22°

Provincia-Emilia

Fingono il furto di motrice e rimorchi per truffare l'assicurazione: tre denunciati

Ricevi gratis le news
9

Quando nel luglio 2007 si presentò ai carabinieri di Gualtieri, nella Bassa reggiana, denunciando il furto di un trattore stradale e di tre rimorchi carichi di detersivi per un controvalore di oltre 200milaeuro, probabilmente credeva di espletare una mera formalità, per essere poi risarcito dall’assicurazione. Un autotrasportatore crotonese domiciliato a Gualtieri però non ha fatto i conti con le indagini dei carabinieri, che a cinque anni da quella denuncia di furto hanno scoperto che lui, con la complicità di due uomini (ora indagati in concorso) aveva inventato tutto per intascare il risarcimento.

Al termine degli accertamenti, i militari dell'Arma hanno denunciato due autotrasportatori - un 70enne crotonese domiciliato a Gualtieri e un 38enne della provincia di Avellino, dove risiede - e un 41enne crotonese, attualmente detenuto per un'altra causa, per concorso in simulazione di reato, falsità ideologica e truffa. Per il settantenne è scattata anche la denuncia di detenzione abusiva di munizioni: aveva in casa un’ottantina di cartucce calibro 7,65 non denunciate.

Secondo i carabinieri i tre uomini simularono il furto di tre semirimorchi intestati alla ditta di autotrasporti del settantenne, di cui di fatto non erano mai venuti fisicamente in possesso. Le indagini hanno rivelato che, ottenuti i documenti di acquisto dei tre semirimorchi da un’azienda tedesca, i tre li avevano poi immatricolati in Italia ma non li avevano più acquistati. Questi erano stati poi venduti dall’azienda proprietaria ad altre ditte, bosniache e slovene. Tuttavia, ottenuta l’immatricolazione dei mezzi (che avviene solo attraverso la presentazione dei documenti) e stipulata l'assicurazione, i tre nel luglio 2007 avevano "preparato" il furto, rivelatosi grazie alle indagini dei carabinieri una 'bufalà per truffare l’assicurazione, che aveva liquidato all’assicurato un premio di circa 60mila euro.

Le indagini hanno messo a fuoco anche i singoli ruoli avuti dai tre: il settantenne aveva denunciato il falso furto, il 41enne calabrese aveva provveduto ad assicurare i tre semirimorchi, il 38enne irpino - all’epoca amministratore di un’azienda ora fallita - aveva permesso l’arrivo in Italia della documentazione di acquisto dei tre semirimorchi poi usata per la loro immatricolazione. Acquisto che non si è mai concluso con l'azienda venditrice tedesca, che dopo aver stornato le fatture aveva rivenduto i tre semirimorchi ad altre aziende estere. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cristina

    03 Agosto @ 11.30

    MA CHE CARINO STO ORSOBIANCO BUONISTA!!! E GRAZIE AI BUONISTI (FALSI) COME TE CHE L'ITALIA SI RITROVA IN UNA SITUAZIONE DRAMMATICA. VERGOGNATI!!!!!!!

    Rispondi

  • antonino

    02 Agosto @ 22.14

    i meridionali rubano i trattori gli amici tuoi di parma levano da mangiare ai bimbi a scuola

    Rispondi

  • Giuseppe

    02 Agosto @ 18.08

    @ kris: lei forse si è perso qualche passaggio di storia moderna; la casa di NOI TUTTI è l'Europa ! Ha presente..............? Nel caso, basta fare una piccola ricerca su Internet e avrà la possibilità di accedere ad una miriade di informazione che, credo, le siano attualmente sconosciute.............................

    Rispondi

  • cristina

    02 Agosto @ 17.44

    POI DICONO CHE IL NORD E' RAZZISTA????? NO,NO IL NORD SI E ROTTO DECISAMENTE I C.....I . STATE A CASA VOSTRA PER FAVORE!!!!!!! GRAZIE

    Rispondi

  • Giuseppe

    02 Agosto @ 17.38

    XXmpossibile dei campani che commettono questi reati............XX Possibilissimo; così come è possibilissimo che qualche parmigiano DOC venda bond senza valore ai poveri risparmiatori................possibilissimo come un parmigiano che porta al fallimento una rigogliosa azienda di abbigliamento..................possiibilissimo come .............DEVO CONTINUARE ? Quando, nella vostra piccola mente provinciale, entrerà in concetto che UN LADRO E' SEMPRE UN LADRO A PRESCINDERE DA DOVE SIA NATO E QUALE CHE SIA IL COLORE DELLA SUA PELLE ???? Bah..............

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

1commento

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

43commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

1commento

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

Moto

Guido Meda svela un aneddoto su Simoncelli

SOCIETA'

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro