16°

Provincia-Emilia

Avis Fornovo, una sezione in crescita. Raggiunti i 500 donatori

Avis Fornovo, una sezione in crescita. Raggiunti i 500 donatori
0

 Donatella Canali

Il maltempo ha ridimensionato, ma non fermato, l’annuale festa dell’Avis fornovese.
Una «due giorni» che nelle intenzioni e nel programma ribadiva l’impegno del gruppo e dei suoi numerosi donatori che, nell’anno in corso, hanno superato la quota di 500, e dell’aspetto intergenerazionale che l’Avis mantiene e valorizza. La prima serata era dedicata ai giovani, grazie alla collaborazione della Consulta fornovese, proprio per ribadire la grande risorsa che i giovani rappresentano nell’attività di donazione: sono infatti in aumento le presenze di neo diciottenni e ventenni tra le fila degli avisini, grazie alla campagne che il gruppo ha realizzato nel tempo nelle scuole ma grazie soprattutto all’esempio degli amici e dei donatori più anziani. La festa è proseguita con la giornata «istituzionale», che prevedeva la consueta cena sociale, allestita nella sala civica, grazie al lavoro di tanti volontari, e delle premiazioni dei soci benemeriti. Nella giornata erano previste anche diverse attività ludiche e sportive tutte dedicate ai bambini, programmate in collaborazione con Pro loco e As Futura, poi annullate per la pioggia. Il clima di fine estate non ha impedito a tanti soci ed amici dell’Avis di raggiungere il Foro dove, dopo il momento conviviale, era previsto il ballo liscio. Un clima di amicizia e aggregazione per rendere omaggio all’impegno prezioso dell’Avis, come ha sottolineato il vicesindaco Paolo Valenti durante il momento delle premiazioni, accolto dalla presidente Roberta Tartari e da Gianfranco Lanfranchi, che hanno chiamato sul palco i donatori per la consegna di diplomi e medaglie e riconoscere pubblicamente i loro piccoli o grandi traguardi, dalle prime donazioni a quanti hanno raggiunto i 75 prelievi: tutti ugualmente importanti per l’altruismo che il loro gesto rappresenta. L’incasso della festa servirà ad acquistare nuove attrezzature mediche per la sede.  Fondata nel ‘66, grazie a venti persone del paese che decisero di riunirsi per rispondere alle necessità di alcuni parenti ammalati, la sezione fornovese è cresciuta fino ad oggi, mantenendo una presenza stabile di donatori, anche durante i prelievi estivi.  Ad ogni prelievo si presentano dai 30 ai 50 donatori: un patrimonio di volontariato che in questi mesi del 2012 ha consentito di consegnare alla sede centrale 400 sacche di sangue. Nella sede Avis si effettuano da tempo visite per la prevenzione del tumore al seno, in collaborazione con la Lega italiana per la lotta contro il tumore. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

1commento

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

anteprima gazzetta

La nuova (spregevole) trovata dei truffatori? Il rilevatore del gas

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

foto dei lettori

Parcheggio intelligente

LUTTO

Addio a "Valo", San Lazzaro nel cuore

Roberto Valenti, 66 anni, aveva giocato anche in B

2commenti

tribunale

Il pm: "Delinquente abituale". Carminati (dal carcere di Parma) esulta

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

mafia

Aemilia: una "squadra" di quattro Pm per l'appello

Dda chiede sentire chi ha indagato su dichiarazioni di Giglio

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

1commento

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

3commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

2commenti

polizia

Paura a Londra e Berlino: tensione a Westminster (terrorismo) e spari in un ospedale (un ferito) Foto

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling