17°

30°

Provincia-Emilia

Borgotaro, non si ferma all'alt dei carabinieri: aveva un coltello in auto

Borgotaro, non si ferma all'alt dei carabinieri: aveva un coltello in auto
3

COMUNICATO

Si è conclusa alle 8 di stamattina l’operazione straordinaria di controllo del territorio “Ferragosto sicuro”, iniziata il 14 agosto e  disposta dalla Compagnia Carabinieri di Borgotaro - con il prezioso ausilio del Corpo Forestale dello Stato e delle Polizie Provinciale e Municipali - per garantire un tranquillo svolgimento del "ponte" di Ferragosto.
L’attività è stata basata sulla sistematica  vigilanza delle principali arterie stradali (con particolare attenzione a quelle destinate ad accogliere il traffico dei vacanzieri – S.P. 523, 308 e 21) e dei centri abitati, al fine di effettuare attività di vigilanza agli obbiettivi sensibili, un adeguato controllo degli esercizi pubblici (qui per verificare anche eventuali casi di vendite di bevande alcooliche a ragazzi di età inferiore a sedici anni) e commerciali e prevenire furti in abitazioni e di autovetture.
Sono stati impiegati 72 uomini a bordo di 36 mezzi, con controlli mirati sulle principali strade, nei pressi delle stazioni ferroviarie e nei punti maggiormente frequentati dai villeggianti. I militari hanno impiegato autovelox ed etilometro nonchè particolari sistemi elettronici che consenono di rilevare in tempo reale le targhe dei veicoli rubati e documentare istantaneamente la velocità dei mezzi incrociati. 
E'  stata garantita da parte di tutti i presidi dell'Arma l’impiego del maggior numero possibile di militari, allo scopo di attuare un dispositivo di controllo capillare e flessibile, in grado di realizzare un’efficace prevenzione ed assicurare rapidità di intervento in qualsiasi località. Nel corso dei posti di controllo si è proceduto a contestare varie infrazioni al codice della strada, in particolare per la condotta di guida scorretta di un conducente (del quale si parlerà a parte), rilevando un’infrazione in tema di alcool.
 
I risultati del servizio sono stati i seguenti.
SERVIZI ESEGUITI 34
PERSONE DENUNCIATE  8
PERSONE IDENTIFICATE 383
DROGA SEQUESTRATA (in grammi) 10
DOCUMENTI RITIRATI 2
VEICOLI CONTROLLATI 359
CONTRAVVENZIONI AL C.D.S. 14
PUNTI DECURTATI 25
ESERCIZI PUBBLICI CONTROLLATI 19
MILITARI IMPIEGATI 72
 
Tra gli eventi di rilievo, a Borgotaro i militari dell’Aliquota Radiomobile hanno denunciato in stato di libertà un 28enne residente in un altro centro per porto illegale di armi. Durante il pattugliamento della periferia del centro abitato i militari hanno notato un'auto procedere, in direzione opposta, ad elevata velocità. Intimato l’alt, il conducente non si è fermato e ha proseguito la sua marcia ad elevatissima velocità, rischiando più volte di mettere in pericolo l’incolumità degli altri utenti. I militari hanno azionato i dispositivi luminosi ed acustici di segnalazione e si sono dati  all’inseguimento, riuscendo poi a bloccare la vettura a Sugremaro, grazie anche alla collaborazione di un equipaggio della Stazione di Bedonia, prontamente inviato sul posto dalla centrale operativa. Sulla vettura c'erano 4 giovani, che venivano immediatamente sottoposti a perquisizione personale, con esito negativo. Il successivo controllo del mezzo ha chiarito il motivo della condotta del conducente: nel vano portaoggetti del suo sportello è stato trovato un coltello di circa cm. 30, con una lama di ben cm. 17,5, detenuto illegalmente e posto quindi sequestro. A carico del giovane, che non era in grado di giustificare validamente le ragioni del possesso di quell’arma, sono state contestate ben 4 diverse infrazioni per la sua condotta di guida, con ritiro della patente e decurtazione di ben 15 punti;
 

