Provincia-Emilia

Traversetolo, guerra del cinema: è tregua armata

Traversetolo, guerra del cinema: è tregua armata
2

Bianca Maria Sarti
 La diatriba tra Comune e Centro Culturale sembra essersi conclusa, ma comunque in maniera non proprio armoniosa, dopo l’assemblea dei soci convocata dalla presidente del Centro, Edda Bellini, e aperta al pubblico.
Durante la serata sono stati messi a disposizione dei presenti i bilanci dell’associazione e del Cinema all’aperto degli ultimi anni, oltre all’estratto conto dell’associazione.
«Mi pare che da qualche tempo abbiamo perso di vista il buon senso – ha esordito Edda Bellini nella sua relazione –. Non entro nel merito delle affermazioni distorte che il sindaco ha prima inviato a tutti i soci e poi dichiarato alla Gazzetta: della tutela del mio buon nome mi occuperò nelle sedi opportune. Come da statuto, il Centro Culturale ha regolarmente presentato tutti i bilanci del Cinema, ma non è tenuto a presentare resoconti contabili al Comune sull’associazione».
«Tuttavia - ha aggiunto la Bellini - tutti i resoconti annuali degli scorsi anni sono sempre stati approvati alla presenza dell’assessore alla cultura e dei cinque membri eletti dal Comune all’interno del direttivo, quindi, loro tramite, messi a disposizione del Comune».
«Se l’Amministrazione  - ha aggiunto - non ha conservato con diligenza la documentazione può prendere contatto, come l’ho già invitata a fare, con la nostra commercialista qui presente».
«Mi rivolgerò alla commercialista – ha risposto Mari – ma ci piacerebbe che il Comune, se lo richiede, fosse messo a conoscenza direttamente dal presidente in carica delle iniziative e della situazione economica del Centro nell’ottica di una maggiore collaborazione e trasparenza. Ad esempio abbiamo scoperto che lo statuto è stato modificato per aumentare i membri del direttivo non eletti dal Comune».
«Le modifiche allo statuto – replica Edda Bellini - sono frutto di mesi di riflessioni e sono avvenute con una regolare assemblea, in pieno accordo con il sindaco e con l’assessore allora in carica, perciò sono valide. All’interno del direttivo il Comune è un partecipante alla stregua degli altri e non può prescindere dalle decisioni dell’assemblea».

Le polemiche sono sorte dopo che il Centro culturale non ha accetta la decisione del Comune di affidare la gestione del cinema all’aperto a un privato.
«Il nostro “gruppo cinema” è sempre stato disponibile ad occuparsi della rassegna estiva – ha spiegato la presidente Edda Bellini -: unica condizione era la chiarezza dei rapporti con l’Amministrazione. Tuttavia il Comune ha preferito rivolgersi ad un privato, con lievitazione dei costi per l’utenza e sensibile riduzione della programmazione, facendo ancora una volta mancare il proprio sostegno morale (mai ricevuto un soldo dal Comune, anzi) al Centro Culturale».
 «Il cinema – ha replicato Mari - è stato affidato alla Boiardo G&O dopo che la presidente aveva messo in dubbio la sua collaborazione e dopo aver scritto ai soci del Centro chiedendo la loro disponibilità».
Di conseguenza Il centro culturale di Traversetolo ha chiesto la rimozione del proprio logo dagli striscioni del cinema all’aperto appesi   in varie zone del paese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • BELICCHI MARIA GINETTA

    12 Agosto @ 20.21

    Buonassera, mi riferisco ha questa guerra; una volta alcuni anni fà sono entrata e ho pagato il mio biglietto, ma cera buio arrivata alla luce mi sono accorta che mi avevano dato un biglietto (OMAGGIO) dove sono andati quei soldi?

    Rispondi

  • Ragastàs

    12 Agosto @ 19.04

    Sembra che l'anno prossimo la gestione sia dei cinesi. Da teste quadre a occhi a mandorla il passo è corto..........

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'eredità

televisione

Gabriele arriva in finale a L'eredità

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

1commento

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

15commenti

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

1commento

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)