-2°

Provincia-Emilia

Avis Fornovo, una sezione in crescita. Raggiunti i 500 donatori

Avis Fornovo, una sezione in crescita. Raggiunti i 500 donatori
Ricevi gratis le news
0

 Donatella Canali

Il maltempo ha ridimensionato, ma non fermato, l’annuale festa dell’Avis fornovese.
Una «due giorni» che nelle intenzioni e nel programma ribadiva l’impegno del gruppo e dei suoi numerosi donatori che, nell’anno in corso, hanno superato la quota di 500, e dell’aspetto intergenerazionale che l’Avis mantiene e valorizza. La prima serata era dedicata ai giovani, grazie alla collaborazione della Consulta fornovese, proprio per ribadire la grande risorsa che i giovani rappresentano nell’attività di donazione: sono infatti in aumento le presenze di neo diciottenni e ventenni tra le fila degli avisini, grazie alla campagne che il gruppo ha realizzato nel tempo nelle scuole ma grazie soprattutto all’esempio degli amici e dei donatori più anziani. La festa è proseguita con la giornata «istituzionale», che prevedeva la consueta cena sociale, allestita nella sala civica, grazie al lavoro di tanti volontari, e delle premiazioni dei soci benemeriti. Nella giornata erano previste anche diverse attività ludiche e sportive tutte dedicate ai bambini, programmate in collaborazione con Pro loco e As Futura, poi annullate per la pioggia. Il clima di fine estate non ha impedito a tanti soci ed amici dell’Avis di raggiungere il Foro dove, dopo il momento conviviale, era previsto il ballo liscio. Un clima di amicizia e aggregazione per rendere omaggio all’impegno prezioso dell’Avis, come ha sottolineato il vicesindaco Paolo Valenti durante il momento delle premiazioni, accolto dalla presidente Roberta Tartari e da Gianfranco Lanfranchi, che hanno chiamato sul palco i donatori per la consegna di diplomi e medaglie e riconoscere pubblicamente i loro piccoli o grandi traguardi, dalle prime donazioni a quanti hanno raggiunto i 75 prelievi: tutti ugualmente importanti per l’altruismo che il loro gesto rappresenta. L’incasso della festa servirà ad acquistare nuove attrezzature mediche per la sede.  Fondata nel ‘66, grazie a venti persone del paese che decisero di riunirsi per rispondere alle necessità di alcuni parenti ammalati, la sezione fornovese è cresciuta fino ad oggi, mantenendo una presenza stabile di donatori, anche durante i prelievi estivi.  Ad ogni prelievo si presentano dai 30 ai 50 donatori: un patrimonio di volontariato che in questi mesi del 2012 ha consentito di consegnare alla sede centrale 400 sacche di sangue. Nella sede Avis si effettuano da tempo visite per la prevenzione del tumore al seno, in collaborazione con la Lega italiana per la lotta contro il tumore. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

8commenti

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

nuoto

Europei, bis d'oro dell'Italia: prima Dotto e poi Orsi

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

SOCIETA'

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260