-1°

14°

Provincia-Emilia

Expo Taro Ceno: il «saper fare» delle due valli batte un colpo

Expo Taro Ceno: il «saper fare» delle due valli batte un colpo
0

 Lorenzo Centenari

Un grazioso borgo medievale che si veste da esposizione artigianale, l’economia più autentica di due vallate insieme che confluisce, per un fine settimana di fine estate, lungo uno stretto e ripido ciottolato sorto apposta – almeno è quel che suggerisce l’immaginazione – per essere sfruttato dall’uomo come quartiere fieristico naturale. 
Dalle porte del centro storico ai piedi del castello, Compiano ospita fino a stasera la prima edizione di «Expo Taro Ceno», iniziativa a cura di Fondazione Andrea Borri, Compiano Arte Storia e Centro Studi Valle del Ceno Cardinale A. Samorè – allestita in collaborazione col Centro Studi Cardinale Agostino Casaroli – che mette in mostra il meglio della manifattura dell’Appennino Ovest. 
Curiosando tra gli stand Una rassegna inedita, Expo Taro Ceno, dove l’artigianato in senso stretto convive in ogni caso con l’industria hi-tech, e la tradizione della buona tavola si fonde con l’ingegneria necessaria a costruire macchinari per l’agricoltura. E così, curiosando tra una cinquantina di espositori da ogni parte del comprensorio, si passa in un batter d’occhio dalla grazia delle opere dell’incisore di pietre Diego Gigliotti alla modernità delle macchine agricole dei Fratelli Camisa, dagli aromi che fuoriescono dallo «stand» de «Il Cielo di Strela», azienda agricola biologica fondata dall’ex assessore al Comune di Parma Mario Marini, all’arte scultorea di Nevio Zucconi, Ettore Bartorelli, Paolo Sacchi e Patrizio Leonardi, scalpellini e costruttori che lavorano la pietra arenaria e ruotano attorno alla più grande tra le imprese del settore, la CFF Filiberti di Bedonia. Intanto nel borgo si diffondono armoniose le note di un violino: siamo davanti alla bottega dal liutaio Giorgio Gigliotti, mentre in una teca un po’ più a monte l’occhio si perde tra le specialità della gastronomia Dellanonna. 
Il faro della Dallara  Vero e proprio «faro» di Expo Taro Ceno è un costruttore di auto da corsa e scala i tornanti di Compiano proveniente da Varano Melegari: l’amministratore delegato della Dallara Automobili Andrea Pontremoli raggiunge il borgo al volante di una fiammante Ktm X-Bow, espressione stradale della factory leader sugli ovali Usa. «L’ingegno delle nostre valli – esclama Pontremoli – ha i suoi frutti sparsi per il mondo. La Dallara è solo un esempio di alta tecnologia made in Valceno». È insomma il microcosmo che gravita attorno ai due fiumi, antiche fonti di prosperità ridotte ai minimi termini dall’attuale siccità, a radunarsi ai bordi delle strade della località dell’alta Valtaro e a celebrare – anche in tempi di aziende che serrano i battenti e montagne che lentamente si spopolano - la propria invidiabile ricchezza. Tecnica, umana, intellettuale. 
Il ritorno della Taroglass  C’è la Taroglass International, eccellenza vetraria che dopo una fase buia è tornata ad assumere: «La Taroglass – spiega l’ad Marco Tambini – porta all’Expo la propria internazionalizzazione e il suo grado di innovazione come stimolo per il territorio intero». Raggiante la vicepresidente della Fondazione Borri Caterina Siliprandi, che si è molto adoperata nell'ambito dell'organizzazione dell'Expo: «Crediamo nell’indissolubilità del binomio tra crescita e cultura. Ci auguriamo che questo evento trascini altre valli». Orgogliosa si professa anche il sindaco di Compiano Sabina Delnevo: «Sono felice di ospitare così tante realtà, alcune delle quali nemmeno conoscevamo». Sulla scorta dell’ammirazione suscitata dalla manifestazione, il vicepresidente della Provincia Pier Luigi Ferrari esorta infine le istituzioni – rappresentante anche dagli onorevoli Mauro Libè e Albertina Soliani e dai sindaci dei comuni valligiani - «a rimettersi al pari con le imprese. Sono gli imprenditori stessi a chiedercelo».
Al termine della prima giornata, il bilancio di Expo Taro Ceno è molto positivo: chi non è «del borgo» è rimasto sicuramente colpito dalla vitalità di questa iniziativa che vuole essere innanzitutto «un'occasione di confronto per costruire insieme». Un plauso è giunto dalla vice presidente della regione Emilia Romagna Simonetta Saliera che ha esortato «a fare sistema, valorizzando le specificità».
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

in mattinata

Scippa l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

2commenti

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

Scabbia

L'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

1commento

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

1commento

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

3commenti

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia