10°

20°

Provincia-Emilia

Torrechiara, tutte le emozioni del Festival Renata Tebaldi

Torrechiara, tutte le emozioni del Festival Renata Tebaldi
0

Giulia Coruzzi

Il castello di Torrechiara ha reso omaggio a Renata Tebaldi. Il Festival dedicato all’indimenticabile soprano ha festeggiato nel 2012 la sua diciassettesima edizione con cinque serate in compagnia di artisti di altissima qualità, esponenti prestigiosi di vari generi musicali, in coerenza con la scelta originaria della rassegna, ispirata all’idea che la bellezza e l’acustica del cortile d’onore del Castello di Torrechiara fossero il luogo perfetto per ospitare ed esaltare ogni genere di buona musica. 
17 anni sono un traguardo non da poco per la rassegna estiva organizzata dall’associazione culturale Accademia degli Incogniti, con il sostegno di Comune, Provincia e di alcuni generosi sponsor privati, senza dimenticare la presenza della Soprintendenza ai Beni Architettonici dell’Emilia. Il Festival, nato per iniziativa di un gruppo di amici appassionati di musica, del Castello di Torrechiara e delle colline che si ammirano dagli spalti, si è costruito nel tempo una solida reputazione per la varietà e la qualità delle proposte artistiche, con budget assai ridotti rispetto a rassegne del medesimo livello, con l’impegno, l’attenzione e la cura necessari ad evitare ogni tipo di sperpero, hanno sottolineato gli organizzatori. E’ piaciuta e non è mai mancata la tradizione dell’aperitivo offerto prima di ogni concerto dai produttori di vino dei Colli di Parma. 
Ad aprire le danze è stato il concerto sinfonico della Camerata del Concertgebouw di Amsterdam, una delle più apprezzate orchestre al mondo; sul palco il direttore langhiranese Carlo Piazza che ha guidato musicisti e spettatori attraverso le musiche di Mozart, Haydn e Mendelsohn. Il successivo appuntamento che doveva vedere protagonisti Luis Bacalov e Anna Maria Castelli è stato purtroppo impedito dalla grandine e dal cattivo tempo con grande dispiacere del pubblico che si è però potuto consolare con il grande ritorno dell’Ensemble Berlin, composto da solisti dei leggendari Berliner Philarmoniker, oggi considerata l’orchestra per eccellenza. 
Tra le consuetudini della rassegna di Torrechiara c’è sempre stata la voglia di inserire proposte destinate al pubblico degli appassionati disponibili a cedere al richiamo della curiosità e al desiderio di scoprire nuove musiche, magari poco note al pubblico italiano. 
A sorprendere e stupire piacevolmente tutti i curiosi e gli appassionati di musiche tradizionali ci ha pensato il gruppo Le Vent du Nord, la rivelazione degli ultimi anni in Nordamerica, tra i più apprezzati esecutori di musiche tradizionali del Québec, il Canada francofono: canzoni appassionate di matrice francese e danze travolgenti in cui è forte l’influenza irlandese e scozzese. Il Festival di Torrechiara ha chiuso in bellezza con Moni Ovadia e il suo Cabaret Yiddish, in cui si sono perfettamente fusi gli aspetti narrativi e musicali delle culture ebraiche europee. I membri dell’Accademia degli Incogniti si sono detti soddisfatti: «Tutti gli artisti hanno manifestato il loro entusiasmo per avere avuto la possibilità di esibirsi in un luogo così suggestivo, carico di bellezza e di storia. Non è cosa da poco, in effetti, ascoltare solisti dei Berliner Philarmoniker, musicisti eccelsi che hanno suonato in tutti i maggiori teatri del mondo, dichiarare che l’acustica di Torrechiara è una migliori che abbiano mai incontrato e il Castello uno dei luoghi più belli in cui si siano mai esibiti». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Gazzareporter

Strada Beneceto: raccolta... poco "differenziata"

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport