17°

32°

Provincia-Emilia

Vaio: dalla Fondazione Cariparma un nuovo endoscopio da 200 mila euro

Ricevi gratis le news
0

COMUNICATO

Diagnosi sempre più precoci e accurate per le persone affette da patologie dell'apparato digerente. Grazie alla donazione di  200.000 euro della Fondazione Cariparma, e con l’investimento di circa 70.000 euro dell’Azienda USL, l’Ospedale di Vaio dispone di un nuovo ecoendoscopio, strumento all'avanguardia utilizzato nell’Unità operativa di Endoscopia digestiva e Gastroenterologia.

Con la nuova attrezzatura è possibile effettuare l'ecografia endoscopica:  un'ecografia ad altissima risoluzione della parete del tubo digerente e degli organi adiacenti. Con questo strumento, l’esame viene eseguito non più utilizzando la sonda sulla superficie esterna dell’addome (come avviene con l’ecografia tradizionale), ma portando direttamente a contatto degli organi da studiare una sonda endoscopica alla cui estremità è applicata un’ulteriore piccola sonda ecografica ad alta frequenza.

L’esame, eseguito in ambulatorio, consente di avere immagini dettagliate di parti anche microscopiche, in quanto la combinazione dell'endoscopia con l'ecografia consente di studiare le eventuali lesioni con una risoluzione maggiore della TAC e della risonanza magnetica per molti aspetti.

Questa metodica consente lo studio approfondito delle pareti dell'apparato digerente, oltre che degli organi intra-toracici e intra-addominali; è importante per la diagnosi di patologie pancreatiche, delle vie biliari e di tumori del tubo digerente, evitando di sottoporre il paziente ad  esami più invasivi. Grazie all’ecoendoscopia inoltre si può inoltre valutare la necessità o meno di sottoporre il paziente ad esami particolarmente invasivi (ERCP) e proprio per questo a volte rischiosi. La sonda, inoltre, permette di prelevare campioni di tessuto attraverso un ago o di immettere sostanze mediche, a seconda delle necessità. Mediante l’ecoendoscopia è possibile inoltre compiere atti terapeutici in alternativa ad interventi chirurgici complessi - ad esempio il drenaggio di cisti pancreatiche - con un alto tasso di successo e minime complicanze.

Il livello di appropriatezza all’esecuzione di questi esami è estremamente elevato: l’indicazione al suo ricorso viene da medici specialisti (gastroenterologo, oncologo, chirurgo) e dopo opportuna valutazione collegiale, anche con il medico di famiglia.
Con la nuova apparecchiatura, operativa da circa 2 mesi, sono già stati eseguiti esami su 45 pazienti, che in precedenza sarebbero state inviati ad altre strutture sanitarie fuori provincia. Per il 2013, si prevede che saranno nell’intero anno circa 400 gli esami eseguiti all’Ospedale di Vaio.

Infine, con l’acquisto già programmato di una sonda ecografica aggiuntiva, questa attrezzatura di ultimissima generazione potrà essere utilizzata anche dai professionisti dell’Unità operativa di Medicina (per le biopsie al fegato). Altri reparti che si avvarranno di tutta la metodica dell’ecoendoscopia sono la Chirurgia, la Medicina d’Urgenza, la Ginecologia, l’Urologia e l’Oncologia.

La moderna chirurgia e medicina non possono prescindere dall'ecoendoscopia per selezionare in modo il più possibile accurato la scelta del o dei trattamenti migliori per il paziente. La nuova strumentazione è quindi destinata a migliorare ulteriormente il livello sia qualitativo che quantitativo delle cure garantite a chi si rivolge all’Ospedale di Vaio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

LA STORIA

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti