-4°

Provincia-Emilia

Vaio: dalla Fondazione Cariparma un nuovo endoscopio da 200 mila euro

0

COMUNICATO

Diagnosi sempre più precoci e accurate per le persone affette da patologie dell'apparato digerente. Grazie alla donazione di  200.000 euro della Fondazione Cariparma, e con l’investimento di circa 70.000 euro dell’Azienda USL, l’Ospedale di Vaio dispone di un nuovo ecoendoscopio, strumento all'avanguardia utilizzato nell’Unità operativa di Endoscopia digestiva e Gastroenterologia.

Con la nuova attrezzatura è possibile effettuare l'ecografia endoscopica:  un'ecografia ad altissima risoluzione della parete del tubo digerente e degli organi adiacenti. Con questo strumento, l’esame viene eseguito non più utilizzando la sonda sulla superficie esterna dell’addome (come avviene con l’ecografia tradizionale), ma portando direttamente a contatto degli organi da studiare una sonda endoscopica alla cui estremità è applicata un’ulteriore piccola sonda ecografica ad alta frequenza.

L’esame, eseguito in ambulatorio, consente di avere immagini dettagliate di parti anche microscopiche, in quanto la combinazione dell'endoscopia con l'ecografia consente di studiare le eventuali lesioni con una risoluzione maggiore della TAC e della risonanza magnetica per molti aspetti.

Questa metodica consente lo studio approfondito delle pareti dell'apparato digerente, oltre che degli organi intra-toracici e intra-addominali; è importante per la diagnosi di patologie pancreatiche, delle vie biliari e di tumori del tubo digerente, evitando di sottoporre il paziente ad  esami più invasivi. Grazie all’ecoendoscopia inoltre si può inoltre valutare la necessità o meno di sottoporre il paziente ad esami particolarmente invasivi (ERCP) e proprio per questo a volte rischiosi. La sonda, inoltre, permette di prelevare campioni di tessuto attraverso un ago o di immettere sostanze mediche, a seconda delle necessità. Mediante l’ecoendoscopia è possibile inoltre compiere atti terapeutici in alternativa ad interventi chirurgici complessi - ad esempio il drenaggio di cisti pancreatiche - con un alto tasso di successo e minime complicanze.

Il livello di appropriatezza all’esecuzione di questi esami è estremamente elevato: l’indicazione al suo ricorso viene da medici specialisti (gastroenterologo, oncologo, chirurgo) e dopo opportuna valutazione collegiale, anche con il medico di famiglia.
Con la nuova apparecchiatura, operativa da circa 2 mesi, sono già stati eseguiti esami su 45 pazienti, che in precedenza sarebbero state inviati ad altre strutture sanitarie fuori provincia. Per il 2013, si prevede che saranno nell’intero anno circa 400 gli esami eseguiti all’Ospedale di Vaio.

Infine, con l’acquisto già programmato di una sonda ecografica aggiuntiva, questa attrezzatura di ultimissima generazione potrà essere utilizzata anche dai professionisti dell’Unità operativa di Medicina (per le biopsie al fegato). Altri reparti che si avvarranno di tutta la metodica dell’ecoendoscopia sono la Chirurgia, la Medicina d’Urgenza, la Ginecologia, l’Urologia e l’Oncologia.

La moderna chirurgia e medicina non possono prescindere dall'ecoendoscopia per selezionare in modo il più possibile accurato la scelta del o dei trattamenti migliori per il paziente. La nuova strumentazione è quindi destinata a migliorare ulteriormente il livello sia qualitativo che quantitativo delle cure garantite a chi si rivolge all’Ospedale di Vaio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

2commenti

'ndrangheta

Aemilia, gli imputati chiedono processo a porte chiuse Video

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

3commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video