10°

20°

Provincia-Emilia

Borgotaro, non si ferma all'alt dei carabinieri: aveva un coltello in auto

Borgotaro, non si ferma all'alt dei carabinieri: aveva un coltello in auto
Ricevi gratis le news
3

COMUNICATO

Si è conclusa alle 8 di stamattina l’operazione straordinaria di controllo del territorio “Ferragosto sicuro”, iniziata il 14 agosto e  disposta dalla Compagnia Carabinieri di Borgotaro - con il prezioso ausilio del Corpo Forestale dello Stato e delle Polizie Provinciale e Municipali - per garantire un tranquillo svolgimento del "ponte" di Ferragosto.
L’attività è stata basata sulla sistematica  vigilanza delle principali arterie stradali (con particolare attenzione a quelle destinate ad accogliere il traffico dei vacanzieri – S.P. 523, 308 e 21) e dei centri abitati, al fine di effettuare attività di vigilanza agli obbiettivi sensibili, un adeguato controllo degli esercizi pubblici (qui per verificare anche eventuali casi di vendite di bevande alcooliche a ragazzi di età inferiore a sedici anni) e commerciali e prevenire furti in abitazioni e di autovetture.
Sono stati impiegati 72 uomini a bordo di 36 mezzi, con controlli mirati sulle principali strade, nei pressi delle stazioni ferroviarie e nei punti maggiormente frequentati dai villeggianti. I militari hanno impiegato autovelox ed etilometro nonchè particolari sistemi elettronici che consenono di rilevare in tempo reale le targhe dei veicoli rubati e documentare istantaneamente la velocità dei mezzi incrociati. 
E'  stata garantita da parte di tutti i presidi dell'Arma l’impiego del maggior numero possibile di militari, allo scopo di attuare un dispositivo di controllo capillare e flessibile, in grado di realizzare un’efficace prevenzione ed assicurare rapidità di intervento in qualsiasi località. Nel corso dei posti di controllo si è proceduto a contestare varie infrazioni al codice della strada, in particolare per la condotta di guida scorretta di un conducente (del quale si parlerà a parte), rilevando un’infrazione in tema di alcool.
 
I risultati del servizio sono stati i seguenti.
SERVIZI ESEGUITI 34
PERSONE DENUNCIATE  8
PERSONE IDENTIFICATE 383
DROGA SEQUESTRATA (in grammi) 10
DOCUMENTI RITIRATI 2
VEICOLI CONTROLLATI 359
CONTRAVVENZIONI AL C.D.S. 14
PUNTI DECURTATI 25
ESERCIZI PUBBLICI CONTROLLATI 19
MILITARI IMPIEGATI 72
 
Tra gli eventi di rilievo, a Borgotaro i militari dell’Aliquota Radiomobile hanno denunciato in stato di libertà un 28enne residente in un altro centro per porto illegale di armi. Durante il pattugliamento della periferia del centro abitato i militari hanno notato un'auto procedere, in direzione opposta, ad elevata velocità. Intimato l’alt, il conducente non si è fermato e ha proseguito la sua marcia ad elevatissima velocità, rischiando più volte di mettere in pericolo l’incolumità degli altri utenti. I militari hanno azionato i dispositivi luminosi ed acustici di segnalazione e si sono dati  all’inseguimento, riuscendo poi a bloccare la vettura a Sugremaro, grazie anche alla collaborazione di un equipaggio della Stazione di Bedonia, prontamente inviato sul posto dalla centrale operativa. Sulla vettura c'erano 4 giovani, che venivano immediatamente sottoposti a perquisizione personale, con esito negativo. Il successivo controllo del mezzo ha chiarito il motivo della condotta del conducente: nel vano portaoggetti del suo sportello è stato trovato un coltello di circa cm. 30, con una lama di ben cm. 17,5, detenuto illegalmente e posto quindi sequestro. A carico del giovane, che non era in grado di giustificare validamente le ragioni del possesso di quell’arma, sono state contestate ben 4 diverse infrazioni per la sua condotta di guida, con ritiro della patente e decurtazione di ben 15 punti;
 

E' stato inoltre denunciato un cittadino straniero di 49 anni, residente in un altro centro, per guida in stato di ebbrezza alcoolica. I militari, intervenuti in un incidente stradale autonomo senza feriti in cui l’uomo era stato coinvolto quale conducente, constatando che era in stato di ebbrezza, lo hanno fatto sottoporre ad esami medici, a seguito dei quali si accertava che aveva un tasso alcool emico superiore al limite consentito, per cui la sua patente è stata ritirata, con una decurtazione di 10 punti;
 
I carabinieri hanno poi segnalato alla Prefettura di Parma, quale assuntore di stupefacenti, un 59enne residente in un'altra regione, trovato in possesso di una dose da un grammo di cocaina, destinata ad uso personale e posta sotto sequestro. 
 
A  Varsi i carabinieri della Stazione locale hanno segnalato alla Prefettura di Parma, quali assuntori di stupefacenti, tre individui, di età compresa tra i 18 ed i 42 anni, residenti in altri centri della provincia, trovati complessivamente in possesso, durante i controlli eseguiti tra i villeggianti intenti a bagnarsi nel fiume Ceno, di gr. 7 di hashish e 2 di marijuana, tutti destinati ad uso personale e posti quindi sotto sequestro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Max

    16 Agosto @ 19.17

    Bravi, han fatto il loro dovere.

    Rispondi

  • Shunkakan

    16 Agosto @ 18.25

    Gli stipendi dovrebbero aumentarli ai carabinieri non ai politici, poveretti! Lavorano mentre chi può va in vacanza, sono quasi sempre a contatto con maleducati e incivili, rischiano di venire feriti o peggio e il tutto sia che ci sia un sole cocente o il ghiaccio, pioggia o nebbia ( i politici invece se ne stanno comodamente seduti in poltrona a leggersi l i pad o a scegliersi le escort di turno,quando non si inventano altri modi per fregarci, poi se ne vanno in vacanza sui loro barconi lussuosi con tutti i confort). Fanno turni allucinanti perchè sono ovviamente sotto organico, sono sottopagati e usano mezzi che definirei vergognosi per delle forze dell'ordine e mi stupisce che non rimangano a piedi, e non sono per niente tutelati dalle nostre leggi! Il tutto con pochissimi riconoscimenti e troppa gente gli dice addosso! Direi che sono ammirevoli

    Rispondi

  • oberto

    16 Agosto @ 15.27

    VA LA!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro