-5°

Provincia-Emilia

Iren investe un milione di euro per il depuratore di Monchio

Iren investe un milione di euro per il depuratore di Monchio
0

Beatrice Minozzi

MONCHIO - Un milione di euro: è questa l’enorme cifra investita da Iren per la realizzazione di un depuratore di ultima generazione a Monchio. L’impianto, il primo in provincia di Parma, utilizzerà l’innovativa tecnologia di microfiltrazione a membrane, che consente di ottenere un’acqua di scolo totalmente priva di nitrati, principale causa dell’inquinamento delle falde.
Un’acqua con una bassissima carica batterica e una ridotta quantità di solidi sospesi, che risponde pienamente a quanto stabilito dalla delibera di giunta regionale per lo scarico in acque superficiali.
Sarà, quindi, praticamente pulita l’acqua che uscirà dall’impianto, finanziato e gestito da Iren, i cui lavori sono stati affidati alla società Ati Bonatti - Ccc ed eseguiti dalla ditta Mc Srl di Palanzano.
«La parte edile è in via di ultimazione - spiega Roberto Zaccarelli, direttore dei lavori per conto di Iren -, mentre a breve partiranno le operazioni di assemblaggio, che completeranno un impianto a bassissimo impatto ambientale, perfettamente integrato nel panorama che lo ospita».
Ciò che sarà visibile dell’impianto, «grazie anche all’abilità della ditta esecutrice», come precisano Zaccarelli e il sindaco di Monchio, Claudio Moretti, sarà semplicemente una piccola struttura rivestita di sasso, dove saranno installate le pompe, il quadro elettrico e i compressori, mentre il resto sarà integrato nel profilo del terreno.
Il ciclo di trattamento delle acque provenienti dalla fognatura prevede la grigliatura grossolana, per l’eliminazione dei solidi sospesi, la «microsetacciatura», che elimina le particelle con diametro fino a 1,5 millimetri, la flottazione, per l’eliminazione della sabbia e delle schiume, e la ripartizione del flusso che sarà poi convogliato un una vasca di «equalizzazione» e successivamente in un reattore biologico, dove il carbonio sarà ossidato e l’azoto trasformato in nitrato che sarà poi rimosso insieme al fosforo. Il ciclo si chiude con il passaggio delle acque in un comparto a membrane, dove si filtra la biomassa del reattore. L’impianto infine è dotato di un pozzetto di campionamento e alcuni manufatti per la raccolta dei fanghi.
«Si tratta dell’intervento più importante che stiamo realizzando in provincia di Parma - aggiunge Zaccarelli - e ci auguriamo che possa essere capofila di una lunga serie di impianti di questo tipo».
Le potenzialità del’impianto, che serve le utenze di Monchio capoluogo, soddisfano pienamente le esigenze della zona, tenendo anche conto del grande incremento di popolazione che si registra nei mesi estivi.
«Abbiamo stimato che gli abitanti di questa parte del comune siano, nei mesi invernali, circa 500, che arrivano a 1200 nei mesi estivi - ha precisato ancora lo stesso Zaccarelli -. L’impianto potrà invece servire 1500 abitanti equivalenti».
I lavori per la realizzazione del depuratore dovrebbero terminare entro settembre, dopodiché l’impianto potrà entrare finalmente in funzione.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Ecoincentivi per auto metano o gplmetanogp

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

5commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

24commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

9commenti

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

Parma

Camion in fiamme: problemi in tangenziale nel pomeriggio

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Tg Parma

Polizia Municipale: festa del patrono all'insegna della lotta al degrado Video

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

4commenti

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

colorno

La messa di don Mazzi per ricordare Filippo

TV PARMA

Primarie del centrosinistra: i candidati scenderanno a tre? Video

1commento

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

17commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

5commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

WASHINGTON

Trump ha giurato: è il nuovo presidente

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta