-2°

Provincia-Emilia

Aggressione a colpi di pistola sul lungomare a Rimini

Ricevi gratis le news
6

Un'aggressione a colpi di arma da fuoco nelle prime ore del mattino sul lungomare di Rimini all’altezza del Bagno 57. Poco dopo le 5 un giovane, del quale non sono note le generalità, è stato raggiunto da un colpo d’arma da fuoco all’addome. Il ragazzo è stato trasportato all’ospedale Infermi, le sue condizioni sono state giudicate dal 118 gravi. Sull'episodio, i cui contorni non sono ancora chiari, indagano i carabinieri.
L'aggressione, in località Miramare, è scaturita dal diverbio per una ragazza tra un gruppo di ragazzi magrebini regolari e un giovane albanese. Non ci sarebbero, stando alle prime indagini fatte dal Reparto Operativo dei carabinieri, connessioni con fenomeni di criminalità.
Secondo quanto hanno raccontato due dei ragazzi coinvolti, magrebini regolari in Italia e residenti a Rimini, mentre erano fermi assieme ad un terzo amico in un’auto parcheggiata lungo viale Regina Elena, sono stati avvicinati da un albanese che ha chiesto loro chi avesse cercato di parlare con la sua ragazza. Uno dei tre - anche lui regolare in Italia, di 37 anni - è sceso a quel punto dall’auto per parlare con l’albanese, ma questi avrebbe estratto la pistola - una semiautomatica di piccolo calibro - ed esploso un colpo, che ha ferito il ragazzo all’addome. Poi l’albanese e la ragazza si sono allontanati.
I carabinieri, accorsi sul posto, hanno interrogato i testimoni e ricostruito l’accaduto, e le versioni fornite coincidono. Sono in corso tutte le verifiche del caso per rintracciare l’aggressore e la ragazza. Il ferito è stato sottoposto ad un intervento per estrarre l’ogiva della semiautomatica calibro 6.35 con cui è stato colpito. L’uomo, nonostante la gravità della ferita, non è in pericolo di vita.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sabcarrera

    26 Agosto @ 19.57

    È chiaramente un episodio razzista

    Rispondi

  • NONNO VIGILE

    26 Agosto @ 13.49

    RESTO DEL MONDO, BATEE ITALIA 4 0

    Rispondi

  • Shunkakan

    26 Agosto @ 13.43

    Questi personaggi sono una piaga per la nostra ( e anche la loro) società ma finchè le istituzioni non intervengono una volta per tutte e in maniera decisa le cose non possono che peggiorare. Senza contare che ci sono persone che li difendono e che negano che la maggioranza degli stranieri viene qui per delinquere. Si vede che a questi sta bene un mondo così: invaso da delinquenti violenti e senza scrupoli, ladri e assassini pronti ad uccidere per una cavolata o per pochi spiccioli. Ma come mai loro girano con le pistole e invece se beccano un italiano con un coltellino da funghi lo denunciano? Ci vorrebbe un nuovo partito ( quelli che ci sono adesso fanno ridere con le loro false promesse) che facesse una bella pulizia per le strade e ci restituisse finalmente la nostra bella città a misura di gente civile e bambini. Ma ci vuole polso per fare queste cose e si sa che questo ( e altro) manca a chi decide di fare politica.

    Rispondi

  • Giorgio

    26 Agosto @ 13.38

    cerchiamo di non fare di tutta l'erba un fascio.il 2-3 % lavorano seriamente ed allora non vorremo punire tutti quelli che delinquono,in fondo fanno un lavoro a modo loro.Gli extracomunitari producono il 7% del pil salvo poi ritrovarseli davanti in qualsiasi graduatoria dovete avere una casa dal comune? prima c'è hassan.dovete portare un figlio all'asilo da abasi a zwanga, non preoccupatevi li troverete costantemente in testa a tutte le classifiche. Dovete andare al pronto soccorso? auguri o vi ci fae portare in ambulanza oppure prepaatevi alla coda.pensate che siano luoghi comuni? provate ad andare al pronto soccorso in un qualsiasi giorno o a controllare le graduatorie e vedrete che il luogo comune viene confermato appieno...ps nemmeno se volessi andare in carcere troverei posto.....

    Rispondi

  • alessandro

    26 Agosto @ 13.15

    albanesi,romeni,marocchini,correte in italia,questo per voi e' il paradiso,qui potete far quello che volete,rubare ,stuprare,uccidere,nessuno vi fara' del male,tranquilli

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

confartigianato

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

PARMA 2020

«Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

serie b

Parma, confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

6commenti

serie B

Il Frosinone vince e (con l'Empoli) vola in fuga La classifica

1commento

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

15commenti

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

OAXACA

Ancora terremoto in Messico: scossa di magnitudo 5.9 nel sud

reggio emilia

Gli propone sesso ma gli ruba il finto Rolex: denunciata 25enne

SPORT

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa