-2°

Provincia-Emilia

Chiusura degli uffici postali di montagna: il territorio fa quadrato

Chiusura degli uffici postali di montagna: il territorio fa quadrato
4

E’ fissato per il 6 settembre prossimo l’incontro del Tavolo istituzionale sulle Poste per esaminare nel concreto i dettagli del piano di ristrutturazione messo a punto dall’azienda e che dovrebbe comportare la chiusura o razionalizzazione di diversi uffici anche nel Parmense soprattutto delle zone di montagna.
Un approfondimento della situazione è stato fatto nei giorni scorsi nel corso di una riunione preliminare al tavolo vero e proprio, promossa  dal vicepresidente della Provincia Pier Luigi Ferrari, con gli amministratori dei Comuni di Parma, Bardi, Bedonia, Borgotaro, Calestano, Medesano, Montechiarugolo, Noceto, Neviano, Palanzano, Tornolo, Bedonia, Varano. 
“Stiamo mettendo a punto una proposta, in stretto raccordo con la Regione – spiega il vicepresidente della Provincia Pier Luigi Ferrari - sulla quale avviare un dialogo con Poste Italiane che auspichiamo sia il più costruttivo possibile. Chiediamo di avere maggiori informazioni sul piano di ristrutturazione e sulle strategie del gruppo, che invitiamo a confrontarsi con le esigenze dei territori. I nostri comuni, soprattutto quelli montani, non possono fare a meno di servizi essenziali, anche di tipo sociale, come quelli offerti dagli uffici postali. L’incontro con i rappresentanti degli enti locali è stato molto utile sia per effettuare un monitoraggio puntuale delle esigenze sia per preparare il Tavolo istituzionale del prossimo settembre”.
Questo incontro dedicato alla situazione di Poste Italiane segue quello del 13 luglio 2012 convocato subito dopo gli annunci sui tagli previsti dal piano e al quale erano presenti i parlamentari Carmen Motta, Albertina Soliani e Mauro Libè, il Consigliere regionale Gabriele Ferrari,  diversi sindaci dei comuni interessati e i rappresentanti sindacali.
“Con il tavolo istituzionale provinciale – conclude Ferrari - proseguiremo il lavoro avviato insieme con l’obiettivo di garantire un futuro a questi uffici”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MICHELE CALTABIANO

    13 Agosto @ 17.20

    potrebbe essere l'occasione giusta per aprire un'attività in frachising di distribuzione postale tipo la "nuova posta" visto che c'è crisi di lavoro?

    Rispondi

  • Andrea

    13 Agosto @ 15.11

    chiudete tutto, lasciate aperto un solo ufficio postale a roma, risparmierete ancora di più.

    Rispondi

  • francesco brundo

    13 Agosto @ 14.01

    Troppo comoda per le Poste chiudere quegli uffici ! vero, saranno improduttivi, ma compensano quelli produttivi a cui dobbiamo fare la fila ed aspettare ore il loro poco personale e l'angustia degli uffici piccoli. Ci costringono a usare le poste e dobbiamo asservirci ai loro comodi, NO cosi non va...

    Rispondi

  • LUCAS

    13 Agosto @ 13.53

    STATE GIA FACENDO SPARIRE LA NOTIZIA DELL INCENERITORE....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

11commenti

tribunale

Rappresentante, si prende le porte blindate dello stand: condannato

L'accusa era anche di pagamenti con assegni oggetti di furto e protestati

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

15commenti

reggio emilia

I tifosi della Reggiana ci ricascano: assalto al bus dei veneziani

Dopo il derby contro il Parma nuovo agguato degli ultras granata con pietre e fumogeni

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

1commento

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

16commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017