Provincia-Emilia

Lesignano: torna a splendere la badia di San Michele Cavana

Lesignano: torna a splendere la badia di San Michele Cavana
0

Claudia Patrizi

Una consistente opera di restauro ha interessato la badia vallombrosana di San Michele Cavana, nel comune di Lesignano: interventi necessari dopo il terremoto del 2008 e iniziati lo scorso anno. Ora tutto è pronto per l’inaugurazione della chiesa, che darà anche inizio ai festeggiamenti per i 900 anni dalla sua fondazione: tre giorni di iniziative ed appuntamenti a partire da venerdì 31 agosto fino a domenica 2 settembre, suddivisi tra San Michele Cavana ed il capoluogo, organizzati dal Comune di Lesignano con il patrocinio del Comando provinciale di Parma del Corpo forestale dello Stato, della Comunità montana-Unione dei comuni Parma Est», della Provincia di Parma, del Centro etica ambientale e del Consorzio di bonifica parmense. «Queste iniziative ci hanno coinvolto a tal punto – ha dichiarato Pier Luigi Fedele, comandante provinciale del Corpo forestale - che abbiamo deciso di celebrare qui, in occasione dell’inaugurazione della badia restaurata, la festa regionale del nostro Corpo. Il legame che ci unisce ai vallombrosani è forte, perchè il fondatore della congregazione, san Giovanni Gualberto, è il santo patrono dei forestali d’Italia. Questo perché i monaci dell’abbazia di Vallombrosa, rispettosi della regola “Ora et labora” si dedicavano alla tutela e alla cura proprio dei boschi e delle foreste».
Il legame è forte anche con la «Giornata di salvaguardia del creato»:  istituita dalla Cei è dedicata a riaffermare l’importanza dell’ambientalismo , proprio il primo di settembre. Il progetto di restauro della badia ha previsto infatti anche una serie di interventi sulla pineta circostante. «Per quanto riguarda la struttura dell’ex canonica – ha spiegato Sauro Rossi, dello studio di architettura Bordi, Rossi, Zarotti che si è occupato del progetto e della direzione dei lavori – gli interventi per il recupero inizieranno in autunno e saranno finalizzati a conferire all’edificio una funzione di accoglienza ed informazione turistiche». Un recupero, quello che ha interessato la Badia e la pineta, di grande valore «All’aspetto religioso, per la ripresa delle celebrazioni delle messe  – ha affermato Alfide Marchesi, presidente dell’associazione “Amici della Badia” - si aggiunge quello turistico-culturale, legato all’importanza storica dell’edificio».
Interesse nei confronti di questi interventi è stato infatti espresso anche dalle delegate del Fai presenti alla conferenza stampa di presentazione delle celebrazioni «È ammirevole il lavoro che ha riportato in vita – ha affermato Chiara Boschi del Fai – questo luogo molto importante per la storia del territorio e che coniuga la valorizzazione dell’aspetto ambientale, con la pineta, a quello delle opere dell’uomo, con la badia e gli edifici annessi». Un interesse che potrebbe anche trasformarsi in collaborazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Rugby

La partita delle Zebre anticipata alle 15

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

1commento

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti