15°

Provincia-Emilia

Fidenza - "Ecco il mio dizionario di dialetto borghigiano doc"

Fidenza - "Ecco il mio dizionario di dialetto borghigiano doc"
2

AAA cercasi sponsor per il dizionario etimologico di dialetto borghigiano.
I fidentini avranno un loro dizionario tutto in dialetto borghigiano. E questo grazie all’immane lavoro della studiosa fidentina di vernacolo, Claretta Ferrarini, fresca dell’onorificenza di «Cittadina benemerita» conferitale dal sindaco Cantini, in una seduta del consiglio comunale di giugno.
Ma purtroppo se non arriveranno le sponsorizzazioni il dizionario etimologico rischia di rimanere in un cassetto, in quanto per l’autrice sarebbe troppo oneroso pubblicarlo con le sue sole forze. E sarebbe un vero peccato, visto quanto ci ha lavorato la Claretta.
«Sono finalmente arrivata alla zeta, con l'ultima parola “zuviar” che significa lavorare di grane lena - ha dichiarato soddisfatta la Ferrarini - dopo avere lavorato per trent'anni alla realizzazione di questo dizionario, che raccoglie tutti i vocaboli, i verbi, gli avverbi, in dialetto borghigiano. E tutto grazie solo al mio intuito e alla mia memoria, perchè il vernacolo borghigiano non è espresso per etimologia in nessun libro. Adesso spero nelle sponsorizzazioni per riuscire a pubblicare questo lavoro davvero prezioso per la città. Devo completarlo con alcuni dettagli, come ad esempio le foto, di alcuni attrezzi, che potrei trovare in qualche museo della civiltà contadina. Il mio sogno di vedere pubblicato il dizionario etimologico potrebbe avverarsi entro un anno».
La  prima voce del dizionario di vernacolo borghigiano è la lettera «A», che viene trattata da Claretta in tutte le sue forme, con accenti vari, dieresi e altro.
Ad ottobre intanto Claretta Ferrarini presenterà la sua Genesi, il «suo» primo libro dell’Antico Testamento, in dialetto borghigiano.
C'è attesa per questo volume della Claretta che fa seguito ai Vangeli, alla Bibbia, ai libri di cucina e ad altre preziose pubblicazioni, che segnano pagine nel grande libro della storia del dialetto fidentino.
Fra l’altro Claretta Ferrarini ha fondato in città, sempre per amore del dialetto, anche l' Accademia del «Rumäl».
E’ nata questa insolita accademia, per sancire le regole del vernacolo borghigiano.
E lei, Claretta Ferrarini, «purista» del dialetto borghigiano, come ama lei stessa definirsi, aveva auspicato da decenni la fondazione in città di una «Accademia del Rumäl», ossia «della crusca».
Un’accademia, per sancire una volta per tutte, le modalità di struttura del dialetto borghigiano.
Insomma la Claretta proprio non ci sta, a vedere il suo amato vernacolo borghigiano, stravolto.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • dante

    11 Agosto @ 12.05

    Da sempre il veicolo di trasmissione del dialetto è la parola parlata non scritta. Impegno notevole pari all'inutilità del risultato.

    Rispondi

  • Andrea

    11 Agosto @ 04.42

    Non sottovalutiamo queste iniziative di mantenere il nostro patrimonio culturale vivo. Ci sono voluti secoli per formarla e poca tecnologia moderna per cancellarla. Auguro la Claretta un successo nel suo impegno.

    Rispondi

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

enti

Allarme Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

autobus

Via Farini, modifica temporanea del percorso del 15

crocetta

Crocetta, il mistero dell'auto bruciata

1commento

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

2commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

1commento

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli a Parma

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti