-4°

Provincia-Emilia

Incidente tra tre auto e un camion a Ranzano: ferita una ragazza

Incidente tra tre auto e un camion a Ranzano: ferita una ragazza
7

Brutta mattinata sulle strade dell'Appennino, con due incidenti. Intorno alle 10.30 a Ranzano, sulla provinciale all'altezza dell'incrocio coi Tre Laghi, pauroso schianto che ha coinvolto tre auto e un camion. Sembra che l'incidente sia dovuto a un sorpasso azzardato. Ad avere la peggio è stata la conducente della Mini, colpita frontalmente dall'auto che cercava il sorpasso e poi colpita una seconda volta da un'altra vettura. La ragazza, residente a Palanzano, è stata trasportata al Maggiore per un trauma toracico. Dal Maggiore si era alzato in volo l'elisoccorso, che ha supportato l'interventi dei militi della Croce Rossa di Palanzano.

Intorno alle 10.45 due ciclisti si sono invece scontrati nella zopna di Sella di Lodrignano, sulla provinciale in direzione di Traversetolo. Sul posto due ambulanze e l'automedica della Croce Azzurra di Traversetolo. I due ciclisti hanno riportato ferite non gravi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • scantanador

    10 Agosto @ 10.10

    Nadorrrr : non ho verificato perchè diversamente da te lavoro.

    Rispondi

  • Maria Elena

    10 Agosto @ 08.17

    Fuori tema (rispetto all'articolo): la gente va sulle Alpi NON perchè la strada massese fa schifo ma perchè a Monchio e Palanzano non c'è niente di niente se non la bellezza della nostra montagna ma riguardo a struuture ricettive e turistiche meglio stendere un velo pietoso. La Provincia ha speso decine di milioni di euro sulla Massese da Parma al confine provinciale massese ma forse quei soldi era meglio spenderli nella manutenzione straordinaria col senno di poi..... cosa serve la variante di ranzano o il nuovo ponte di groppo ??????

    Rispondi

  • Gianluca

    09 Agosto @ 21.10

    Monchio e Palanzano sono rimasti indietro come la coda del gosino, negli anni 70 erano iniziati i lavori per la fondovalle e abbiamo perso l'opportunità di lavoro e turismo. Ci troviamo con una strada che fa vomito e molta gente preferisce fare un pò di strada in più e andare sulle alpi.

    Rispondi

  • Babs

    09 Agosto @ 16.33

    .. d'accordissimo .... spese inutili che potevano servire a far manutenzione in tante altre strade della stessa valenza ... come per esempio la riga di mezzeria, che avvalendosi di un comma del CC hanno eliminato contruibendo a complicare la vita ai pendolari nelle stagioni autunno-inverno ...ed arrecando maggior pericolo per chi incontra persone anziane alla guida nelle nostre vallate, che non vedendo la mezzeria viaggiano completamente in corsia opposta!!!

    Rispondi

  • Nadoooorrr

    09 Agosto @ 15.01

    .. scantanader ... sempre presente nella cronaca della val d'enza... per fortuna che ci sei tu a metter i puntini dove mancano !! ma se vivi in zona perchè nn sei corso a verificare di persona ! ?? .. diversamente cosa te ne importa...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

terzo furto

Ladri e vandali in azione a "La Bula" che chiede aiuto Video

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

3commenti

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

sisma e gelo

Catastrofe nel Centro Italia: Parma in prima linea nei soccorsi Video

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

2commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INGV

Le onde sismiche della scossa 5.5 nel Centro Italia Video

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta