10°

20°

Provincia-Emilia

Fidenza ha salutato l'"ultima scalata" di Marcello Adorni

Fidenza ha salutato l'"ultima scalata" di Marcello Adorni
Ricevi gratis le news
0

I suoi zaini, il caschetto, i moschettoni: tutto lì, davanti alla bara, per ricordare l’amore immenso che Marcello Adorni aveva per la montagna.
La cattedrale era gremita ieri mattina, per accompagnare nell’ultimo commosso viaggio, lo scalatore fidentino, di 59 anni, che ha perso la vita sabato scorso sul massiccio gardenese del Sassolungo, dopo un volo di settanta metri.
La bara, sommersa dai fiori, all’entrata, è stata portata a spalla dai suoi amici di sempre, dell’oratorio Don Bosco, dell’atletica, del basket, mentre all’uscita, sono stati i compagni di scalata, a portare Marcello. E fra questi anche i tre scalatori che proprio sabato erano con lui, quando è successa la tragedia. La cerimonia è stata presieduta da don Paolo Pacifici, già parroco del duomo e ora a Santa Maria Assunta, a Salso, legato da affettuosa amicizia alla famiglia, che ha concelebrato con don Stefano Bianchi, parroco della cattedrale, don Felice Castellani, parroco di San Giuseppe lavoratore, don Mario Fontanelli, parroco di Santa Maria e don Albino Buzzetti, parroco di Frescarolo.
 Il celebrante nell’omelia, nel ricordare la grande passione di Marcello per la montagna, ha spiegato con commozione, quando lo scalatore e suo amico gli aveva raccontato della sua impresa su una montagna in Bolivia. «Marcello aveva gli occhi che luccicavano quando ne parlava e io fra l’altro lo capivo, perchè sono stato tanti anni in missione in quel Paese. E adesso solo la fede, luminosa come le vette dei monti che Marcello scalava può rischiarare questo angoscioso momento di buio e aiutare i suoi cari ad andare avanti nel suo ricordo».
Un toccante momento è stato quando Giovanni, il figlio primogenito di Marcello, a nome della mamma Teresa e della sorella Martina, ha desiderato ringraziare tutte le persone che sono state vicino alla famiglia, con infinite manifestazioni di affetto, con la voce rotta dal pianto. E i tanti fedeli non hanno potuto non ricambiare con un applauso, scaturito spontaneo.
E mentre la bara usciva fra ali di fedeli, risuonavano nella maestosa cattedrale le note dell’organista Luca Pollastri, che hanno salutato Marcello con «Signore delle cime», fra le lacrime di tutti i presenti. Mentre Marcello, in una grande foto, a fianco l’altare, sorrideva, felice, lassù, fra i suoi monti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

IL VINO

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

3commenti

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

SERIE B

Parma, batti un colpo

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

6commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Garani è presidente del gruppo fotografico Obbiettivo Natura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

Como

Anche la quarta figlia è morta nell'incendio

SPORT

Moto

Phillip Island: super Marquez, Dovizioso indietro

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

1commento

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: