21°

Provincia-Emilia

Fingono il furto di motrice e rimorchi per truffare l'assicurazione: tre denunciati

9

Quando nel luglio 2007 si presentò ai carabinieri di Gualtieri, nella Bassa reggiana, denunciando il furto di un trattore stradale e di tre rimorchi carichi di detersivi per un controvalore di oltre 200milaeuro, probabilmente credeva di espletare una mera formalità, per essere poi risarcito dall’assicurazione. Un autotrasportatore crotonese domiciliato a Gualtieri però non ha fatto i conti con le indagini dei carabinieri, che a cinque anni da quella denuncia di furto hanno scoperto che lui, con la complicità di due uomini (ora indagati in concorso) aveva inventato tutto per intascare il risarcimento.

Al termine degli accertamenti, i militari dell'Arma hanno denunciato due autotrasportatori - un 70enne crotonese domiciliato a Gualtieri e un 38enne della provincia di Avellino, dove risiede - e un 41enne crotonese, attualmente detenuto per un'altra causa, per concorso in simulazione di reato, falsità ideologica e truffa. Per il settantenne è scattata anche la denuncia di detenzione abusiva di munizioni: aveva in casa un’ottantina di cartucce calibro 7,65 non denunciate.

Secondo i carabinieri i tre uomini simularono il furto di tre semirimorchi intestati alla ditta di autotrasporti del settantenne, di cui di fatto non erano mai venuti fisicamente in possesso. Le indagini hanno rivelato che, ottenuti i documenti di acquisto dei tre semirimorchi da un’azienda tedesca, i tre li avevano poi immatricolati in Italia ma non li avevano più acquistati. Questi erano stati poi venduti dall’azienda proprietaria ad altre ditte, bosniache e slovene. Tuttavia, ottenuta l’immatricolazione dei mezzi (che avviene solo attraverso la presentazione dei documenti) e stipulata l'assicurazione, i tre nel luglio 2007 avevano "preparato" il furto, rivelatosi grazie alle indagini dei carabinieri una 'bufalà per truffare l’assicurazione, che aveva liquidato all’assicurato un premio di circa 60mila euro.

Le indagini hanno messo a fuoco anche i singoli ruoli avuti dai tre: il settantenne aveva denunciato il falso furto, il 41enne calabrese aveva provveduto ad assicurare i tre semirimorchi, il 38enne irpino - all’epoca amministratore di un’azienda ora fallita - aveva permesso l’arrivo in Italia della documentazione di acquisto dei tre semirimorchi poi usata per la loro immatricolazione. Acquisto che non si è mai concluso con l'azienda venditrice tedesca, che dopo aver stornato le fatture aveva rivenduto i tre semirimorchi ad altre aziende estere. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cristina

    03 Agosto @ 11.30

    MA CHE CARINO STO ORSOBIANCO BUONISTA!!! E GRAZIE AI BUONISTI (FALSI) COME TE CHE L'ITALIA SI RITROVA IN UNA SITUAZIONE DRAMMATICA. VERGOGNATI!!!!!!!

    Rispondi

  • antonino

    02 Agosto @ 22.14

    i meridionali rubano i trattori gli amici tuoi di parma levano da mangiare ai bimbi a scuola

    Rispondi

  • Giuseppe

    02 Agosto @ 18.08

    @ kris: lei forse si è perso qualche passaggio di storia moderna; la casa di NOI TUTTI è l'Europa ! Ha presente..............? Nel caso, basta fare una piccola ricerca su Internet e avrà la possibilità di accedere ad una miriade di informazione che, credo, le siano attualmente sconosciute.............................

    Rispondi

  • cristina

    02 Agosto @ 17.44

    POI DICONO CHE IL NORD E' RAZZISTA????? NO,NO IL NORD SI E ROTTO DECISAMENTE I C.....I . STATE A CASA VOSTRA PER FAVORE!!!!!!! GRAZIE

    Rispondi

  • Giuseppe

    02 Agosto @ 17.38

    XXmpossibile dei campani che commettono questi reati............XX Possibilissimo; così come è possibilissimo che qualche parmigiano DOC venda bond senza valore ai poveri risparmiatori................possibilissimo come un parmigiano che porta al fallimento una rigogliosa azienda di abbigliamento..................possiibilissimo come .............DEVO CONTINUARE ? Quando, nella vostra piccola mente provinciale, entrerà in concetto che UN LADRO E' SEMPRE UN LADRO A PRESCINDERE DA DOVE SIA NATO E QUALE CHE SIA IL COLORE DELLA SUA PELLE ???? Bah..............

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

2commenti

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

1commento

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

4commenti

TRAFFICO

Baganzola, accesso alle fiere al rallentatore. Code per chi arriva dall'A1

Formaggio

La grana del grana

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

19commenti

gazzareporter

Fontanini o.... Corcagnano?

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

2commenti

WEEKEND

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Formula 1

La prima pole è firmata Hamilton

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery