16°

Provincia-Emilia

Borgotaro, chiude la "Diga": al via i lavori di consolidamento

Borgotaro, chiude la "Diga": al via i lavori di consolidamento
1

Franco Brugnoli
Da ieri la «Diga», la «spiaggetta» di tanti valligiani, è stata chiusa per l’inizio dei lavori. Al tempo stesso è scattato anche il divieto di balneazione.
Si tratta di un progetto presentato lo scorso anno, ma i lavori erano stati annunciati per questa estate. Si tratta di un intervento di consolidamento della struttura (la «Diga» appunto), posta sul fiume Taro, proprio al confine con il comune di Albareto.
Il progetto è frutto dell’accordo di programma tra il ministero dell’Ambiente e la Regione Emilia Romagna, che ha portato sul territorio della nostra provincia, globalmente, oltre sei milioni ed ottocentomila euro, che sono stati suddivisi in ventiquattro interventi.
Uno di questi (per un importo di cinquecentomila euro) riguarda appunto il consolidamento della «Diga», un’opera che verrà dunque finalmente rafforzata e che rappresenta, storicamente, un punto di riferimento per le comunità di Borgotaro ed Albareto.
La «Diga» nacque nel 1903 e, in varie fasi, ha subìto alcuni  interventi di consolidamento. Le precarietà più evidenti sono però emerse in questi ultimi dieci-quindici anni: da tempo, quindi, si cercava un finanziamento per consolidare la «spiaggetta». Finanziamento che finalmente ora è arrivato, come ci ha ribadito, proprio ieri, Gianfranco Larini, responsabile del servizio tecnico di Bacino affluenti del Po.
I lavori, dal punto di vista tecnico, consistono nella realizzazione di un’opera strutturale in pali a valle, con un muro di contenimento e l’«intasamento», al di sotto dello scivolo, con pietrame, che poi verrà appunto riempito con calcestruzzo.
A monte, invece, per impedire la filtrazione che si è presentata fin dalle origini, fra il substrato e la fondazione stessa, verrà realizzato un «diaframma» con la tecnica del «jet-grouting» (l'operazione di iniezione nel terreno di una miscela cementizia, ndr). I lavori avranno luogo dunque nel corso dell’estate, per terminare poi, secondo le previsioni, in autunno.
Poche le lamentele, in quanto tutti i frequentatori erano stati già da tempo avvertiti.
Il presidente degli «Amici della Diga», Antonio Spagnoli ha espresso, da un lato la «soddisfazione per l’inizio dei lavori», ma dall’altro, un po’ di rammarico «per aver dovuto trovare soluzioni alternative».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • elio

    28 Agosto @ 04.59

    Buongiorno io sono un turista di 3oma che ormai da 50 anni viene a trascorrere le sue vacanze a borgotaro. 4ono sempre stato un appassionato amante della Diga' di questo bellissimo specchio d'acqua freschissima' che ha sempre offerto refrigerio dalle calde ed afose giornate d' agosto. Adesso vorrei sapere se I'll lago della Diga ci verra' restituito qual era fino all' anno scorso oppurese restera' come e' adesso, piu' piccolo e piu' brutto di prima. Grazie saluti

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto, dopo la paura: "Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

nas

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

2commenti

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

12commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

9commenti

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

13commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

26commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

24commenti

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino a venerdì

tg parma

Giuseppe Buttarelli ce l'ha fatta: da Colorno a Fontanellato contro la Sla Video

foto dei lettori

Materassi, mobili, elettrodomestici abbandonati in via Nello Brambilla Foto

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

frosinone

Difende la fidanzata, massacrato di botte: muore 20enne 

3commenti

SOCIETA'

Domenica LIVE

Rocco Siffredi: «Sono tornato al porno» Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017