E' stato inoltre denunciato un cittadino straniero di 49 anni, residente in un altro centro, per guida in stato di ebbrezza alcoolica. I militari, intervenuti in un incidente stradale autonomo senza feriti in cui l’uomo era stato coinvolto quale conducente, constatando che era in stato di ebbrezza, lo hanno fatto sottoporre ad esami medici, a seguito dei quali si accertava che aveva un tasso alcool emico superiore al limite consentito, per cui la sua patente è stata ritirata, con una decurtazione di 10 punti;
 
I carabinieri hanno poi segnalato alla Prefettura di Parma, quale assuntore di stupefacenti, un 59enne residente in un'altra regione, trovato in possesso di una dose da un grammo di cocaina, destinata ad uso personale e posta sotto sequestro. 
 
A  Varsi i carabinieri della Stazione locale hanno segnalato alla Prefettura di Parma, quali assuntori di stupefacenti, tre individui, di età compresa tra i 18 ed i 42 anni, residenti in altri centri della provincia, trovati complessivamente in possesso, durante i controlli eseguiti tra i villeggianti intenti a bagnarsi nel fiume Ceno, di gr. 7 di hashish e 2 di marijuana, tutti destinati ad uso personale e posti quindi sotto sequestro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Max

    16 Agosto @ 19.17

    Bravi, han fatto il loro dovere.

    Rispondi

  • Shunkakan

    16 Agosto @ 18.25

    Gli stipendi dovrebbero aumentarli ai carabinieri non ai politici, poveretti! Lavorano mentre chi può va in vacanza, sono quasi sempre a contatto con maleducati e incivili, rischiano di venire feriti o peggio e il tutto sia che ci sia un sole cocente o il ghiaccio, pioggia o nebbia ( i politici invece se ne stanno comodamente seduti in poltrona a leggersi l i pad o a scegliersi le escort di turno,quando non si inventano altri modi per fregarci, poi se ne vanno in vacanza sui loro barconi lussuosi con tutti i confort). Fanno turni allucinanti perchè sono ovviamente sotto organico, sono sottopagati e usano mezzi che definirei vergognosi per delle forze dell'ordine e mi stupisce che non rimangano a piedi, e non sono per niente tutelati dalle nostre leggi! Il tutto con pochissimi riconoscimenti e troppa gente gli dice addosso! Direi che sono ammirevoli

    Rispondi

  • oberto

    16 Agosto @ 15.27

    VA LA!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

E' morto Roger Moore: l'ex James Bond aveva 89 anni

cinema

E' morto Roger Moore: è il primo addio a un protagonista di "007"

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cher, a 71 anni look ose' a Billboard Music Awards

MUSICA

Cher, look osé. A 71 anni incanta ancora

1commento

Lealtrenotizie

Incendio all'ex scuola di Baganzola, in fumo l'archivio della Magnanini

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

LEGA PRO

Il Parma vuole la qualificazione

allarme

Sorbolo, non solo parkour. "Ora fingono di finire sotto le auto"

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

1commento

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

polizia

L' "ordinaria" sequenza di furti nei supermercati: denunciati in tre

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

Traversetolo

Spunta un villaggio neolitico sotto il futuro Conad

Fidenza

Bar «Spiga d'oro», due furti in quattro giorni

VIABILITA'

Industria 4.0 in fiera: code al casello di Parma

LANGHIRANO

Motorini, proteste per l'«invasione»

PERSONAGGIO

Picelli, il «vecio dei Capannoni» e la storia del quartiere Cristo

Volontariato

Sorbolo piange Lina, l'angelo degli anziani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Italiano rapito in Siria riappare in un nuovo video

MILANO

Fiamme al carcere minorile Beccaria: dramma sventato

SOCIETA'

CESENA

La triatleta Julia Viellehner è morta: donati gli organi

avvistamenti

"Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino": le foto

3commenti

SPORT

Giro d'Italia

Dumoulin e i problemi intestinali: tappa a bordo strada Video

CESENA

Nicky Hayden: la famiglia acconsente all'espianto degli organi

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancor più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare