15°

28°

Provincia-Emilia

Insegnante corriere della droga: "E' colpa della Gelmini"

Ricevi gratis le news
3

«Sono ancora un precario alla mia età. Se ho delle responsabilità in questa storia altre ne hanno i ministri e i loro tagli. Quelli come la Gelmini»: si è difeso così, all’incalzare delle prime domande dei finanzieri, un insegnante di 59 anni, Giovanni Giannetti, nato a Corniglio, arrestato stamani all’alba con 700 grammi di eroina pura nascosti nel vano del portabagagli della sua auto sotto la ruota di scorta .
L'insegnante, supplente presso il laboratorio di fisica e chimica industriale dell’istituto «Domenico Chiodo»,una scuola professionale della Spezia con oltre 400 ragazzi,risultava assente dalla scuola per malattia.
Fermato per un controllo al casello autostradale di Vezzano Ligure, Giannetti è parso in stato di alterazione ed i finanzieri hanno così approfondito le indagini. Il docente si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti previsti presso l'ospedale della Spezia ed i militari hanno proceduto anche al ritiro della patente di guida.
Il ruolo più probabile di Giannetti, secondo le fiamme gialle, è quello di corriere. Insospettabile, almeno in apparenza e quindi comodo da usare per il trasporto della sostanza stupefacente. Dalle indagini si attende ora di capire se quello commesso stanotte dall’insegnante sia un «errore di percorso», una prima volta, o se il meccanismo dei viaggi da corriere fosse già stato sperimentato prima.
Da chiarire anche come fossero nati i suoi contatti con gli spacciatori: l’ipotesi dei finanzieri è che il giro di eroina nello spezzino sia gestito da extracomunitari che si avvalgono di italiani incensurati per i movimenti. Nella rete dei militari (al decimo arresto di questo genere nel 2008) sono già caduti studenti e studentesse anche questi con con un chilo di droga circa alla volta. Vale a dire, rischio basso, guadagni alti.
In via di accertamento anche se il professore – stamani apparso in stato confusionale – faccia uso di droga, o si sia prestato all’organizzazione solo per arrotondare.
Quello che emerge è che la droga era destinata alla pizza dei pusher spezzini. Un elemento che desta forte allarme,perchè il consumo di eroina in città è in ripresa, e sta affiancando il mare di cocaina a basso costo che sembra coinvolgere soprattutto la sfera dei professionisti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • rita

    10 Novembre @ 15.06

    Si vergogni Giannetti e si dimetta dal ruolo di insegnante. La scuola non ha bisogno di persone del genere, strano comunque che nessuno si sia mai accorto di nulla. Alla tarda età di 59 anni risulta poco credibilie che potesse essere la prima volta. Magari ne erano al corrente anche i suoi studenti dei traffici illeciti. Tornerà a scuola ad insegnare come se nulla fosse successo?

    Rispondi

  • Giorgio Russo

    10 Novembre @ 13.10

    Non esiste alcuna scusante per chi sceglie di vendere morte ai nostri giovani, perchè alla fine di questo si tratta.Si vergogni Giannetti, complimenti per "l'esempio" che ha dato ai suoi alunni che è fondamentale. Nella vita tutti ci possiamo trovare in difficoltà e la soluzione che che ha scelto di percorrere Lei non era nanche da pensare.

    Rispondi

  • adriano

    08 Novembre @ 08.57

    Le responsabilità sono sempre individuali. Sempre e comunque. Non esistono giustificazioni per comportamenti illegali o peggio.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

7commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

gazzareporter

"In infradito sul Penna: a proposito di escursionisti sprovveduti..." Foto

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

17commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

dai video

Barcellona, ci sono le immagini del terrorista in fuga dopo strage

1commento

modena

Sgozzato durante una rissa a Sassuolo, inutili i soccorsi

1commento

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti