14°

Provincia-Emilia

Cavanà, chiuso il caso Mongai: sì del gip all'archiviazione

Cavanà, chiuso il caso Mongai: sì del gip all'archiviazione
Ricevi gratis le news
3

di Georgia Azzali

Alla terza richiesta  del pm, anche il giudice si è «arreso». La morte di Danilo Mongai, salvo  colpi di scena in futuro, è un caso chiuso: il gip Alessandro Conti, che per ben due volte - su richiesta dei familiari del ragazzo -  aveva mantenuto aperta l'inchiesta, ha archiviato il fascicolo.  Non ci sarebbero dunque colpe  da addebitare a responsabili e operatori della comunità psichiatrica «Cavanà» di Pellegrino per la morte del ragazzo, ucciso da una polmonite nel   2007, dopo aver lasciato alcuni giorni prima la struttura.   Lo scorso mese, infatti, anche il pm Fabrizio Pensa, che aveva ereditato il caso dal collega Francesco Gigliotti, nel frattempo andato in pensione,  aveva chiesto l'archiviazione. E questa volta il gip, nonostante la nuova opposizione della famiglia di Mongai, ha accolto la richiesta.
Ma cosa è cambiato rispetto allo scorso maggio, quando il giudice dispose di mantenere  aperto il caso?  Il pm Pensa ha riascoltato il suo consulente di parte, Roberto  Delsignore. E il medico ha   confermato quanto aveva già scritto nella propria relazione: sostanzialmente, secondo lo specialista, non c'erano prove che la polmonite, la patologia che causò  la morte, fosse stata contratta da Danilo  in comunità. «Il gip ha ritenuto che le valutazioni   del consulente fossero fondate e  ha  avallato le considerazioni del pubblico ministero, accogliendo la richiesta di archiviazione - sottolinea l'avvocato Daniele Carra, difensore della famiglia Mongai -.  Una decisione che non ci aspettavamo, anche perché non è stato prodotto nessun elemento nuovo.   Mentre rimangono agli atti le testimonianze di alcuni ospiti della comunità che hanno dichiarato di aver visto Mongai  sputare sangue quando ancora si trovava al “Cavanà”».
La battaglia, però, almeno per ora, è arrivata al capolinea, perché  anche un eventuale ricorso in Cassazione  di fatto non avrebbe alcun valore.  Se la Suprema corte (tra diversi mesi)  dovesse infatti dar ragione  alla famiglia di Danilo,  la prescrizione farebbe fare ben poca strada  al caso, come fa notare la difesa.  
Escono di scena, dunque,  le 9 persone che a suo tempo il pm aveva indagato per omicidio colposo, oltre ad altre due che il gip stesso aveva già archiviato.  Ma rimane l'amarezza della famiglia di Danilo.  Il ragazzo, 19 anni,  si allontanò in piena notte dal «Cavanà»: era il 5 settembre 2007. Sotto la pioggia, in sella a una bicicletta, percorse una ventina di chilometri, poi prese il treno fino alla stazione di Sestri Levante, dove c'erano i genitori ad aspettarlo. Arrivò a Chiavari stremato. E la mattina dell'8 settembre, la madre lo trovò morto nel suo letto. I familiari continuano ad essere convinti che ci siano state delle omissioni da parte degli operatori della comunità.  Che, invece, hanno sempre respinto ogni accusa. Ribadendo fin dall'inizio l'accuratezza delle indagini. E ora anche il giudice ne è convinto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • agnese

    24 Luglio @ 09.39

    SCANDALOSOOOO !!! per ben due volte il giudice non accoglie la propposta del pm ad archiviare il caso e questa volta anche non essendo stato prodotto nessun elemento accoglie l 'archiviazione . Riguardo al consulente di parte , Delsignore , specialista ? in cosa , è un internista , non è assolutamente un pneumologo . Spero tanto che la famiglia del ragazzo non si arrenda , mi sa tanto che la giustizia nei tribunali sia arrivata alla frutta .VERGOGNOSO è dir poco ,

    Rispondi

  • pietro

    23 Luglio @ 10.30

    Scandaloso, veramente scandaloso chiudere un caso così.

    Rispondi

  • gisella

    22 Luglio @ 20.29

    Il cavana isuoi orrori,la morte ,tutto quello che danilo mongai e'in Parte chiusa:archiviata in odore di prescrizione.si e'voluto evitare il processo.? La perizia del patologo che seziono ilcadavere,le testimonianze,le prove dei Nas tutto sepolto.PERCHE '

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

5commenti

PARMA

Scontro fra due auto in via Venezia

APPENNINO

Escursionisti in difficoltà per il ghiaccio: due interventi del Soccorso Alpino sul Marmagna

In salvo due 29enni toscane e due uomini del Parmense. Appello del Saer: "Usate l'attrezzatura adatta"

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

1commento

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

GAZZAREPORTER

"Tramonti infuocati": le foto del lettore Matteo

TG PARMA

Nuovi agenti di polizia municipale e telecamere a Parma Video

Festeggiato San Sebastiano, patrono della Municipale

droga

Arrestato mentre spaccia in viale dei Mille. Con 17 dosi pronte nelle siepi

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

5commenti

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

4commenti

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Turismo

Venezia, 1.100 euro di conto per 4 bistecche e una frittura di pesce

Lucca

Un escursionista muore sulle Apuane

SPORT

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: gli highlights della partita Video

Cremonese-Parma

D'Aversa: "Dispiace non vedere la 'cattiveria' giusta per portare a casa il risultato" Video

SOCIETA'

IL CASO

Tim Cook: "Non voglio che mio nipote sia sui social"

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"