15°

29°

Provincia-Emilia

Fidenza ha salutato l'"ultima scalata" di Marcello Adorni

Fidenza ha salutato l'"ultima scalata" di Marcello Adorni
Ricevi gratis le news
0

I suoi zaini, il caschetto, i moschettoni: tutto lì, davanti alla bara, per ricordare l’amore immenso che Marcello Adorni aveva per la montagna.
La cattedrale era gremita ieri mattina, per accompagnare nell’ultimo commosso viaggio, lo scalatore fidentino, di 59 anni, che ha perso la vita sabato scorso sul massiccio gardenese del Sassolungo, dopo un volo di settanta metri.
La bara, sommersa dai fiori, all’entrata, è stata portata a spalla dai suoi amici di sempre, dell’oratorio Don Bosco, dell’atletica, del basket, mentre all’uscita, sono stati i compagni di scalata, a portare Marcello. E fra questi anche i tre scalatori che proprio sabato erano con lui, quando è successa la tragedia. La cerimonia è stata presieduta da don Paolo Pacifici, già parroco del duomo e ora a Santa Maria Assunta, a Salso, legato da affettuosa amicizia alla famiglia, che ha concelebrato con don Stefano Bianchi, parroco della cattedrale, don Felice Castellani, parroco di San Giuseppe lavoratore, don Mario Fontanelli, parroco di Santa Maria e don Albino Buzzetti, parroco di Frescarolo.
 Il celebrante nell’omelia, nel ricordare la grande passione di Marcello per la montagna, ha spiegato con commozione, quando lo scalatore e suo amico gli aveva raccontato della sua impresa su una montagna in Bolivia. «Marcello aveva gli occhi che luccicavano quando ne parlava e io fra l’altro lo capivo, perchè sono stato tanti anni in missione in quel Paese. E adesso solo la fede, luminosa come le vette dei monti che Marcello scalava può rischiarare questo angoscioso momento di buio e aiutare i suoi cari ad andare avanti nel suo ricordo».
Un toccante momento è stato quando Giovanni, il figlio primogenito di Marcello, a nome della mamma Teresa e della sorella Martina, ha desiderato ringraziare tutte le persone che sono state vicino alla famiglia, con infinite manifestazioni di affetto, con la voce rotta dal pianto. E i tanti fedeli non hanno potuto non ricambiare con un applauso, scaturito spontaneo.
E mentre la bara usciva fra ali di fedeli, risuonavano nella maestosa cattedrale le note dell’organista Luca Pollastri, che hanno salutato Marcello con «Signore delle cime», fra le lacrime di tutti i presenti. Mentre Marcello, in una grande foto, a fianco l’altare, sorrideva, felice, lassù, fra i suoi monti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Magiafuoco/2

monchio

Se in Appennino arriva Mangiafuoco Video

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

7commenti

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

2commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti