-4°

Provincia-Emilia

Varano Marchesi si mobilita contro la chiusura delle Poste

Varano Marchesi si mobilita contro la chiusura delle Poste
0

Giuseppe Labellarte

MEDESANO - Anche l’ufficio postale di Varano Marchesi è a rischio chiusura: quello della frazione medesanese rientra infatti tra i 21 uffici del parmense destinati alla chiusura nell’ambito del piano di ristrutturazione messo a punto da «Poste Italiane».
Una decisione che non è piaciuta per niente ai residenti che, prima ancora della comunicazione ufficiale, si erano mobilitati con una raccolta firme depositata in Provincia a marzo e sottoscritta da più di 200 degli oltre 600 utenti a cui l’ufficio fa capo. In questi ultimi anni le poste di Varano Marchesi sono state sottoposte ad una progressiva riduzione del servizio, prima con l’apertura a giorni alterni 3 volte alla settimana, poi passata a 2 giorni su 6.
Tra i tanti utenti delle poste varanesi c’è incapacità nel giudicare positivamente la chiusura di un ufficio storico che, da sempre, oltre che dagli abitanti della frazione medesanese, è utilizzato dalle altre località vicine a Varano Marchesi. «La chiusura dell’ufficio postale di Varano, come è stata pianificata dall’azienda di Poste Italiane, comporterebbe disagi per tutti i residenti della frazione, ma soprattutto per quelle fasce di cittadini che più necessitano di avere servizi facilmente raggiungibili, le persone anziane e non automunite che per qualsiasi servizio da svolgere in posta dovrebbero spostarsi nel capoluogo o nelle altre frazioni» ha commentato il sindaco di Medesano Roberto Bianchi che, insieme ai due rappresentanti varanesi della sua giunta, il consigliere Michele Giovanelli e l’assessore Giuseppe Delfi, ha partecipato agli incontri in Provincia dove è stato aperto un tavolo di concertazione per evitare la chiusura dei 21 uffici del parmense.
Alcune sere fa a Varano Marchesi si è svolta un’assemblea pubblica sull’argomento, durante la quale i residenti hanno ribadito l’importanza dell’ufficio postale quale presidio del territorio, ricevendo l’assicurazione degli amministratori di voler continuare nell’impegno per scongiurare la chiusura dell’ufficio. Le argomentazioni relative alla chiusura annunciata dell’ufficio postale verranno portate all’attenzione della amministrazione provinciale durante il prossimo incontro sull’argomento previsto per il 6 settembre.
La Provincia avrà il compito di mettere a punto una proposta, in stretto accordo con la Regione, sulla quale avviare un dialogo con «Poste Italiane» al fine di avere maggiori informazioni sul piano di ristrutturazione e sulle strategie del gruppo, che verrà invitato a confrontarsi con le esigenze dei territori con la speranza di recuperare gli uffici destinati alla chiusura, rivalutando casi, come quello di Varano Marchesi, dove piccole strutture offrono comunque un grande servizio a molti cittadini.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery