20°

31°

Provincia-Emilia

Collecchio, il Comune aiuta le aziende contro la siccità

Collecchio, il Comune aiuta le aziende contro la siccità
1

 COLLECCHIO

Gian Carlo Zanacca
Non piove da oltre due mesi e la situazione, soprattutto per gli agricoltori locali, si sta mettendo male. Intere produzioni compromesse: campi di mais rinsecchiti, prati riarsi, angurie e meloni da buttare, pomodori e viti in forte sofferenza. Tutto questo a causa della mancanza d’acqua.
 La Provincia ha chiesto misure speciali per far fronte alla situazione anche alla luce dei danni nelle zone montane e pedemontane dove interi invasi sono a secco. Se non pioverà a breve la situazione potrebbe prendere una piega ancor peggiore.
A Collecchio l’irrigazione è stata molto ridotta a causa del calo consistente della portata del canale Naviglio Taro che viene utilizzato dagli agricoltori sia di Collecchio che di Parma per l’irrigazione. C’è troppa poca acqua e irrigare non è possibile. L’alternativa è l’utilizzo di pozzi, per chi ce li ha. 
Anche il sindaco, Paolo Bianchi, è preoccupato. In questi giorni il primo cittadino ha effettuato alcuni sopralluoghi nelle aziende di trasformazione del pomodoro, in particolare alla ditta Rodolfi ed alla Copador. 
«Per garantire la continuità produttiva – ha detto Bianchi – abbiamo prospettato agli imprenditori la nostra attivazione con il coinvolgimento di Iren, gestore della rete idrica del Comune di Collecchio, in modo da prevedere interventi mirati di approvvigionamento d’acqua per scongiurare il peggio in caso di emergenza». 
Il problema, quindi, non tocca solo il mondo agricolo in quanto tale ma anche le grandi aziende di trasformazione che si trovano in difficoltà a causa della situazione siccitosa con conseguenze anche per l’approvvigionamento d’acqua. 
Novità si sono registrate anche per quanto riguarda misure da predisporre per la salvaguardia delle produzioni agricole. Nei giorni scorsi qualche produttore locale, intervistato in merito alla situazione, aveva suggerito la realizzazione di una rete di invasi da utilizzare in estate.  
Il sindaco ha fatto presente che nei prossimi giorni si svolgerà un incontro operativo tra Provincia, Comuni di Collecchio e di Fornovo, Consorzio di Bonfica Parmense e l’Ente di gestione dei Parchi dell’Emilia Occidentale. L’obiettivo è quello di studiare la possibilità di realizzare in tempi brevi piccoli invasi nella zona Fornovo – Collecchio che servano da serbatoio in estate in modo da alleviare il problema a seguito di situazioni di emergenza legate a lunghi periodi di caldo e siccità. 
«E’ questa – ha concluso il sindaco – una risposta parziale al problema in quanto sarebbe auspicabile che la Regione Emilia Romagna studiasse una serie di dighe poste nella parte alta dei corsi dei fiumi Taro e Ceno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Dany Ghiro

    27 Agosto @ 21.50

    Un plauso al sindaco di Collecchio, al di la' della sua appartenenza politica...in questo periodo di crisi(economica,ma anche d'acqua), sarebbe il momento che tutti i nostri "politici" si mettessero seduti ad un tavolo,non per "mangiare e bere alla nostra salute", ma per risolvere l'emergenza idrica, precorritrice dell'emergenza alluvioni...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Nabila: «Io, al servizio di Parma»
Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

1commento

gazzareporter

Il triste tour dei vetri rotti tocca via Emilio Lepido

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

6commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Intervista

Ermal Meta: «Il mio sogno si chiama musica»

La foto "virale"

Gocce di pioggia su di loro: ed è record di clic

Impresa

L'America's Cup parla parmigiano

SERIE B

Le vacanze dei crociati

LUTTO

La morte di don Bricoli, storico parroco di Riccò e di Vizzola

Incidente

Ciclista investito alle porte di Basilicagoiano (Video)

E' ricoverato in Rianimazione

3commenti

furto

Folle notte al Barino, video 1: i ladri se ne vanno con la cassa, video 2  il secondo "visitatore" con 2 bottigliette d'acqua

16commenti

EMERGENZA

Siccità: in pianura la falda ha autonomia solo per altri 70-90 giorni Video

2commenti

musica

Silvia Olari ci racconta "Fuori di Testa" Videointervista

Crisi pd?

Bonaccini: "Parma poteva essere laboratorio nazionale". Franceschini: "Nati per unire, non dividere"

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

6commenti

ITALIA/MONDO

il delitto

Garlasco: la Cassazione conferma i 16 anni a Stasi

catania

Scafista tradito da un selfie: fermato

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat