-2°

10°

Provincia-Emilia

Traversetolo, sondaggi sui terreni. I proprietari: "Informati tardi"

Traversetolo, sondaggi sui terreni. I proprietari: "Informati tardi"
Ricevi gratis le news
1

di Bianca Maria Sarti

«Questi lavori ci sono letteralmente piombati addosso». I cittadini interessati dalle operazioni di rilievo e di sondaggio in corso da parte dei tecnici della Geotec spa e commissionati da Edison spa, si lamentano della scarsa e tardiva informazione ricevuta. «Il 7 luglio – racconta Emanuela Baricchi, di Castione – ho ricevuto la visita del tecnico che mi informava che a giorni sarebbero passati sul mio terreno per dei lavori di rilievo. Due giorni dopo ho ricevuto la raccomandata in cui, però, non era spiegato l’oggetto finale della ricerca. Ho negato il permesso al passaggio perché non ho avevo gli elementi e il tempo per pensare».
Come Emanuela, i proprietari che ricevono la raccomandata della Geotec, possono negare l’accesso ai propri terreni, ma i lavori andranno avanti. Il caso più paradossale è quello di Mirco Costoncelli, 48 anni di Castione: «Nessuna visita e nessuna telefonata – spiega Mirco – ho ricevuto solo la raccomandata l’11 luglio in cui mi informavano che i lavori sarebbero iniziati quello stesso giorno. Ma quali sono le finalità di questi sondaggi? Perché le autorità non hanno informato preventivamente di questa "invasione" della proprietà privata?». Mentre il referente della Geotec si difende «tutti i proprietari sono stati informati per telefono o di persona», il Comune tranquillizza: «I lavori dell’operazione “Torrente Parma” – spiega l’assessore all’Ambiente Laura Monica – sono finalizzati allo studio del sottosuolo per la ricerca di idrocarburi liquidi e gassosi. Si tratta di carotaggi di massimo 30 m per registrare il campo d’onda derivato dal brillamento di piccole cariche poste al fondo dei pozzetti. I terreni saranno poi ripristinati con eventuale liquidazione dei danni incidentalmente arrecati. Si tratta di operazioni ininfluenti sull’incolumità dei cittadini e per le quali Edison ha ottenuto il permesso del Ministero, della Regione e di tutti gli enti di controllo preposti. Non si può dire che il Comune ha autorizzato i lavori, perché ha il controllo solo sulla pratica edilizia, che stiamo analizzando nel dettaglio confrontandoci con gli enti sovraordinati».
Il Comune era al corrente delle operazioni già nel 2011, come mai non ha informato i cittadini? «La calendarizzazione puntuale delle operazioni doveva esserci comunicata in un tempo congruo – risponde la Monica – ma siamo stati contattati solo il 5 luglio». Intanto Legambiente si è attivata, insieme ai colleghi degli altri Comuni interessati, San Polo d’Enza, Canossa e Quattro Castella: «In passato avevano già fatto indagini nella zona dei barboj ma il risultato è stato modesto. I cittadini temono un possibile inquinamento delle falde; ma il dubbio principale è: individuati gli idrocarburi, apriremo pozzi su tutto il territorio senza la possibilità di intervenire? Legambiente Valtermina è contraria all’estrazione da fonti fossili».

La società: vogliamo solo studiare il sottosuolo
«Ci risulta che tutti i cittadini siano stati informati di persona»
La società Edison Spa, tranquillizza i proprietari dei terreni: «La sola finalità dell’operazione - spiega - è lo studio del sottosuolo al fine di completare l’acquisizione sismica fatta da Eni negli anni ’90. I risultati saranno oggetto di studi per almeno altri due anni, al termine dei quali, prima di pensare ad eventuali operazioni estrattive dovrà ripartire un nuovo iter con una nuova conferenza dei servizi alla quale prenderebbero parte, tra gli altri, anche gli enti locali». Sulla rischiosità dei sondaggi Edison assicura: «Si tratta di operazioni poco invasive, escludiamo il rischio sismico e neghiamo ogni tipo di progetto finalizzato alla posatura di cavi o tubature: l’unico fine è conoscere il sottosuolo». Sull’informazione ai cittadini Edison commenta: «Una volta ottenute tutte le autorizzazioni abbiamo rispettato i tempi di legge. Anche il Comune aveva degli obblighi informativi. A noi risulta che tutti i cittadini abbiano ricevuto le informazioni di persona dal tecnico della Geotec e i correttivi di percorso che abbiamo effettuato sul tracciato originario sono la prova che abbiamo evitato i terreni sui quali non ci è stato dato il permesso di passaggio». 


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • peterproud

    30 Luglio @ 22.11

    in altre nazioni se trovano petrolio nella tua terra te ne spetta una buona parte , qui in Italia è meglio che non lo trovino solo rogne e danni , provate a vedere cosa è successo in basilicata dove c'è uno dei giacimenti piu' grandi d'Europa .. fate una ricerca con le parole chiave "petrolio basilicata"

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Luca Guadagnino

Luca Guadagnino

cinema

Oscar: quattro nomination per il film di Luca Guadagnino

Ciak... si gira! Il meglio dei nostri quiz sul cinema

GAZZAFUN

Ciak... si gira! Il meglio dei nostri quiz sul cinema

Havana: sfilata model curvy

PGN

Havana: sfilata model curvy Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

INSERTO

In edicola lo speciale "Amico dentista"

Lealtrenotizie

Grazie la collaborazione di un commerciante straniero denunciato ladro d’auto italiano

san leonardo

Commerciante straniero permette di fermare il ladro d’auto italiano

AUTOSTRADA

Veicolo in fiamme: riaperto il bivio A1-A15, restano 2 chilometri di coda

Uscita consigliata a Fidenza per chi arriva da Milano e viaggia verso Bologna

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

12commenti

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

5commenti

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

6commenti

chiozzola

Sorprendono il ladro in cortile. Il sindaco: "Cittadini, ingrassate le navette"

10commenti

SALUTE

In calo l'incidenza dei tumori a Parma, Piacenza, Reggio e Modena

Presentati i dati dell'Area Vasta Emilia Nord

GAZZAREPORTER

Un lettore: "Via Bassano del Grappa buia da più di una settimana" Foto

INCHIESTA

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

1commento

PARMA

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

1commento

modena

'Ndrangheta: fermato il presunto nuovo reggente della cosca emiliana

Carmine Sarcone, provvedimento della Dda e dei Carabinieri

polemica

Eramo: "Sulla sicurezza la giunta non si auto-assolva: mancano scelte coraggiose"

"Perché non avete chiesto ai vigili di fermare i consumatori di droga?"

3commenti

economia

Rapporto Ismea, Parma nettamente in vetta per l'agroalimentare

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

TECNOLOGIA

Telefoni e tablet in classe: a Parma non sono una novità

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'indispensabile ruolo di Silvio l'ineleggibile

di Vittorio Testa

1commento

IL VINO

Gin Mi e Gin Ti, semplicemente «miti» per distillati d'autore

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

Salute

Le sigarette elettroniche pericolose per gli adolescenti

MALTEMPO

La Senna in piena preoccupa Parigi Foto

SPORT

Tg Parma

Di Cesare: "Con il Novara sarà dura, vengono da una vittoria" Video

TENNIS

Australia: Nadal si ritira, Cilic in semifinale Foto

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

2commenti

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

LA NOVITA'

Mitsubishi Eclipse Cross, il Suv con l'anima del coupé

MOTO

Prova Ducati Panigale V4 S