10°

24°

Provincia-Emilia

L'odissea dei passeggeri: in 150 a piedi

L'odissea dei passeggeri: in 150 a piedi
Ricevi gratis le news
0

Margherita Portelli 

Autisti di pullman alla «rin corsa» di un treno, coincidenze sul filo del rasoio, e - alla fine - oltre centocinquanta passeggeri che rimangono a piedi. È successo ancora, ieri, a Borgotaro, dove i viaggiatori giunti da Parma a bordo di tre bus dei quattro messi a disposizione vista la soppressione della tratta Parma-Borgo Val di Taro (per via dei lavori sulla Pontremolese) hanno perso la coincidenza con il treno «34165 IT». 
Disagi «a pioggia»,  come è facile immaginare, con malumori e lamentele che si riversano sulle uniche figure presenti: gli autisti dei pullman. Uno di loro, Mario Alberto Sandonati, dipendente della «Autolinee Lorenzini», una delle ditte appaltatrici del servizio, non trattiene lo sfogo: «Non ne possiamo più di essere insultati dai passeggeri perché le Ferrovie dello Stato si disinteressano completamente dell’effettivo funzionamento di questo servizio». 
Dal 6 di agosto, e fino al 25 compreso, i lavori sulla linea ferroviaria hanno compromesso la tratta Parma-Genova Piazza Principe. Così il treno che abitualmente parte dalla Temporary Station alle 7.28 non c’è più; al suo posto, per raggiungere Borgotaro, ci sono quattro pullman, che partono tra le 7.30  e le 7.40 dalla stazione di Parma. Una volta a Borgotaro, poi, è possibile salire sul «34165 IT» in direzione Genova. 
«Peccato che anche questa mattina (ieri per chi legge, ndr) il treno sia partito senza attendere l’arrivo dei pullman - spiega Sandonati -. Per far salire quasi 200 persone, tra cui bambini e disabili, qualche minuto ci vuole, così ogni mattina accade che si fanno almeno le 7.40 prima che tutti e quattro i pullman partano da Parma». 
Morale: qualche minuto di ritardo è garantito, ed è molto difficile arrivare alle 8.37 a Borgotaro. «Solitamente arriviamo tra le 8.50 e le 8.55 - continua Sandonati - e siccome il treno dovrebbe partire alle 8.48, io ogni mattina prendo il mio telefonino e chiamo la Direzione centrale operativa delle Ferrovie a Bologna per avvertire del ritardo e assicurarmi che il treno aspetti l’arrivo dei bus. Di tasca mia, perché nessuno mi rimborsa le chiamate». 
Ieri, però, e non era la prima volta, Sandonati si è sentito dire: «Richiami quando è a Berceto, ovvero a un quarto d’ora dal suo arrivo». «Peccato che mi sia ritrovato in una zona in cui non c’era campo, e non sono riuscito a richiamare». Una volta arrivati a destinazione, ecco la sorpresa: il treno era partito, lasciando i passeggeri di tre dei quattro pullman a bocca asciutta: «C’erano bambini piccoli, viaggiatori che contavano su coincidenze in altre stazioni, una signora addirittura che doveva recarsi in aeroporto e rischiava di perdere il volo – sbotta l’autista -. Ovviamente tutte queste persone se la sono presa con me e con gli altri autisti, quando ogni mattina facciamo di tutto perché i passeggeri riescano a prendere quel treno. Talvolta nel piazzale di fronte alla stazione di Borgotaro c’è un coordinatore di Fs che ci aiuta in questa “impresa”, ma non sempre è presente, e stamattina, ad esempio, non c’era». La paura, ora, è che questa situazione si ripeta ancora: «Essendo il nostro un piccolo ritardo, inevitabile e cronico, mi domando perché io debba telefonare ogni mattina a Bologna, peraltro senza che questo riesca a dare garanzie ai viaggiatori - conclude l’autista -. Va bene la puntualità, ma non guasterebbe nemmeno un po’ di buonsenso». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

1commento

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni

spettacoli

Sanremo, Baglioni sarà conduttore e direttore artistico

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Cade in bici, è grave

nel pomeriggio

Cade in bici in via Garibaldi: ottantenne ricoverato in gravi condizioni Video

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

4commenti

anteprima gazzetta

Massese, i mesi passano e nulla cambia: resta pericolosa

gazzareporter

Strada allagata in via Gramsci

venezia-Parma

Brutto momento, D'Aversa: "Dobbiamo uscirne con la voglia di lottare" Video

1commento

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

27commenti

fauna selvatica

Trasporto di animali feriti, affidato l'incarico

Il responsabile del servizio è il dr.Giovanni Maria Pisani

tg parma

Blitz col coltello in farmacia, è caccia ai rapinatori Video

1commento

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

2commenti

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

gazzareporter

Rifiuti "in bella mostra": la segnalazione dalla zona ospedale

4commenti

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Massa Carrara

Le spese pazze di don Euro: indagato anche il vescovo di Massa

Russia

Sulla statua di Kalashnikov c'è il mitra sbagliato

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery