Provincia-Emilia

L'Avis di Sorbolo: una splendida "cinquantenne"

L'Avis di Sorbolo: una splendida "cinquantenne"
0

Pier Paolo Cavatorti

SORBOLO - Cinquant’anni di giovinezza: in una parola, Avis. Un’associazione di volontariato che dopo mezzo secolo di storia è capace ancora di riempire i locali della sala Clivio del Centro civico. Ieri mattina la festa annuale dell’Avis di Sorbolo ha portato molte persone a celebrare il compleanno dell’associazione, svoltasi al Centro civico a causa dalla condizioni meteo poco rassicuranti. Più che un’associazione di volontariato l’Avis a Sorbolo è un fenomeno sociale, la cui folla partecipante alla festa annuale, tutti gli anni stupisce.
E come da copione, al Centro civico di via Gruppini si sono radunate diverse centinaia di persone stipate dentro e fuori la sala per «soffiare sulle candeline» per il cinquantesimo anniversario della nascita della sezione. Il primo a prendere la parola è stato il presidente Umberto Verona che  ha voluto riassumere brevemente il cammino svolto: da un manipolo di pionieri del volontariato a sezione fiore all’occhiello di tutto il territorio nazionale. E con l’occasione ha voluto ricordare anche il progetto di ampliamento della Casa del Volontariato di via del Donatore. «La nuova sede sta arrivando – ha detto il presidente Verona – forse riusciremo a consegnare alla popolazione la nuova struttura entro il 2013. Un progetto – ha concluso – che vedrà l’ampliamento della struttura esistente sul lato Ovest, dove attualmente si trova il campo da bocce. Un edificio nuovo, capiente ed efficiente dove potremo accogliere i mille donatori, traguardo agognato e quanto mai vicino».
Il sindaco Angela Zanichelli ha voluto ricordare don Felice Cavalli, Otello Gerbella e Mimmi Fochi rispettivamente parroco, sindaco e medico condotto che cinquant’anni fa giocarono un ruolo di primo piano nella fondazione della sezione.
«Ce l’abbiamo fatta quando eravamo piccoli e più poveri – ha detto il sindaco – oggi, nonostante la contingenza economica, non ho dubbi che avremo a breve la nuova sede». Anche Giuseppe Scaltriti, presidente dell'Avis provinciale ha voluto ringraziare i donatori sorbolesi ricordando i numeri della sezione dicendo: «Nel 2001 le donazioni sorbolesi erano 1000: una cifra già allora molto importante. Nel 2011 sono state 1509, una crescita veramente impressionante».
Anche la «guest star» Florio Ghinelli, professore responsabile area sanitaria dell’Avis regionale e presidente dell'Avis provinciale di Ferrara, è rimasto colpito dalla partecipazione sorbolese, ha salutato tutti e dopo aver ricordato le grandi difficoltà per le sezioni dei territori colpiti dal sisma tra Modena e Ferrara, ha esortato Umberto Verona a porre già quest’anno la prima pietra della nuova sede: «Ad un paese dove il dieci per cento della popolazione è donatrice, non servono auguri – ha detto il professor Ghinelli –. Sorbolo va come un treno». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

4commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

2commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

Lega Pro

Parma, sfida delicata contro il Bassano. Diretta dalle 14.30

E alle 21.30 la partita in differita su Tv Parma

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

2commenti

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

1commento

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery