-1°

12°

Provincia-Emilia

Collecchio, il Comune aiuta le aziende contro la siccità

Collecchio, il Comune aiuta le aziende contro la siccità
1

 COLLECCHIO

Gian Carlo Zanacca
Non piove da oltre due mesi e la situazione, soprattutto per gli agricoltori locali, si sta mettendo male. Intere produzioni compromesse: campi di mais rinsecchiti, prati riarsi, angurie e meloni da buttare, pomodori e viti in forte sofferenza. Tutto questo a causa della mancanza d’acqua.
 La Provincia ha chiesto misure speciali per far fronte alla situazione anche alla luce dei danni nelle zone montane e pedemontane dove interi invasi sono a secco. Se non pioverà a breve la situazione potrebbe prendere una piega ancor peggiore.
A Collecchio l’irrigazione è stata molto ridotta a causa del calo consistente della portata del canale Naviglio Taro che viene utilizzato dagli agricoltori sia di Collecchio che di Parma per l’irrigazione. C’è troppa poca acqua e irrigare non è possibile. L’alternativa è l’utilizzo di pozzi, per chi ce li ha. 
Anche il sindaco, Paolo Bianchi, è preoccupato. In questi giorni il primo cittadino ha effettuato alcuni sopralluoghi nelle aziende di trasformazione del pomodoro, in particolare alla ditta Rodolfi ed alla Copador. 
«Per garantire la continuità produttiva – ha detto Bianchi – abbiamo prospettato agli imprenditori la nostra attivazione con il coinvolgimento di Iren, gestore della rete idrica del Comune di Collecchio, in modo da prevedere interventi mirati di approvvigionamento d’acqua per scongiurare il peggio in caso di emergenza». 
Il problema, quindi, non tocca solo il mondo agricolo in quanto tale ma anche le grandi aziende di trasformazione che si trovano in difficoltà a causa della situazione siccitosa con conseguenze anche per l’approvvigionamento d’acqua. 
Novità si sono registrate anche per quanto riguarda misure da predisporre per la salvaguardia delle produzioni agricole. Nei giorni scorsi qualche produttore locale, intervistato in merito alla situazione, aveva suggerito la realizzazione di una rete di invasi da utilizzare in estate.  
Il sindaco ha fatto presente che nei prossimi giorni si svolgerà un incontro operativo tra Provincia, Comuni di Collecchio e di Fornovo, Consorzio di Bonfica Parmense e l’Ente di gestione dei Parchi dell’Emilia Occidentale. L’obiettivo è quello di studiare la possibilità di realizzare in tempi brevi piccoli invasi nella zona Fornovo – Collecchio che servano da serbatoio in estate in modo da alleviare il problema a seguito di situazioni di emergenza legate a lunghi periodi di caldo e siccità. 
«E’ questa – ha concluso il sindaco – una risposta parziale al problema in quanto sarebbe auspicabile che la Regione Emilia Romagna studiasse una serie di dighe poste nella parte alta dei corsi dei fiumi Taro e Ceno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Dany Ghiro

    27 Agosto @ 21.50

    Un plauso al sindaco di Collecchio, al di la' della sua appartenenza politica...in questo periodo di crisi(economica,ma anche d'acqua), sarebbe il momento che tutti i nostri "politici" si mettessero seduti ad un tavolo,non per "mangiare e bere alla nostra salute", ma per risolvere l'emergenza idrica, precorritrice dell'emergenza alluvioni...

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Presentata la stagione 2016-2017 di Europa Teatri

presentazione

Europa Teatri, domani al via la stagione

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Innovazione ict

INNOVAZIONE ICT 

L'Italia scommette sulle imprese 4.0

di Patrizia Ginepri

Lealtrenotizie

Incidente

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

4commenti

calcio

Parma, Ds e allenatore: fumata bianca in vista  Video

Dieci giorni di trepidante attesa per i tifosi (Guarda)

1commento

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

prato

Sparita l'ultima lettera di Verdi: è giallo

1commento

Aemilia

I pm fanno appello contro il proscioglimento di Bernini

Il reato dell'ex assessore parmigiano era stato giudicato prescritto. Appello anche per il consigliere comunale di Reggio Emilia Pagliani.

amministrative

Dall'Olio si candida alle primarie del Pd

"Ma prima c'è il referendum e l'attività di Consigliere comunale"

polizia

Lite al parco Falcone e Borsellino: recuperate tre bici rubate

4commenti

tribunale

Botte e insulti alla moglie: due anni ad un 47enne romeno

Mezzani

300 grammi di cocaina scoperti dai carabinieri

Arrestato 32enne albanese

parma

Morrone ai tifosi: "Un coro in più in questo momento fa la differenza"

tragedia

Lunedì l'autopsia sul corpo di Elio Spinabelli morto asfissiato Video

Via Amendola

Aggredisce carabinieri: arrestato

Ventenne nigeriano finisce in cella

2commenti

Mezzani

Viola i sigilli della sua carrozzeria e brucia rifiuti speciali

Nuovi guai per un 56enne

Viale Mentana

Rapina con coltello in farmacia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Ritrovato in Norvegia il cancello di Dachau

stati uniti

Obama accende il suo ultimo albero di Natale alla Casa Bianca Video

SOCIETA'

VELLUTO ROSSO

Elisabetta Pozzi, Paolo Rossi... tutti a teatro

sos animali

Ritrovato gatto in Via Solari

SPORT

Calcio

La telenovela del diesse

Rugby

Cambia il Sei Nazioni: arrivano i punti bonus

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

bologna

Motor Show, ci siamo. Ecco tuti i numeri e le novità