19°

Provincia-Emilia

Fornovo: un altro passo per uscire dalla Comunità montana

Fornovo: un altro passo per uscire dalla Comunità montana
0

Donatella Canali

FORNOVO - Ancora la Comunità Montana delle Valli del Taro e del Ceno, ed il progressivo sfilamento del Comune di Fornovo, sono stati il tema al centro della discussione nell’ultimo consiglio comunale.
Nelle specifico sono state approvate a maggioranza, con l’appoggio del consigliere di minoranza Giuseppe Restiani, le revoche a due servizi fino ad oggi gestiti in ambito comunitario: il servizio di controllo della popolazione canina, un servizio inefficiente, secondo gli amministratori, tanto che si è resa necessaria una collaborazione con la struttura «Una casa per Boby» di Varano Melegari per ospitare i cani randagi,   il servizio informativo associato e quello  territoriale che sarà ancora gestito da Ltt ma in forma diretta, senza l’intermediazione della Comunità Montana.
Altri due tasselli che preparano l’uscita di Fornovo dalla Ovest e che, con lo stesso obiettivo, riguarderanno tutte le convezioni in prossima scadenza, come ha anticipato il sindaco Emanuela Grenti, la quale che ha ribadito la volontà di ricercare collaborazioni e gestioni associate con centri limitrofi più omogenei e dove realmente esistono vantaggi per i territori, senza ragionare in termini di appartenenze politiche: una riflessione che riguarda diversi comuni delle vallate oltre a Fornovo.
Di parere opposto il consigliere di minoranza Enrico Vaghezzani che ritiene la scelta della Grenti una degenerazione di quanto costruito negli anni, anche sotto il profilo solidaristico tra i diversi centri.
Nel riconoscere che sia attualmente necessaria una approfondita discussione tra i comuni appartenenti, uscire dalla Comunità Montana, per il rappresentante della coalizione «Il Ponte», comporterà un peggioramento dei servizi per i cittadini.
Altro punto all’ordine del giorno, tale da favorire la discussione, una delle voci riguardanti le variazioni di bilancio, di 4.400 euro come contributo della Comunità Montana per opere stradali: una ulteriore conferma, secondo l’assessore al bilancio Paolo Valenti, di quanto Fornovo sia considerato in ambito comunitario ‘fanalino di coda’ rispetto ad altri centri montani ricevono sistematicamente erogazioni ben più consistenti, secondo il criterio dei chilometri di strade comunali da mantenere e non del numero di abitanti o dell’utilizzo effettivo delle  strade. Una polemica ritenuta strumentale da parte di Vaghezzani.
Tra le altre voci relative alla variazione di bilancio illustrata da Valenti, un ulteriore finanziamento da parte della Provincia, pari a 54.000 euro che vanno ad aggiungersi ai 154mila già inseriti in bilancio per i lavori di ristrutturazione sull’edificio dell’asilo nido.
Tra gli interventi individuati dall’amministrazione, la creazione di  posti auto nell’area inutilizzata del giardino della struttura.
Rimanendo in zona asilo nido nel corso della seduta è stata approvata l’acquisizione dell’area verde adibita a parco giochi compresa tra la struttura del nido e Via Endrumaschi: spazio di fatto già utilizzato dal Comune ma ora regolarizzato, dal punto di vista della proprietà.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

21commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

3commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

4commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Tg Parma

Distretto Sud-Est, parte il progetto Staff per assistenza agli anziani Video

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery