11°

26°

Provincia-Emilia

Borgotaro, chiude la "Diga": al via i lavori di consolidamento

Borgotaro, chiude la "Diga": al via i lavori di consolidamento
1

Franco Brugnoli
Da ieri la «Diga», la «spiaggetta» di tanti valligiani, è stata chiusa per l’inizio dei lavori. Al tempo stesso è scattato anche il divieto di balneazione.
Si tratta di un progetto presentato lo scorso anno, ma i lavori erano stati annunciati per questa estate. Si tratta di un intervento di consolidamento della struttura (la «Diga» appunto), posta sul fiume Taro, proprio al confine con il comune di Albareto.
Il progetto è frutto dell’accordo di programma tra il ministero dell’Ambiente e la Regione Emilia Romagna, che ha portato sul territorio della nostra provincia, globalmente, oltre sei milioni ed ottocentomila euro, che sono stati suddivisi in ventiquattro interventi.
Uno di questi (per un importo di cinquecentomila euro) riguarda appunto il consolidamento della «Diga», un’opera che verrà dunque finalmente rafforzata e che rappresenta, storicamente, un punto di riferimento per le comunità di Borgotaro ed Albareto.
La «Diga» nacque nel 1903 e, in varie fasi, ha subìto alcuni  interventi di consolidamento. Le precarietà più evidenti sono però emerse in questi ultimi dieci-quindici anni: da tempo, quindi, si cercava un finanziamento per consolidare la «spiaggetta». Finanziamento che finalmente ora è arrivato, come ci ha ribadito, proprio ieri, Gianfranco Larini, responsabile del servizio tecnico di Bacino affluenti del Po.
I lavori, dal punto di vista tecnico, consistono nella realizzazione di un’opera strutturale in pali a valle, con un muro di contenimento e l’«intasamento», al di sotto dello scivolo, con pietrame, che poi verrà appunto riempito con calcestruzzo.
A monte, invece, per impedire la filtrazione che si è presentata fin dalle origini, fra il substrato e la fondazione stessa, verrà realizzato un «diaframma» con la tecnica del «jet-grouting» (l'operazione di iniezione nel terreno di una miscela cementizia, ndr). I lavori avranno luogo dunque nel corso dell’estate, per terminare poi, secondo le previsioni, in autunno.
Poche le lamentele, in quanto tutti i frequentatori erano stati già da tempo avvertiti.
Il presidente degli «Amici della Diga», Antonio Spagnoli ha espresso, da un lato la «soddisfazione per l’inizio dei lavori», ma dall’altro, un po’ di rammarico «per aver dovuto trovare soluzioni alternative».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • elio

    28 Agosto @ 04.59

    Buongiorno io sono un turista di 3oma che ormai da 50 anni viene a trascorrere le sue vacanze a borgotaro. 4ono sempre stato un appassionato amante della Diga' di questo bellissimo specchio d'acqua freschissima' che ha sempre offerto refrigerio dalle calde ed afose giornate d' agosto. Adesso vorrei sapere se I'll lago della Diga ci verra' restituito qual era fino all' anno scorso oppurese restera' come e' adesso, piu' piccolo e piu' brutto di prima. Grazie saluti

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

2commenti

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

2commenti

Intervista al dG

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

2commenti

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

Sport Paralimpici

Giulia, pesce combattente

Lega Pro

Parma, e adesso la Lucchese

1commento

MEDESANO

Pellegrini 2.0: una app sulla via Francigena

Busseto

Addio a Scrivani: ha insegnato a guidare a  generazioni

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

4commenti

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

12commenti

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio benigno" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

2commenti

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

3commenti

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

1commento

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

ISLANDA

Turista italiano 20enne muore in un incidente in bici

LONDRA

Voto Gb: dopo Manchester Labour rimonta ancora, -5% da Tory

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

Moto

Rossi, notte serena all'ospedale

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

1commento

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima