19°

Provincia-Emilia

Siccità, il Parmense senz'acqua

Siccità, il Parmense senz'acqua
5

Paolo Panni
Afa e temperature torride continuano a scandire le giornate, anche nel Parmense. Da mesi ormai non piove e la siccità si fa sempre più evidente. Le riserve d’acqua sono ormai ai minimi storici e, per l’agricoltura emiliano romagnola, già colpita dai danni della neve prima e del terremoto poi, si materializzano nuove e pesanti difficoltà.
L’estate 2012 è ormai annoverata fra le più torride degli ultimi decenni e la Regione, dopo un vertice che si è tenuto a Bologna, è pronta a chiedere lo Stato di calamità, unitamente a Veneto e Lombardia.
L’agricoltura, come evidenziano anche i dati delle associazioni di categoria, è in ginocchio, e tante imprese in forte difficoltà. Se a questo si aggiunge che siamo in pieno periodo di crisi economica, è facile intuire la portata di una situazione quanto mai complessa.
I danni, per la sola agricoltura, superano ormai il miliardo (per Triveneto ed Emilia Romagna), e per l’industria di trasformazione si annunciano nuovi rincari delle materie prime, specie per i cereali.
 Da Coldiretti e Confagricoltura fanno sapere di non aver «mai visto una situazione del genere: interi campi deserti e senza raccolto. La siccità – evidenziano - ha distrutto soprattutto le coltivazioni di cereali, ma non se la passano bene nemmeno bietola, pomodoro e soia».
Chiaramente la domanda di un prodotto che scarseggia farà raddoppiare i prezzi all’ingrosso per poi scaricarsi sui prodotti trasformati e quindi ancora sull’utente finale, che ha già ridotto drasticamente i consumi. Minori ricavi sono previsti anche per i produttori di pane, pasta e biscotti. E non se la passano meglio gli allevamenti.
«La siccità, anche al Nord, non è più un evento episodico ma una situazione strutturale che va fronteggiata - afferma l’Organizzazione degli imprenditori agricoli - con una politica di costruzione e di gestione di invasi adeguati per la razionalizzazione delle risorse idriche; servono politiche indirizzate alla ricerca ed all’innovazione per sostenere le aziende nelle scelte colturali e produttive e per individuare nuove varietà di piante a minore esigenza idrica, e finanziamenti per favorire investimenti aziendali per un migliore uso delle acque».
Uno degli emblemi più evidenti di questa grave situazione è dato dal Po. Il maggiore dei corsi d’acqua italiani è ridotto ad un rigagnolo, anche in tutta l’asta Parmense. Nonostante abbia guadagnato qualche manciata di centimetri rispetto ai primissimi giorni d’agosto, il Po continua a mantenersi su livelli molto bassi. Non sono ancora quote record, ma sono tuttavia sufficienti a rendere l’idea della magra.
A Polesine il fiume si trova ad oltre 3 metri e mezzo sotto lo zero idrometrico; è oltre i meno 4 a Casalmaggiore e verso i tre metri e mezzo sotto lo zero idrometrico a Boretto; nella vicina Cremona sfiora i meno 7.
La navigazione commerciale è ormai paralizzata e ci sono problemi anche per quella turistica a causa della presenza elevata di grandi ed antichi tronchi d’albero che affiorano dalle acque del Po.
Da evidenziare infine che molti, in questi giorni di ferie, scelgono il Po ed i suoi grandi spiaggioni (anche questo è un effetto della crisi?) per trascorrere il loro tempo libero. Ci sono pescatori ma anche, semplicemente, chi sceglie questi luoghi per prendersi la tintarella. Non mancano nemmeno i bagnanti. A questo proposito, tuttavia, è importante ricordare a tutti di evitare di tuffarsi fra le acque del fiume, sia per le insidie che lo stesso nasconde sia per l’annoso problema dell’inquinamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gianluca Pasini

    12 Agosto @ 15.02

    Ci vuole la diga di Vetto. Gli ecologisti fondamentalisti del cacchio se ne facciano una ragione.

