12°

Provincia-Emilia

Fidenza, gli esclusi Pantano e Donetti attaccano: "Cantini è sordo alle richieste dei cittadini"

Fidenza, gli esclusi Pantano e Donetti attaccano: "Cantini è sordo alle richieste dei cittadini"
1

Continuano le polemiche politiche dopo il rimpasto di giunta deciso dal sindaco di Fidenza Mario Cantini. Hanno indetto una conferenza stampa gli ex assessori del Pdl Giuseppe Pantano e Antonia Donetti, che spiegano la loro posizione e criticano il primo cittadino. Secondo Pantano, ora è circondato solo da "persone ossequiose". La Donetti ha ammesso che la rapida evoluzione della crisi ha spiazzato gli esponenti del Pdl rimasti esclusi.

«La mia è stata un’esperienza breve di soli 4 mesi e mezzo, ma intensa - ha spiegato Pantano -. Ho avuto deleghe importanti per le quali ho cercato collaborazione da parte del sindaco e della giunta, purtroppo non trovandola sempre. Mi era stato assegnato, dal Pdl, il compito di aiutare questa amministrazione a dare una svolta netta col passato di sinistra e con questi tre anni di tentennamenti,  in cui il cambiamento promesso in campagna elettorale è rimasto solo sulla carta del programma elettorale. Ci ho provato ma mi sono scontrato contro un sindaco chiuso nel palazzo e sordo a qualsiasi istanza proveniente dai cittadini».
«Peggio ancora di Cantini - continua Pantano - alcuni ex colleghi assessori ora riconfermati e totalmente appiattiti in modo acritico sulle posizioni del sindaco e l'operato dei dirigenti. Questa è un’amministrazione ossequiosa ai riti di quella vecchia politica che sta portando l'Italia allo sfascio. Vengo da un'altra esperienza nefasta, quella di Parma, ma per fortuna non ci rimarrò fino in fondo come avvenne in quel caso e di questo ringrazio Cantini. I nodi comunque sarebbero venuti al pettine a settembre con l'assestamento del bilancio e la convenzione per i nuovi Terragli e non avremmo potuto più proseguire oltre. Ora Cantini si è circondato solo di assessori ossequiosi alle sue volontà. Ha deciso di svoltare sì ma per dare continuità alle scelte sbagliate dell'amministrazioni precedenti di sinistra. Comunque ha fatto fuori quelli che hanno tenuto la testa alta. Per lui abbiamo osato troppo, per noi, credo a ragione di parlare anche per Antonia, siamo stati coerenti prima ancora che con il nostro partito, con gli impegni presi con i cittadini di Fidenza che tutti i giorni ci ricordavano la delusione per questa amministrazione».
«Sono molto preoccupato - ha concluso Pantano - per lo sport, soprattutto perché avrebbe bisogno di una riorganizzazione complessiva rispetto a quella sbagliata, per i tempi attuali, che ha adesso. Tutta l'organizzazione delle strutture e dei servizi sportivi è indirizzata a racimolare risorse per mantenere in piedi Fidenza Sport. Così si spendono risorse preziose che poi si vanno a chiedere alle realtà sportive fidentine già spossate dalla crisi. Il rischio è che continuando così molte realtà rischiano di chiudere o comunque andarsene altrove con un pesante danno sociale per Fidenza. Per quanto riguarda le altre partecipate San Donnino Multiservizi è una realtà eccellente che non può continuare ad essere spremuta come un limone dal Comune per coprire buchi di bilancio ed errori di progettazione come ad esempio con Comeser e Quartiere Europa».

«Sinceramente non ci aspettavamo - ha spiegato Antonia Donetti - che il sindaco facesse precipitare le cose così in fretta dopo le prese di distanza nostre e del Pdl di cui siamo espressione. Speravamo ci fosse ancora spazio per poter discutere, anche se a dire il vero la situazione presentava parecchie difficoltà. Il sindaco ha invece preferito rifiutare ogni dialogo persistendo, peraltro in un atteggiamento per cui non ha mai voluto accettare diversità di vedute peraltro costruttive che gli abbiamo presentato di volta in volta».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • patrizia

    01 Agosto @ 09.04

    peccato per Fidenza,Pantano è un amministratore bravissimo

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Via Venezia, pensionata scippata

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

Finto tecnico

Ancora un'anziana truffata

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

tv

Rai: anche per gli artisti arriva il tetto degli stipendi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Europa League

Harakiri Fiorentina: il Borussia vince 4-2 e passa il turno

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

Ginevra, 126 anteprime La guida