15°

Provincia-Emilia

Pontremolese, sono a buon punto i lavori di cinque sottopassi

Pontremolese, sono a buon punto i lavori di cinque sottopassi
0

Gian Carlo Zanacca
Stanno procedendo i  lavori di realizzazione di cinque sottopassi in corrispondenza di altrettanti passaggi a livello lungo la linea ferroviaria Parma–La Spezia. Per tutti si è ricorso alla tecnica del monolite a spinta: strutture in cemento inserite al di sotto della linea ferroviaria.
Si tratta dei sottopassi di Lemignano, di un secondo di minore entità sempre a Lemignano (ad uso agricolo), di Giarola, di Gaiano e quello di strada Molinara fra Gaiano e Ozzano.
I costi per la loro realizzazione sono stati a carico di Rete Ferroviaria Italiana, mentre gli espropri dei terreni sono avvenuti a cura del Comune.
Ora si procederà alla costruzione delle rampe d'accesso e all'asfaltatura. I primi ad aprire saranno quelli di Lemignano, entro l’anno. Per gli altri tre i tempi saranno più lunghi in quanto l’apertura è subordinata al passaggio attraverso gli stessi delle condutture del gas per cui l’iter per lo spostamento richiede più tempo.
I sottopassi sono stati realizzati in vista del raddoppio della linea ferroviaria Parma–La Spezia. Il progetto ha preso il via alcuni anni fa: le autorizzazioni erano state rilasciate dal Comune quando era ancora sindaco Giuseppe Romanini. Ai tempi erano state concordate anche le modalità di realizzazione delle nuove infrastrutture coinvolgendo le consulte frazionali ed i cittadini.
Per completare l’intero quadro dei sottopassi lungo la linea ferroviaria mancano ancora all’appello diversi altri interventi.
A cominciare da quello in corrispondenza di strada Mulattiera dove, a seguito di un contenzioso con un privato legato all’esproprio di una parte di area utile all’intervento, i tempi si sono dilatati e i lavori dovrebbero iniziare solamente il prossimo anno.
Ad Ozzano è stato previsto un unico sottopasso a metà strada tra la Plasmon e la ditta Rodolfi. Il passaggio a livello di via Qualatico, infatti, dovrebbe essere chiuso e sostituito da un piccolo sottopasso ciclo – pedonale. Per accedere alla ditta Rodolfi è stata pianificata una strada di servizio, parallela alla ferrovia, in grado di collegare il nuovo sottopasso tra Plasmon e Rodolfi alla ditta di trasformazione del pomodoro.
Un intervento di allargamento  è stato ipotizzato per il sottopasso conosciuto come «il ponte di ferro» che si trova in via Scondoncello. Resta escluso  dal progetto il passaggio a livello del capoluogo situato tra via Grassi e via Notari: è infatti legato al piano di ripensamento dell’area della stazione.
I lavori per il raddoppio della Parma-Spezia stanno procedendo a monte di Collecchio e la realizzazione dei sottopassi rappresenta un intervento propedeutico essenziale.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

Gazzareporter

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

mamma esce dalla stanza

20 milioni di like

La mamma che striscia batte Belen & co a colpi di clic

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Chi ha votato con sms sarà rimborsato

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Enogastronomia: domani un inserto di sei pagine

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

Lealtrenotizie

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

5commenti

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

Traffico

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità ridotta a 80 metri in A1 Foto

Incidente nella notte a Vicomero

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

Ci sono nuove date per semifinali e finali

Terremoto

Due parmigiane in missione per salvare l'arte dalle macerie

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

6commenti

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Salso

Maestro e alunno si ritrovano dopo 50 anni

VIA VENEZIA

Investe una donna e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

6commenti

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Spettacoli

Alessandro Nidi: «Sissi diventa un musical»

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

1commento

LA SPEZIA

Rubava Epo all'ospedale per venderlo ai ciclisti

SOCIETA'

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

SPORT

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv