21°

28°

Provincia-Emilia

Riqualificato il «belvedere»: torna a vivere il Monte della Croce

Riqualificato il «belvedere»: torna a vivere il Monte della Croce
0

 Donatella Canali

Riqualificato il «belvedere» che domina Fornovo. E’ terminato da qualche giorno l’intervento di sistemazione di uno dei luoghi-simbolo di Fornovo, il Monte della Croce. 
L’Amministrazione comunale ha voluto rendere più vivibile l’area, seguendo l’idea proposta da un progetto dei ragazzi del consiglio comunale, in seguito elaborato con disegni dei bambini della scuola elementare. 
Accordo Essendo l’area di proprietà privata, il primo passaggio è stato quello di trovare un accordo con il proprietario che ha affidato la gestione dell’area al Comune per i prossimi dieci anni: il progetto esecutivo dei lavori è stato elaborato negli uffici tecnici comunali e realizzato in economia dagli operai del Comune.
L’area, da tempo degradata, è stata completamente ripulita ed il percorso che dalla strada porta al piccolo piazzale dove è posta la croce e il piazzale stesso sono stati inghiaiati, mentre una piccola staccionata in legno è stata posta all’inizio del percorso per evitare l’accesso ai veicoli, ma lasciando contemporaneamente uno spazio esterno per la sosta delle auto.
La croce in ferro è stata ripulita e riverniciata restituendole la sua originale bellezza: l’area inoltre è stata dotata di panchine e illuminazione al fine di permettere una sosta piacevole in tutte le ore a chi intende fermarsi: sia i cittadini che utilizzano la strada come percorso salute sia i pellegrini della Francigena che seguono il percorso segnalato, fino a Caselle per poi ridiscendere a Respiccio. 
«Pensiamo con questo intervento di aver reso decoroso un luogo molto amato dai fornovesi, rendendolo uno spazio piacevole e adatto sia all’aggregazione sia ai momenti di riflessione - ha commentato l’assessore ai Lavori pubblici Marcello De Liddo - anche per i visitatori di passaggio e i pellegrini è sicuramente un luogo di sosta in cui fermarsi e da cui ammirare il territorio». 
In diversi testi storici si fa risalire il posizionamento della Croce sulla collina di Fornovo a seguito della famosa Battaglia sul Taro tra l’esercito di Carlo VIII e la Lega dei Collegati, del 1495. Per altri, invece, venne eretta in occasione dell’epidemia di peste che dilagò nelle vallate nel Seicento. Pare invece che la grande croce, di legno nella prima versione e ben visibile anche a notevole distanza, sia stata collocata nel 1673, per ricordare il passaggio e la predicazione tenuta a Fornovo del noto gesuita Paolo Ségneri. La croce lignea venne però data alle fiamme nei primi anni del ‘900 e sostituita da quella attuale poco dopo. 
Gli sci ai piedi Il Monte della Croce ha anche rappresentato, per generazioni di fornovesi, la «stazione sciistica» locale per gli audaci sciatori che dalla cima si lanciavano a tutta velocità in discesa, verso la statale, quando le automobili di passaggio erano merce rara. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

8commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

3commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

2commenti

Fatto del giorno

Gara Tep-Busitalia: perquisizioni a Smtp

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

1commento

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

2commenti

contratto

Lucarelli crociato per il 10° anno: sarà il più vecchio della B

7commenti

carabinieri

Presi e denunciati i due scippatori di Monticelli: sono giovanissimi

3commenti

Acquedotto

Guasto riparato, torna l'acqua in via Spezia

Il ripristino dell'erogazione è già avvenuto a fine mattinata, dopo una breve interruzione

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

2commenti

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

30commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

TORINO

Fuggi fuggi in piazza San Carlo, indagata la Appendino

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat