispondi

  • Hugo

    18 Luglio @ 17.02

    Lucia, se prima avevo un minimo di fiducia me l'ha fatta perdere! Chi pensa di ristrutturare un immobile di quel genere, conoscndo il mestiere e l'edificio, può pensare che in quel tempo è possibile solo far finta di fare i lavori e non ha risorse per farlo. Ovvero una mano di bianco e via! Peccato! Spero che abbia detto una fanfaluka!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

2commenti

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli stuzzichini per aperitivo della Peppa

LA PEPPA

Ricette in video: gli stuzzichini per aperitivi

Lealtrenotizie

Camion in fiamme: tangenziale bloccata in direzione Noceto

Parma

Camion in fiamme: tangenziale bloccata in direzione Noceto

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

4commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: domani il funerale a Langhirano Video

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

19commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

5commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

TV PARMA

Primarie del centrosinistra: i candidati scenderanno a tre? Video

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

4commenti

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

16commenti

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

Il racconto

«Quando Roosevelt si insediò al Campidoglio»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

5commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

Gran Sasso

Il salvataggio a Rigopiano: le foto

SOCIETA'

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

4commenti

SPORT

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

Calcio

LegaPro: tre partite rinviate per maltempo

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta