-1°

14°

Provincia-Emilia

Violenze sulla figlia 12enne: 50enne residente a Polesine condannato a 10 anni

Violenze sulla figlia 12enne: 50enne residente a Polesine condannato a 10 anni
13

Un cinquantenne residente a Polesine è stato arrestato dai carabinieri e portato in via Burla. Deve scontare una condanna a 10 anni per violenza sessuale sulla figlia 12enne.
La torbida vicenda risale a una decina di anni fa ed è avvenuta in un centro del Parmense. In base alle accuse, l'uomo abusava della ragazzina - che all'epoca aveva 12 anni - quando la madre era assente. Dopo la separazione, l'uomo si è trasferito a Polesine. E ora che la Corte d'Appello di Bologna ha confermato la condanna del tribunale di Parma, i carabinieri del luogotenente Matteo Scanu si sono recati a casa del 50enne e l'hanno arrestato.

L'articolo con altri dettagli è sulla Gazzetta di Parma in edicola giovedì 2 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Shunkakan

    02 Agosto @ 23.49

    cambogiano è vero che per la povera ragazza non cambia nulla e che nessuno le potrà restituire gli anni e la serenità perduti per il trauma subito ma sicuramente sarebbe più rassicurata dal fatto che chi l'ha rovinata subisca una punizione esemplare piuttosto che saperlo libero dopo qualche mese di galera. Spesso chi abusa dei bambini fa credere loro che sia una cosa normale che fanno tutti, provocando oltre alla motivata repulsione anche un senso di colpa ( specie se l'abusatore è il genitore): quindi una severa e giusta punizione aiuterebbe anche a fargli capire che invece quello che ha subito è il crimine peggiore e vigliacco che ci sia e che il mondo civile non lo tollera. La castrazione, i lavori forzati o la pena di morte saranno sempre troppo poco per chi commette tali crimini, ma almeno si toglierebbe dal quieto vivere un criminale e magari servirebbe anche come deterrente per gli altri.

    Rispondi

  • DAVIDE

    02 Agosto @ 15.32

    10 anni sono pochi, bisogna fare come aveva detto la lega!!!!!!!!!! La lega ha ragione a chi abusa i minore! Usare ... anche per i preti

    Rispondi

  • dd_77

    02 Agosto @ 14.38

    cosa resta alla ragazzina? in ogni caso nulla.. ne con la morte dell'uomo, ne con la fustigazione, ne con la sua sterilità, ne con la sua umiliazione, ne mandandolo ai lavori forzati o socialmente utili e nemmeno a dargli l'ergastolo la ragazzina (ora ragazza) avrebbe una miglioria o una cancellazione di quel ricordo. è totalmente sbagliato il pensiero di quella domanda che purtroppo dimostra molta immaturità e superficialità

    Rispondi

  • nadia

    02 Agosto @ 11.39

    C'e' poco da commentare ad un orrore simile !!!!! L'unica cosa che mi verrebbe da dire e' che 10 anni sono veramente pochissimi !!!!!

    Rispondi

  • mcintosh

    02 Agosto @ 11.27

    10 anni di carcere, in cella con 4 personaggi come dico io , e passa la paura....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

comune

Municipale, "attività positiva nel 2016, anche con 40 agenti in meno" Tutti i numeri

L'assessore Casa ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

crisi

Copador, settimana decisiva

Degrado

Un viaggio per strada del Traglione: un viaggio nel degrado

3commenti

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

2commenti

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

11commenti

ITALIA/MONDO

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

BREXIT

Il Telegraph: " La May chiuderà la frontiera a metà marzo"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

4commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia