17°

Provincia-Emilia

La Gazzetta non arriva: i cittadini infuriati con le Poste

La Gazzetta non arriva: i cittadini infuriati con le Poste
7

Cristian Calestani

Da alcune settimane la posta arriva a singhiozzo. Capita che la Gazzetta di Parma, agli abbonati, sia consegnata a giorni alterni. Nessun problema, magari, per leggere le notizie al lunedì. Ma poi si salta il martedì per passare al mercoledì. Stesso discorso anche per il resto della corrispondenza.

A segnalare questa situazione che si protrae da alcune settimane sono soprattutto i cittadini di alcune zone dei comuni di Collecchio, Noceto e Sala Baganza. Sono loro a doversi confrontare con l’«enigma» del postino che, da queste parti, non suona certo due volte. Se un dilatarsi dei tempi di consegna nel periodo estivo - complici carenze di personale e sostituzioni temporanee - può essere «compreso» come accade in tanti paesi del Parmense, il ricevere la posta a giorni alterni causa disagi e proteste. Capita poi, come successo ad un cittadino di Noceto, che dinnanzi alla richiesta di spiegazioni all’ufficio postale ci si senta rispondere da un responsabile: «Certo il suo giornale non è stato recapitato. Venga qui a prenderlo». Dei disservizi, dopo le tempestive segnalazioni di molti abbonati, si è interessato anche l’Ufficio diffusione e abbonamento della Gazzetta che, tramite il responsabile Afro Orlandini, ha cercato di confrontarsi con gli uffici postali dei paesi interessati dal recapito a singhiozzo ricevendo risposte evasive. Una risposta ufficiale non è arrivata nemmeno ieri da Poste Italiane. Ma la sostanza è che diversi quartieri nei paesi che stanno subendo i disservizi sono senza un’adeguata copertura di personale. Le ragioni sono da ricercarsi nella non felice situazione in cui si trova Poste Italiane. Se una versione ufficiale dei fatti sarà probabilmente fornita dagli organi di comunicazione delle Poste nei prossimi giorni, basta tornare indietro di poche settimane per ricordare la protesta di Cgil, Cisl e Uil che, a metà giugno, denunciarono «il rischio chiusura per 120 uffici in Emilia Romagna, il possibile ridimensionamento di 39 strutture e il taglio di 429 zone di recapito con il conseguente licenziamento di 466 portalettere di cui 53 nel Parmense». Con questi numeri i sindacati avevano presentato gli effetti della riorganizzazione avviata in cinque regioni: oltre all’Emilia anche Piemonte, Toscana, Marche e Basilicata. Il taglio delle zone di consegna, avevano spiegato i sindacati, implica che meno postini devono portare più posta, con effetti sulla qualità del recapito. «E' una vera strage - avevano commentato Cgil, Cisl e Uil - sia in termini occupazionali, sia sociali, con alcune realtà che resteranno isolate, rischiando di creare cittadini e imprese di serie B».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lavinia martani

    05 Agosto @ 10.17

    LE POSTE NON FUNZIONANO, IO SONO ABBONATA ALLA GAZZETTA ONLINE, MA QUANDO DEVI INGRANDIRE UN ARTICOLO E FARLO SCORRERE PER LEGGERLO, DIREI CHE E' IMPROPONIBILE! TI PASSA LA VOGLIA DI LEGGERLO

    Rispondi

  • fabri

    05 Agosto @ 10.08

    Io ho dovuto fare la CARD e andare a ritirare la Gazzetta in edicola altrimenti il sabato non mi arrivava.....

    Rispondi

  • stefano compiani

    05 Agosto @ 09.25

    Le Poste non sono piu' le Poste. Sono impegnate a cercare di essre Banche, Assicurazioni e venditori di prodotti di vario tipo e genere. Quando un azienda di servizi crea disservizi vuol dire che ha smesso di fare il suo lavoro.

    Rispondi

  • daniela

    05 Agosto @ 08.23

    le poste sono ormai alla frutta...sotto con il personale , zero investimenti nella riquaificazione e aggiornamento del personale.Tutto dipende dalla correttezza e professionalità dei portalettere , quando c'è ovviamente, perchè se è in ferie e non chiamano nessuno a sostituirllo, c'è poco da fare...approfitto per fare i miei complimenti alla postina zona via bixio,via benassi .Seria, scrupolosa e molto attenta!

    Rispondi

  • carolina

    04 Agosto @ 19.15

    lavoro c/o ufficio di noceto e confermo i disagi che sta creando la non consegna della posta,sottclineo che abbiamo problemi con il pagamento delle utenze in quanto a volte vengono consegnate il giorno prima della scadenza e a volte dopo.Non è possibile che succeda tutto questo che sta creando,nel nostro caso,parecchi disagi e dsguidi,

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero

soragna

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

8commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

PENSIONI

Ape social, al via le domande

RUGBY

L'addio al campo di Pulli

Le grandi firme

Ubaldo Bertoli e la Parma del secondo dopoguerra

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

LA SPEZIA

Scoperta cellula neonazista: pensava a raid contro immigrati e fabbricava ordigni

Piacenza

A processo capo scout: avrebbe toccato il seno a una 16enne

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

I 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche