22°

32°

Provincia-Emilia

Rete ambiente Parma: "Indispensabile un dibattito sulla centrale a biomasse di Neviano"

Rete ambiente Parma: "Indispensabile un dibattito sulla centrale a biomasse di Neviano"
Ricevi gratis le news
1

"Fa piacere che il sindaco di Neviano sia disponibile a dibattere pubblicamente l'utilità o meno della centrale a biomasse a fianco della scuola. Chi ha fatto affermazioni senza conoscere è però il sindaco, non certo noi.La letteratura scientifica riporta che nei fumi prodotti con la combustione ". A dirlo è Francesco Barbieri, di  Rete Ambiente Parma, che ha affidato ad una nota la posizione dell'associaizone sulla vicenda nevianese.

"La letteratura scientifica riporta che nei fumi prodotti con la combustione del legno - continua la nota - sono presenti numerose sostanze tossiche e cancerogene e i fattori di emissione disponibili dimostrano come le centrali alimentate a legna inquinano molto di più di quelle a gas naturale.
Tutti gli studi confermano come i fumi di legna producono un deterioramento della qualità dell'aria, in particolare a causa della emissione di polveri fini e ultrafini. Basti pensare che dalla combustione di una biomassa estremamente omogenea, come ad esempio il tabacco, scaturiscono oltre 4000 sostanze tossiche, cancerogene e nocive.
Non esistono filtri in grado di trattenere tutti questi inquinanti, pur adottando le migliori tecnologie possibili. Non a caso negli inventari europei delle immissioni in ambiente di diossine, il primato assoluto (stime al 2005) spetta alla combustione di biomasse.
Affermazioni quali “nessun rischio per la salute” e “nessun impatto ambientale” stridono pertanto con la letteratura scientifica e disorientano le persone che conoscono poco la materia.
Il mercato purtroppo è drogato da incentivi pubblici che finanziano l'incenerimento di rifiuti e biomasse soffocando così lo sviluppo delle fonti veramente rinnovabili, quelle senza emissioni di inquinanti.
Questo è il motivo per cui sul territorio spuntano centrali a biomasse come funghi, nonostante sia impossibile alimentarle tutte con la semplice manutenzione agricola e forestale, senza intaccare il patrimonio boschivo. I mutamenti climatici sono una minaccia incombente. L'organico deve tornare alla terra come compost, non possiamo bruciarlo.
Questo è il più importante uso delle biomasse, da rispettare scrupolosamente se vogliamo consegnare ai nostri figli un pianeta vivibile. Per raggiungere la sostenibilità dobbiamo ridurre al minimo i fabbisogni energetici, riducendo drasticamente gli sprechi, le inefficienze e gli usi impropri. I soldi della centrale devono essere investiti per riqualificare energeticamente gli edifici comunali sulla falsariga della casa famiglia di Fabio Fabbro (presidente di Forum Solidarietà) a Santa Lucia, la quale non necessita di riscaldamento invernale né di raffrescamento estivo.  Zero emissioni, zero inquinamento, zero sprechi. Ecco un esempio vicino a noi veramente rinnovabile e sostenibile"
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • LC

    23 Luglio @ 12.53

    Diciamo la verità: si è di fronte a posizioni ideologiche. Non dovrebbe essere così. Ma purtroppo è così. Per farmi una opinione non ideologica, dovrei prendere quattro o cinque giorni di ferie e andare a "seppellirmi" alla biblioteca della Università di Parma e mettermi a leggere e studiare - in prima persona - tutta la letteratura scientifica sull'argomento. Altrimenti come si fa a farsi una opinione non ideologica? Vi sarebbe - però - un altro metodo. Leggermente più agevole. Provare a sondare quel che - a titolo di semplice esempio - afferma Rete Ambiente Parma in merito a problematiche di cui si hanno conoscenze tali da essere in grado di esprimere opinioni abbastanza fondate. Il confronto fra l'opinione espressa da Rete Ambiente Parma e l'opinione che ci siamo fatti, permetterebbe un giudizio sulla validità generale di Rete Ambiente Italia. Il fatto è che anche questo escamotage ha profondi limiti. Anche se non conosco altre alternative.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

2commenti

weekend

Un sabato tra amor, musica e... castelli di sabbia: l'agenda

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rochetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghialie nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

13commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TERRORISMO

Barcellona: per la polizia sono tutti morti i quattro ricercati. Forse in Francia l'autista-killer

terrorismo

Barcellona, terza vittima italiana: Carmela, residente in Argentina

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti