Provincia-Emilia

Ordinanza firmata: la gestione del post-terremoto passa alla Regione

Ordinanza firmata: la gestione del post-terremoto passa alla Regione
Ricevi gratis le news
1

ROMA, 2 AGO – Il capo della Protezione Civile Franco Gabrielli ha firmato l’ordinanza che regola il passaggio di consegne per la gestione dell’emergenza post terremoto in Emilia Romagna, dal Dipartimento ai presidenti delle regioni interessate (oltre ad Emilia, Lombardia e Veneto).
L'ordinanza, ricorda però il Dipartimento, non chiude lo stato d’emergenza – che è fissato al 31 maggio 2013 –  ma stabilisce il termine dell’attività della Dicomac la struttura che fino ad oggi ha assicurato il coordinamento delle componenti del servizio nazionale della Protezione Civile e la gestione unitaria dell’emergenza. Da domani dunque le attività di assistenza alla popolazione passano nelle competenze delle tre direzioni regionali di Protezione civile. Il provvedimento prevede inoltre che il Dipartimento della Protezione civile potrà assicuri, per un periodo limitato e in base a una convenzione con l’Emilia-Romagna, il necessario supporto alla Struttura del commissario Errani.
Ad oggi 7.429 le persone assistite nei campi e nei centri di accoglienza, meno della metà rispetto al picco massimo di 16.518 assistiti registrato nella settimana successiva alla seconda scossa. È sceso rispettivamente a 28 e a 7 il numero di campi e di centri di accoglienza attivi in Emilia-Romagna, mentre sono tutti chiusi in Lombardia e Veneto: alla metà di giugno, nella fase di prima emergenza, le aree attrezzate per l'assistenza alla popolazione erano in totale 110, di cui 88 in Emilia-Romagna. Quanto alle verifiche su edifici pubblici e private, lo scorso 27 luglio sono terminate quelle speditive - oltre 63mila (57mila in Emilia, 4.928 in Lombardia e 1.220 in Veneto) – condotte dai vigili del fuoco, mentre sono oltre 39mila gli edifici controllati nelle tre regioni per la valutazione di agibilità. Di questi, 37.122 sono i sopralluoghi effettuati in Emilia, 1.751 in Lombardia e 371 in Veneto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • benito

    03 Agosto @ 09.03

    .. bene adesso anche i "regionali" iniziano a mangiarci dentro ...!! avanti cosi

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza in centro

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

89 ANNI

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti