22°

Provincia-Emilia

Torrechiara, tutte le emozioni del Festival Renata Tebaldi

Torrechiara, tutte le emozioni del Festival Renata Tebaldi
Ricevi gratis le news
0

Giulia Coruzzi

Il castello di Torrechiara ha reso omaggio a Renata Tebaldi. Il Festival dedicato all’indimenticabile soprano ha festeggiato nel 2012 la sua diciassettesima edizione con cinque serate in compagnia di artisti di altissima qualità, esponenti prestigiosi di vari generi musicali, in coerenza con la scelta originaria della rassegna, ispirata all’idea che la bellezza e l’acustica del cortile d’onore del Castello di Torrechiara fossero il luogo perfetto per ospitare ed esaltare ogni genere di buona musica. 
17 anni sono un traguardo non da poco per la rassegna estiva organizzata dall’associazione culturale Accademia degli Incogniti, con il sostegno di Comune, Provincia e di alcuni generosi sponsor privati, senza dimenticare la presenza della Soprintendenza ai Beni Architettonici dell’Emilia. Il Festival, nato per iniziativa di un gruppo di amici appassionati di musica, del Castello di Torrechiara e delle colline che si ammirano dagli spalti, si è costruito nel tempo una solida reputazione per la varietà e la qualità delle proposte artistiche, con budget assai ridotti rispetto a rassegne del medesimo livello, con l’impegno, l’attenzione e la cura necessari ad evitare ogni tipo di sperpero, hanno sottolineato gli organizzatori. E’ piaciuta e non è mai mancata la tradizione dell’aperitivo offerto prima di ogni concerto dai produttori di vino dei Colli di Parma. 
Ad aprire le danze è stato il concerto sinfonico della Camerata del Concertgebouw di Amsterdam, una delle più apprezzate orchestre al mondo; sul palco il direttore langhiranese Carlo Piazza che ha guidato musicisti e spettatori attraverso le musiche di Mozart, Haydn e Mendelsohn. Il successivo appuntamento che doveva vedere protagonisti Luis Bacalov e Anna Maria Castelli è stato purtroppo impedito dalla grandine e dal cattivo tempo con grande dispiacere del pubblico che si è però potuto consolare con il grande ritorno dell’Ensemble Berlin, composto da solisti dei leggendari Berliner Philarmoniker, oggi considerata l’orchestra per eccellenza. 
Tra le consuetudini della rassegna di Torrechiara c’è sempre stata la voglia di inserire proposte destinate al pubblico degli appassionati disponibili a cedere al richiamo della curiosità e al desiderio di scoprire nuove musiche, magari poco note al pubblico italiano. 
A sorprendere e stupire piacevolmente tutti i curiosi e gli appassionati di musiche tradizionali ci ha pensato il gruppo Le Vent du Nord, la rivelazione degli ultimi anni in Nordamerica, tra i più apprezzati esecutori di musiche tradizionali del Québec, il Canada francofono: canzoni appassionate di matrice francese e danze travolgenti in cui è forte l’influenza irlandese e scozzese. Il Festival di Torrechiara ha chiuso in bellezza con Moni Ovadia e il suo Cabaret Yiddish, in cui si sono perfettamente fusi gli aspetti narrativi e musicali delle culture ebraiche europee. I membri dell’Accademia degli Incogniti si sono detti soddisfatti: «Tutti gli artisti hanno manifestato il loro entusiasmo per avere avuto la possibilità di esibirsi in un luogo così suggestivo, carico di bellezza e di storia. Non è cosa da poco, in effetti, ascoltare solisti dei Berliner Philarmoniker, musicisti eccelsi che hanno suonato in tutti i maggiori teatri del mondo, dichiarare che l’acustica di Torrechiara è una migliori che abbiano mai incontrato e il Castello uno dei luoghi più belli in cui si siano mai esibiti». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

1commento

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

43commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

1commento

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

Moto

Guido Meda svela un aneddoto su Simoncelli

SOCIETA'

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro