Provincia-Emilia

"Azzurra d'estate", che festa per Malori in maglia rosa

"Azzurra d'estate", che festa per Malori in maglia rosa
1

Matteo Ferzini
Grande successo al Lido Valtermina per l’edizione 2012 di «Azzurra d’estate», la festa estiva organizzata dall’Assistenza Pubblica Croce Azzurra di Traversetolo: due serate di buona cucina, musica, ballo, per offrire un’occasione di svago e divertimento a tutti gli amici e simpatizzanti della Croce Azzurra.
La festa è stata anche un importante momento di autofinanziamento. La raccolta fondi servirà da una parte per aiutare l’associazione nelle sue attività, con l’acquisto di nuove apparecchiature e i corsi di formazione per nuovi volontari.
Ma le serate di festa sono state anche un incoraggiamento alla beneficenza verso le popolazioni emiliane terremotate: oltre ad impegnare costantemente un buon numero di volontari in aiuto a Mirandola, la Croce Azzurra aderisce al comitato «Traversetolo: insieme per l’Emilia ferita», promosso dall’Amministrazione e dalle associazioni volontarie per contribuire alla ricostruzione della scuola dell’infanzia di Medolla, uno dei comuni più danneggiati dalle scosse.
Per l’edizione di quest’anno, i volontari della Croce Azzurra hanno accettato volentieri di accogliere durante la festa un momento di omaggio e riconoscenza da parte del paese per Adriano Malori, giovane campione traversetolese che quest’anno ha indossato la maglia rosa al suo primo Giro d’Italia: il sindaco Ginetto Mari ha consegnato all’atleta una targa-ricordo, opportunamente rosa, con i ringraziamenti e l’incoraggiamento dell’Amministrazione comunale a «continuare su questa strada».
Anche la Croce Azzurra ha omaggiato Malori regalandogli una nuova maglietta, col proprio logo, da indossare alle prossime gare.
Sentito il ringraziamento da parte dell’atleta: «Resto molto legato alle mie origini: anche girando e correndo in giro per il mondo, resto comunque sempre un traversetolese».
In molti erano presenti a dare il proprio incoraggiamento e i proprio complimenti a Adriano: oltre ai famigliari, ai colleghi e agli amici che l’hanno sempre seguito ed aiutato in questi primi anni di carriera, anche il «Fans club 2006 Adriano Malori»: «Abbiamo sempre saputo che avrebbe indossato la maglia rosa – ha commentato entusiasta il presidente Corrado Contini -  ora però, siamo in attesa di portare a casa la prima maglia gialla traversetolese».
Complimenti, e auguri di vittorie future per il giovane atleta, sono arrivati anche da un altro grande ciclista parmigiano: Mirco Bernardi, vice-campione del mondo nel 1977, con una carriera ricca di importanti vittorie, si è detto «sicuro che Malori potrà vincere altre importanti gare classiche».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • BELICCHI MARIA GINETTA

    06 Agosto @ 08.31

    Ciao ADRIANO sei forte ,hai fatto un giro d'italia favoloso ti abbiamo seguito giorno per giorno; continua così. TUA vicina di casa.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Ucciso da forma di parmigiano: condannato produttore "spazzolatrice"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

5commenti

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

2commenti

16 dicembre

Valter Mainetti professore ad honorem dell'Università di Parma

Il conferimento alle ore 11 nell’Aula Magna dell’Ateneo

Curiosità

Al seggio col colbacco del «no»

tg parma

Ventenne travolto a Lemignano: è in Rianimazione Video

QUESTURA

Bici rubate trovate al parco Falcone e Borsellino: qualcuno le riconosce? Foto

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

pazzo mondo

Venezia: si lancia con il surf da Ponte degli Scalzi

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)