15°

Provincia-Emilia

Ponteghiara, inaugurato il nuovo sistema anti-piene

Ponteghiara, inaugurato il nuovo sistema anti-piene
0

COMUNICATO

Parma, 31 Luglio 2012 – A Salsomaggiore in tanti ricordano ancora quel terribile 18 settembre del 1973, quando una disastrosa alluvione provocò due vittime, decine di alberghi e case allagati, auto portate via dalla violenza delle acque dei torrenti Ghiara e Citronia che esondarono nella cittadina termale e a valle di questa, al confine con Fidenza.
Proprio lì, a Ponteghiara, immediatamente a monte del ponte sul torrente, lungo la provinciale SP 359R, la Provincia ha ultimato importanti lavori di riduzione del rischio idraulico, un’opera complessa dell’importo di 1.500.000 euro realizzata con un finanziamento del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio.
Oggi in occasione della fine lavori, si è svolto un sopralluogo del presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli con gli assessori provinciali Ugo Danni (Difesa del Suolo) e Andrea Fellini (Viabilità), il sindaco di Salsomaggiore Giovanni Carancini, i tecnici provinciali che hanno seguito l’opera e il personale della ditta Granelli che si è aggiudicata i lavori.
L’intervento, come ha spiegato il dirigente provinciale del Servizio Ambiente Gabriele Alifraco, ha lo scopo di abbattere le onde di piena del Ghiara prima che queste arrivino al ponte risultato, in diversi eventi alluvionali, di luce insufficiente per garantire il transito in sicurezza delle portate di piena. Grazie al finanziamento ottenuto dal Ministero dell’Ambiente,  la Provincia ha realizzato uno scolmatore laterale di piena e un canale diversivo nel quale vengono convogliate le acque by-passando in tal modo il ponte.
 “In un momento come questo in cui si discute del riordino del sistema degli enti locali occorre tenere presente quali sono i livelli che conoscono bene il territorio  – ha sottolineato Bernazzoli – Quello della difesa del suolo è un tema delicato per tutto il Paese, un ambito in cui la Provincia di Parma ha dimostrato di essere un soggetto utile nella ricerca dei finanziamenti e nella realizzazione degli interventi. Opere come questa, in questo periodo di crisi come quello che stiamo attraversando, hanno una duplice valenza: mettono in sicurezza il territorio e creano lavoro aiutando lo sviluppo”.
“E’ un’opera di prevenzione – ha detto Danni -  destinata a risolvere quello che nel Ptsp la Provincia ha definito un nodo a elevato rischio idraulico, un intervento necessario per affrontare i momenti di particolare criticità”.
“ Qui si è speso bene per rispondere alle esigenze del territorio con un opera che ci mette in condizione di essere sicuri anche a fronte dei rischi alluvionali che vediamo accadere anche in conseguenza della modificazione del clima – ha aggiunto Carancini ringraziando la Provincia.
L’intervento realizzato è costituito a monte da una briglia finalizzata a trattenere eventuale materiale trasportato dalle acque, come tronchi e detriti di grandi dimensioni. Vi è poi uno scolmatore difeso da gabbioni in pietra., un tubo in acciaio di grande diametro (circa 9 metri di larghezza e quasi 5 di altezza) grazie al quale il canale diversivo sottopassa la strada provinciale. Si aggiungono poi le difese spondali in massi lungo il canale diversivo e lungo di argini del tratto di Ghiara oggetto dell’intervento.
Oltre alla pulizia e risezionamenti dell’alveo del torrente, a monte delle opere, sono stati effettuati anche lavori di sistemazione e riqualificazione del vecchio ponte in mattoni ricostruendo parti dei muri di sostegno delle sponde a monte, risultati particolarmente degradati.
Comprese nell’intervento anche opere di mitigazione ambientale e paesaggistica, in particolare  piantumazioni e rinverdimenti spondali oltre alla realizzazione di una staccionata in legno in corrispondenza delle gabbionate.
L’opera è stata eseguita dalla Ditta Granelli Costruzioni di Salsomaggiore Terme che si è aggiudicata l’appalto indetto dalla Provincia.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

1commento

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

LEGA PRO

Sotto di 2 gol, il Pordenone ne segna 7 e aggancia il Parma! Domani crociati a Gubbio

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

3commenti

Formaggio

La grana del grana

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

10commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% delle donne in età fertile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa