-2°

Provincia-Emilia

Chiusura degli uffici postali di montagna: il territorio fa quadrato

Chiusura degli uffici postali di montagna: il territorio fa quadrato
4

E’ fissato per il 6 settembre prossimo l’incontro del Tavolo istituzionale sulle Poste per esaminare nel concreto i dettagli del piano di ristrutturazione messo a punto dall’azienda e che dovrebbe comportare la chiusura o razionalizzazione di diversi uffici anche nel Parmense soprattutto delle zone di montagna.
Un approfondimento della situazione è stato fatto nei giorni scorsi nel corso di una riunione preliminare al tavolo vero e proprio, promossa  dal vicepresidente della Provincia Pier Luigi Ferrari, con gli amministratori dei Comuni di Parma, Bardi, Bedonia, Borgotaro, Calestano, Medesano, Montechiarugolo, Noceto, Neviano, Palanzano, Tornolo, Bedonia, Varano. 
“Stiamo mettendo a punto una proposta, in stretto raccordo con la Regione – spiega il vicepresidente della Provincia Pier Luigi Ferrari - sulla quale avviare un dialogo con Poste Italiane che auspichiamo sia il più costruttivo possibile. Chiediamo di avere maggiori informazioni sul piano di ristrutturazione e sulle strategie del gruppo, che invitiamo a confrontarsi con le esigenze dei territori. I nostri comuni, soprattutto quelli montani, non possono fare a meno di servizi essenziali, anche di tipo sociale, come quelli offerti dagli uffici postali. L’incontro con i rappresentanti degli enti locali è stato molto utile sia per effettuare un monitoraggio puntuale delle esigenze sia per preparare il Tavolo istituzionale del prossimo settembre”.
Questo incontro dedicato alla situazione di Poste Italiane segue quello del 13 luglio 2012 convocato subito dopo gli annunci sui tagli previsti dal piano e al quale erano presenti i parlamentari Carmen Motta, Albertina Soliani e Mauro Libè, il Consigliere regionale Gabriele Ferrari,  diversi sindaci dei comuni interessati e i rappresentanti sindacali.
“Con il tavolo istituzionale provinciale – conclude Ferrari - proseguiremo il lavoro avviato insieme con l’obiettivo di garantire un futuro a questi uffici”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MICHELE CALTABIANO

    13 Agosto @ 17.20

    potrebbe essere l'occasione giusta per aprire un'attività in frachising di distribuzione postale tipo la "nuova posta" visto che c'è crisi di lavoro?

    Rispondi

  • Andrea

    13 Agosto @ 15.11

    chiudete tutto, lasciate aperto un solo ufficio postale a roma, risparmierete ancora di più.

    Rispondi

  • francesco brundo

    13 Agosto @ 14.01

    Troppo comoda per le Poste chiudere quegli uffici ! vero, saranno improduttivi, ma compensano quelli produttivi a cui dobbiamo fare la fila ed aspettare ore il loro poco personale e l'angustia degli uffici piccoli. Ci costringono a usare le poste e dobbiamo asservirci ai loro comodi, NO cosi non va...

    Rispondi

  • LUCAS

    13 Agosto @ 13.53

    STATE GIA FACENDO SPARIRE LA NOTIZIA DELL INCENERITORE....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

1commento

Viabilità

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Scontro fra due auto: chiusa la statale 63 del Cerreto nel Reggiano

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

2commenti

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

1commento

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

5commenti

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

cinema

Il DomAtoRe di RaNe al cinema Astra

La proiezione del documentario su Lorenzo Dondi

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Rugby

La partita delle Zebre anticipata alle 15

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

LA GT

Renault, arriva la Twingo «cattiva»