    Rispondi

  • massimo

    12 Agosto @ 13.20

    ripeto come negli altri articoli , GLI AGRICOLTORI DEVONO CAMBIARE METODO DI IRRIGAZIONE, QUELLO CHE USANO E' PREISTORICO E DISPENDIOSO, SPENDONO DI PIU' DI GASOLIO PER POMPARE L'ACQUA IN SUPERFICIE CHE D'ACQUA CHE COMUNQUE SPRECANO. ( se vedete un "gettone" vicino alla strada la metà dell'acqua finisce sull'asfalto)

    Rispondi

  • Ste

    12 Agosto @ 11.49

    Il mais in buona parte della pianura padana da rese dignitose solo con pesanti irrigazioni e in questi ultimi anni è sempre più coltivato in zone inadatte a causa della domanda dei digestori. Ormai da anni in agosto si ripresenta il problema del basso livello dei pozzi e dell'impossibilità di prelevare acqua dai torrenti, eppure si continua a piantare colture che dipendono dall'irrigazione (vedi anche i pomodori) per poi gridare all'emergenza. È prima di tutto un problema di mancata gestione.

    Rispondi

  • Paolo

    12 Agosto @ 11.10

    Ste, probabilmente si riferiscono al mais.

    Rispondi

  • Ste

    12 Agosto @ 10.09

    Qualcuno mi spiega in che modo la siccità sta danneggiando le coltivazioni di cereali (trebbiate in giugno-luglio), che tra l'altro hanno avuto rese record quest'anno?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

emmanuel macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Video 2 - 4 year old Girl Falls Out of Van in Arkansas USA

tragedia sfiorata

Bimba cade dal bus: un uomo ferma l'auto e la salva Video

Alessio Lo Passo

Alessio Lo Passo

MILANO

Ex tronista arrestato per estorsione a chirurgo estetico

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Parma-Sudtirol 0-1: decide un gol a tempo scaduto. Pioggia di fischi al Tardini 

Calcio

Parma-Sudtirol 0-1: decide un gol a tempo scaduto. Pioggia di fischi al Tardini Foto

Classifica: il Pordenone aggancia il Parma al secondo posto. La squadra esce senza "salutare" la curva, poi torna indietro

5commenti

Incidente

Scontro fra tre auto a Castelguelfo: due feriti

anteprima gazzetta

Scuole superiori: mancano 51 aule Video

lutto

Mercoledì mattina a Cremona i funerali di Alberto Quaini

Crédit Agricole

Cariparma avvia la discussione per acquisire tre casse di risparmio

Possibile operazione su Cassa di Risparmio di Cesena, Cassa di Risparmio di Rimini e Cassa di Risparmio di San Miniato

appuntamenti

Sagre, concerti e street food: l'agenda del 24 e 25 aprile

Eventi 24 e 25 aprile: viabilità modificata, divieto vendita bottiglie e lattine, info sui concerti - Guarda

MALTEMPO

Dopo il 25 aprile in arrivo piogge e temporali Le previsioni

Brusco calo delle temperature

tg parma

Due incidenti mortali in poche ore: ancora sangue sulle strade Video

carabinieri

Inseguimento, auto nel fosso: i finti carabinieri hanno fatto almeno 100 truffe

Tre uomini arrestati a Pavullo nel Frignano (Modena). Hanno colpito anche a Parma

12commenti

Lutto

Il Montanara piange Pessina

incidente

Sabbioneta, muore 56enne. Un mese fa la scomparsa della nipote Francesca Cerati

Alcolici

Vietato bere in piazzale Pablo e nel cuore del centro: ecco le zone coinvolte

13commenti

incidente

Gravissimo il pedone investito in via Spezia. Caccia al pirata

tribunale

Omicidio Habassi, giudizio abbreviato per i sei imputati

Fotografia

Parmigiani a Fotografia Europea: in mostra Bonassera e il circolo Brozzi Foto

Parma-Sudtirol

Striscione in curva per i 25 anni dei Boys Busseto Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

EDITORIALE

Eliseo: sarà una sfida tra due outsider

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

REFERENDOM

Alitalia, "i No hanno vinto": bocciato l'accordo per il salvataggio

Carpi

Bus contro una scuola, i tre minorenni ai carabinieri: "L'abbiamo fatto per noia"

3commenti

SOCIETA'

cinema

"Fibrosi cistica, un documentario per raccontare il dolore, il coraggio. E la vita" Video

cina

Parcheggio impossibile? No, da sorridere Video

SPORT

Tardini

La curva copre di fischi il Parma, Lucarelli chiama i giocatori sotto la curva Video

RUGBY

Amatori Parma batte Viterbo 47-12: le foto della partita

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"