14°

Provincia-Emilia

Iren investe un milione di euro per il depuratore di Monchio

Iren investe un milione di euro per il depuratore di Monchio
0

Beatrice Minozzi

MONCHIO - Un milione di euro: è questa l’enorme cifra investita da Iren per la realizzazione di un depuratore di ultima generazione a Monchio. L’impianto, il primo in provincia di Parma, utilizzerà l’innovativa tecnologia di microfiltrazione a membrane, che consente di ottenere un’acqua di scolo totalmente priva di nitrati, principale causa dell’inquinamento delle falde.
Un’acqua con una bassissima carica batterica e una ridotta quantità di solidi sospesi, che risponde pienamente a quanto stabilito dalla delibera di giunta regionale per lo scarico in acque superficiali.
Sarà, quindi, praticamente pulita l’acqua che uscirà dall’impianto, finanziato e gestito da Iren, i cui lavori sono stati affidati alla società Ati Bonatti - Ccc ed eseguiti dalla ditta Mc Srl di Palanzano.
«La parte edile è in via di ultimazione - spiega Roberto Zaccarelli, direttore dei lavori per conto di Iren -, mentre a breve partiranno le operazioni di assemblaggio, che completeranno un impianto a bassissimo impatto ambientale, perfettamente integrato nel panorama che lo ospita».
Ciò che sarà visibile dell’impianto, «grazie anche all’abilità della ditta esecutrice», come precisano Zaccarelli e il sindaco di Monchio, Claudio Moretti, sarà semplicemente una piccola struttura rivestita di sasso, dove saranno installate le pompe, il quadro elettrico e i compressori, mentre il resto sarà integrato nel profilo del terreno.
Il ciclo di trattamento delle acque provenienti dalla fognatura prevede la grigliatura grossolana, per l’eliminazione dei solidi sospesi, la «microsetacciatura», che elimina le particelle con diametro fino a 1,5 millimetri, la flottazione, per l’eliminazione della sabbia e delle schiume, e la ripartizione del flusso che sarà poi convogliato un una vasca di «equalizzazione» e successivamente in un reattore biologico, dove il carbonio sarà ossidato e l’azoto trasformato in nitrato che sarà poi rimosso insieme al fosforo. Il ciclo si chiude con il passaggio delle acque in un comparto a membrane, dove si filtra la biomassa del reattore. L’impianto infine è dotato di un pozzetto di campionamento e alcuni manufatti per la raccolta dei fanghi.
«Si tratta dell’intervento più importante che stiamo realizzando in provincia di Parma - aggiunge Zaccarelli - e ci auguriamo che possa essere capofila di una lunga serie di impianti di questo tipo».
Le potenzialità del’impianto, che serve le utenze di Monchio capoluogo, soddisfano pienamente le esigenze della zona, tenendo anche conto del grande incremento di popolazione che si registra nei mesi estivi.
«Abbiamo stimato che gli abitanti di questa parte del comune siano, nei mesi invernali, circa 500, che arrivano a 1200 nei mesi estivi - ha precisato ancora lo stesso Zaccarelli -. L’impianto potrà invece servire 1500 abitanti equivalenti».
I lavori per la realizzazione del depuratore dovrebbero terminare entro settembre, dopodiché l’impianto potrà entrare finalmente in funzione.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

13commenti

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Convegno

Come cambiano il territorio e la sua economia: la presentazione di "Top 500" Foto

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

2commenti

processo aemilia

Traffico di yacht e gruppi russi: quegli incontri a Parma della 'ndrangheta Tg Parma

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

7commenti

amministrative

Provincia Nuova attacca Fritelli e denuncia inciucio fra ex 5 Stelle e Pd

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

2commenti

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

efsa

I batteri resistenti agli antibiotici fanno 25mila morti all'anno in Europa 

MAFIA

Ucciso e dato in pasto ai maiali: 4 arresti nell'Ennese

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

LA RIO in pillole

Nuova Kia Rio, lancio sabato 25: da 10.900 euro

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv