-5°

Provincia-Emilia

Rimini: uomo ucciso con due colpi di pistola alla nuca

0

(ANSA) - Il corpo privo di vita accasciato sul volante dell’auto, la testa sfondata da due colpi di fucile sparati da distanza ravvicinata. È la scena che si è trovata di fronte la polizia, poco prima delle 10 in via Monterotondo, una stradina in aperta campagna che scende dal colle di Covignano, una frazione di Rimini. La vittima è Leonardo Bernabini, 55enne originario di Alfero, frazione di Verghereto (Forlì-Cesena), ma da tempo residente a Rimini. Del killer, al momento, si sa solo che è un uomo sulla trentina (castano, alto circa un metro e 70, di corporatura normale) scappato a piedi lungo i campi dopo aver commesso il delitto.

Ci sono testimoni che lo hanno visto. Il primo è un uomo che abita ad alcune decine di metri dal luogo dell’omicidio. Sentiti gli spari, si è affacciato alla finestra e ha gridato. Non è chiaro se poi l’assassino abbia sparato un colpo in aria come inizialmente raccontato dal residente. Di sicuro i due colpi alla testa li ha esplosi dall’esterno dell’auto (che aveva tutti i finestrini aperti ad eccezione di quello lato passeggero): ha infilato la canna del fucile dalla parte posteriore destra. Ha visto il killer mentre correva anche una seconda persona, nei pressi del cimitero di Santa Cristina, distante alcune centinaia di metri dalla scena del crimine.

E' partita la caccia all’uomo. La polizia, con il supporto dell’esercito, dell’elicottero e dell’unità cinofila di Ancona, ha setacciato l’entroterra riminese e nel pomeriggio, a circa 700 metri dal luogo del delitto, è stato trovato il fucile da caccia usato per uccidere il 55enne, abbandonato in una siepe. Si sta indagando sul movente. Per il momento la squadra Mobile sente di escludere la premeditazione, visto che l’assassino è scappato apparentemente senza conoscere il luogo e la direzione e ha abbandonato l’arma. Particolare il luogo dove si è consumata la tragedia: una zona di aperta campagna che pochi conoscono e in cui è difficile capitare per caso, a meno di non essersi persi.

La macchina di Bernabini era ferma in una piazzola con la retromarcia inserita e lui indossava la cintura di sicurezza. Probabilmente stava facendo manovra per raggiungere la strada principale. Della vittima si sa che lavorava come autista di camion e di pullman e per arrotondare faceva il tassista abusivo nelle ore serali: accompagnava i ragazzi in discoteca. Di sicuro aveva difficoltà economiche. Da circa otto anni si era separato dalla moglie, alla quale ha lasciato la casa e dalla quale aveva avuto due figli, ora maggiorenni. Ogni tanto si appoggiava alla sorella che vive a Rimini o al fratello che vive a Coriano, sempre nel Riminese. Durante i mesi estivi ha dormito nella macchina dove è stato trovato questa mattina, una Opel Astra bianca station wagon.

All’interno, infatti, sono stati trovati vestiti ed effetti personali oltre al portafoglio (con circa 500 euro in contanti e documenti) e due telefoni cellulari, uno dei quali nuovo: all’ interno non aveva nè rubrica nè chiamate in entrata e in uscita. Nell’altro non risultavano chiamate fatte o ricevute nelle ultime ore. I familiari e le persone a lui vicine escludono che potesse frequentare ambienti omosessuali o prostitute. Non aveva licenza di caccia o porto d’armi. Durante l'estate ha lavorato come autista anche per una discoteca. A suo carico non risultano precedenti. Bernabini ogni tanto tornava ad Alfero, dove vive ancora la madre ottantenne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

5commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Rotterdam, dimenticate i tulipani e gli zoccoli

IL VIAGGIO

Rotterdam, dimenticate i tulipani e gli zoccoli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e "aggancia" il Venezia Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è momentaneamente in vetta, a 42 punti, in attesa di Reggiana-Venezia

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

6commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

4commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

28commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

5commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Bonassola

Il parroco difende l'amore gay, il vescovo frena

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto