15°

28°

Provincia-Emilia

Fingono il furto di motrice e rimorchi per truffare l'assicurazione: tre denunciati

Ricevi gratis le news
9

Quando nel luglio 2007 si presentò ai carabinieri di Gualtieri, nella Bassa reggiana, denunciando il furto di un trattore stradale e di tre rimorchi carichi di detersivi per un controvalore di oltre 200milaeuro, probabilmente credeva di espletare una mera formalità, per essere poi risarcito dall’assicurazione. Un autotrasportatore crotonese domiciliato a Gualtieri però non ha fatto i conti con le indagini dei carabinieri, che a cinque anni da quella denuncia di furto hanno scoperto che lui, con la complicità di due uomini (ora indagati in concorso) aveva inventato tutto per intascare il risarcimento.

Al termine degli accertamenti, i militari dell'Arma hanno denunciato due autotrasportatori - un 70enne crotonese domiciliato a Gualtieri e un 38enne della provincia di Avellino, dove risiede - e un 41enne crotonese, attualmente detenuto per un'altra causa, per concorso in simulazione di reato, falsità ideologica e truffa. Per il settantenne è scattata anche la denuncia di detenzione abusiva di munizioni: aveva in casa un’ottantina di cartucce calibro 7,65 non denunciate.

Secondo i carabinieri i tre uomini simularono il furto di tre semirimorchi intestati alla ditta di autotrasporti del settantenne, di cui di fatto non erano mai venuti fisicamente in possesso. Le indagini hanno rivelato che, ottenuti i documenti di acquisto dei tre semirimorchi da un’azienda tedesca, i tre li avevano poi immatricolati in Italia ma non li avevano più acquistati. Questi erano stati poi venduti dall’azienda proprietaria ad altre ditte, bosniache e slovene. Tuttavia, ottenuta l’immatricolazione dei mezzi (che avviene solo attraverso la presentazione dei documenti) e stipulata l'assicurazione, i tre nel luglio 2007 avevano "preparato" il furto, rivelatosi grazie alle indagini dei carabinieri una 'bufalà per truffare l’assicurazione, che aveva liquidato all’assicurato un premio di circa 60mila euro.

Le indagini hanno messo a fuoco anche i singoli ruoli avuti dai tre: il settantenne aveva denunciato il falso furto, il 41enne calabrese aveva provveduto ad assicurare i tre semirimorchi, il 38enne irpino - all’epoca amministratore di un’azienda ora fallita - aveva permesso l’arrivo in Italia della documentazione di acquisto dei tre semirimorchi poi usata per la loro immatricolazione. Acquisto che non si è mai concluso con l'azienda venditrice tedesca, che dopo aver stornato le fatture aveva rivenduto i tre semirimorchi ad altre aziende estere. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cristina

    03 Agosto @ 11.30

    MA CHE CARINO STO ORSOBIANCO BUONISTA!!! E GRAZIE AI BUONISTI (FALSI) COME TE CHE L'ITALIA SI RITROVA IN UNA SITUAZIONE DRAMMATICA. VERGOGNATI!!!!!!!

    Rispondi

  • antonino

    02 Agosto @ 22.14

    i meridionali rubano i trattori gli amici tuoi di parma levano da mangiare ai bimbi a scuola

    Rispondi

  • Giuseppe

    02 Agosto @ 18.08

    @ kris: lei forse si è perso qualche passaggio di storia moderna; la casa di NOI TUTTI è l'Europa ! Ha presente..............? Nel caso, basta fare una piccola ricerca su Internet e avrà la possibilità di accedere ad una miriade di informazione che, credo, le siano attualmente sconosciute.............................

    Rispondi

  • cristina

    02 Agosto @ 17.44

    POI DICONO CHE IL NORD E' RAZZISTA????? NO,NO IL NORD SI E ROTTO DECISAMENTE I C.....I . STATE A CASA VOSTRA PER FAVORE!!!!!!! GRAZIE

    Rispondi

  • Giuseppe

    02 Agosto @ 17.38

    XXmpossibile dei campani che commettono questi reati............XX Possibilissimo; così come è possibilissimo che qualche parmigiano DOC venda bond senza valore ai poveri risparmiatori................possibilissimo come un parmigiano che porta al fallimento una rigogliosa azienda di abbigliamento..................possiibilissimo come .............DEVO CONTINUARE ? Quando, nella vostra piccola mente provinciale, entrerà in concetto che UN LADRO E' SEMPRE UN LADRO A PRESCINDERE DA DOVE SIA NATO E QUALE CHE SIA IL COLORE DELLA SUA PELLE ???? Bah..............

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

6commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

gazzareporter

"In infradito sul Penna: a proposito di escursionisti sprovveduti..." Foto

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

15commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

1commento

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

modena

Sgozzato durante una rissa a Sassuolo, inutili i soccorsi

milano

Auto va fuori strada e finisce in un canale, un morto e 3 dispersi

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti