20°

33°

Provincia-Emilia

Lagdei: la seggiovia supera l'esame e riparte

Lagdei: la seggiovia supera l'esame e riparte
Ricevi gratis le news
3

COMUNICATO DELLA PROVINCIA

Tornerà a girare la seggiovia di Lagdei. Il collaudo del Ministero del Lavoro iniziato questa mattina ha dunque dato il risultato che ci si aspettava e che sarà formalizzato lunedì con un atto che consentirà la ripartenza dell’impianto fermo da settembre 2011. Per la legge infatti dopo 40anni le seggiovie di quel tipo concludono la propria attività, una “condanna” per gran parte degli impianti italiani nati tutti negli anni settanta. Quella di Lagdei potrà continuare a girare grazie alle proroghe ottenute – con quella di oggi due complessivamente – in altrettanti collaudi che ne hanno certificato la sicurezza.
La soddisfazione di chi si è impegnato in prima persona per ottenere un verdetto positivo dal collaudo dell’ing. Giuseppe Esposito, funzionario dell’Ustif della Motorizzazione di Bologna è stata grande. La squadra al lavoro era composta dal direttore di esercizio Arnaldo Seletti, l’esercente Claudio Valenti, il caposervizio Maurizio Chierzi, il macchinista Gianni Pioli e Doriano Rivieri funzionario della Provincia di Parma. 
Con loro anche Agostino Maggiali, assessore Turismo Provincia. “E’ un risultato importante e il merito va al lavoro di tutti quelli che si sono impegnati per raggiungerlo a cominciare dai tecnici della Comunità montana e della Provincia” .
Adesso la seggiovia tornerà a svolgere la propria funzione, importantissima per la fruizione di questi luoghi e lo farà fino a settembre 2013, tanto infatti dura la proroga concessa.
“In un periodo così difficile per le risorse - continua Maggiali -  in mezzo a una crisi mondiale che tocca così da vicino il nostro paese, occorre tenere ben presente il contesto in cui si amministra che impone di fare con quello che si ha già. Per questo lavoreremo affinché la legge italiana sia equiparata a quella europea e impianti come questo e che funzionano bene,  come ha dimostrato il collaudo di oggi, possano continuare la loro attività, se controllati a dovere, fino a che le condizioni di sicurezza lo permetteranno”.
“ C’è chi lavora seriamente e chi pensa a far nascere comitati  - aggiunge Claudio Moretti dell’ Unione Parma est e sindaco di Monchio – chi è eletto deve pensare a governare e trovare le soluzioni ai problemi, i comitati li fa chi non è stato eletto per lo più in opposizione a una scelta. E qui c’è da lavorare tanto, più che protestare. Per questo non mi interessa fare polemica ma rimarcare la soddisfazione per il risultato ottenuto grazie al lavoro oscuro e tenace di funzionari e tecnici che in questi mesi si sono adoperati perché le condizioni della seggiovia fossero perfette e risultassero eccellenti al collaudo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • saba

    29 Luglio @ 18.12

    Bella notizia, anche se mezzora di cammino, per raggiungere il lago, fa bene a corpo e spirito. Io ci sono stata diverse volte, sia a piedi, raggiungendo poi il crinale, che in seggiovia e non credo che mi fiderò a prenderla ancora, sarebbe interessante che la Gazzetta fornisse i dettagli dei lavori e dei controlli fatti, visto che solitamente nelle regioni alpine gli impianti vengono sostituiti senza proroghe. Una domanda, ma l'orrendo e inutile portico, costruito al Pratospilla a cosa serve? Non sarebbe meglio utilizzare le risorse disponibili su tutto il comprensorio? Un plauso ai volontari e alle associazioni che cercano di valorizzare l'ambiente, sistemando i percorsi, i segnavia (vedi il lavoro fatto ai Lagoni), i rifugi, a favore di chi vuole passare una giornata nella natura, anche facendo lo sforzo di una camminata.

    Rispondi

  • leandro

    29 Luglio @ 10.56

    Finalmente! Ora ragazzi abbiate cura dell'ambiente che andrete ad esplorare, ricordate che il miglior segnale del nostro passaggio è non lasciare traccia di noi!!!

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    29 Luglio @ 09.26

    Sono felicissimo, il lago Santo è un luogo magico.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

D'Alessio-Tatangelo, "siamo in crisi"

gossip

D'Alessio-Tatangelo ammettono: "Siamo in crisi"

Fra emozioni e record: paracadutisti si lanciano da 4.500 metri nei cieli emiliani

REGGIO EMILIA

Fra emozioni e record: paracadutisti si lanciano da 4.500 metri nei cieli emiliani Foto

Ecco i tormentoni dell'estate, Despacito al primo posto

musica

Ecco i tormentoni dell'estate raccontati da Simonetta Collini Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Schiacciato dal muletto: muore un 74enne

gaione

Schiacciato dal muletto: muore un 74enne

1commento

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

3commenti

tg parma

Identificato l'aggressore che ha colpito un 47enne a forbiciate Video

VARANO

Mangiano pollo avariato, studenti intossicati

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

carabinieri

Con la scusa di un selfie rapina studente in via D'azeglio: arrestato

6commenti

Inchiesta bollette

Luce, acqua e gas: storie di ordinaria vessazione

weekend

Feste campestri, cavalli e silent party: l'agenda del sabato

Testimonianze

Notte di paura per i parmigiani a Kos

autostrada

Frana tra il casello di Parma e il bivio A1-A15: rallentamenti

Auguri capitano

Parma, il Parma, la famiglia: i 40 di Lucarelli

1commento

polizia municipale

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

Soragna

I residenti contrari all'arrivo dei profughi

2commenti

Fortuna

Fidentino gratta e vince 100 mila euro

IL CASO

Ramiola, taglia i cavi per far tacere le campane

8commenti

Noceto

Quella croce che protegge la valle di Cella

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

il caso

E il Comune di Sesto riceve la fattura per la salma di Amri: 2.160 euro

3commenti

Terremoto

Scossa di magnitudo 3.6 fra Veneto e Lombardia

SPORT

parma calcio

I 40 anni di capitan Lucarelli: speciale Gazzetta Video

parma calcio

Qui Pinzolo: la foto-cronaca del primo giorno di allenamenti

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

salsomaggiore

Un mondo di spaventapasseri: Case Giarone in festa Foto

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up