-3°

Provincia-Emilia

Lesignano: torna a splendere la badia di San Michele Cavana

Lesignano: torna a splendere la badia di San Michele Cavana
0

Claudia Patrizi

Una consistente opera di restauro ha interessato la badia vallombrosana di San Michele Cavana, nel comune di Lesignano: interventi necessari dopo il terremoto del 2008 e iniziati lo scorso anno. Ora tutto è pronto per l’inaugurazione della chiesa, che darà anche inizio ai festeggiamenti per i 900 anni dalla sua fondazione: tre giorni di iniziative ed appuntamenti a partire da venerdì 31 agosto fino a domenica 2 settembre, suddivisi tra San Michele Cavana ed il capoluogo, organizzati dal Comune di Lesignano con il patrocinio del Comando provinciale di Parma del Corpo forestale dello Stato, della Comunità montana-Unione dei comuni Parma Est», della Provincia di Parma, del Centro etica ambientale e del Consorzio di bonifica parmense. «Queste iniziative ci hanno coinvolto a tal punto – ha dichiarato Pier Luigi Fedele, comandante provinciale del Corpo forestale - che abbiamo deciso di celebrare qui, in occasione dell’inaugurazione della badia restaurata, la festa regionale del nostro Corpo. Il legame che ci unisce ai vallombrosani è forte, perchè il fondatore della congregazione, san Giovanni Gualberto, è il santo patrono dei forestali d’Italia. Questo perché i monaci dell’abbazia di Vallombrosa, rispettosi della regola “Ora et labora” si dedicavano alla tutela e alla cura proprio dei boschi e delle foreste».
Il legame è forte anche con la «Giornata di salvaguardia del creato»:  istituita dalla Cei è dedicata a riaffermare l’importanza dell’ambientalismo , proprio il primo di settembre. Il progetto di restauro della badia ha previsto infatti anche una serie di interventi sulla pineta circostante. «Per quanto riguarda la struttura dell’ex canonica – ha spiegato Sauro Rossi, dello studio di architettura Bordi, Rossi, Zarotti che si è occupato del progetto e della direzione dei lavori – gli interventi per il recupero inizieranno in autunno e saranno finalizzati a conferire all’edificio una funzione di accoglienza ed informazione turistiche». Un recupero, quello che ha interessato la Badia e la pineta, di grande valore «All’aspetto religioso, per la ripresa delle celebrazioni delle messe  – ha affermato Alfide Marchesi, presidente dell’associazione “Amici della Badia” - si aggiunge quello turistico-culturale, legato all’importanza storica dell’edificio».
Interesse nei confronti di questi interventi è stato infatti espresso anche dalle delegate del Fai presenti alla conferenza stampa di presentazione delle celebrazioni «È ammirevole il lavoro che ha riportato in vita – ha affermato Chiara Boschi del Fai – questo luogo molto importante per la storia del territorio e che coniuga la valorizzazione dell’aspetto ambientale, con la pineta, a quello delle opere dell’uomo, con la badia e gli edifici annessi». Un interesse che potrebbe anche trasformarsi in collaborazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto mentre va alla fermata del bus: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci

8commenti

Epidemia

Legionella: domani la svolta

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

3commenti

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

1commento

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

tg parma

Famiglia sfrattata a Collecchio: accolta in parrocchia a Parma Video

BORGOTARO

Addio al partigiano Ollio, commerciante pluridecorato

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Raid

Boschi di Carrega, auto forzate nel parcheggio

GIOVEDI' AL REGIO

Brunori Sas: «A casa tutto bene»

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

12commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

terrorirismo

Istanbul, preso il terrorista della strage di Capodanno: "Ha confessato"

1commento

salute

Influenza: oltre 3 milioni a letto, il picco la prossima settimana

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

Calcio

I 10 giocatori piu' cari al mondo

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

CURIOSITA'

Correggio

“Mai più”: le opere di Bruno Canova per il Giorno della Memoria Foto

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video