10°

Provincia-Emilia

Truffa informatica con la mail del prete a Salsomaggiore

Truffa informatica con la mail del prete a Salsomaggiore
Ricevi gratis le news
0

Si è trovato catapultato in Costa d’Avorio, il vice parroco di Sant'Antonio, don Benjamin Ayena, togolese, senza mai essersi mosso da Salso. Una strana richiesta d’aiuto inviata l'altro ieri via internet a suo nome e inviata da Abidjan, città della Costa d'Avorio,  invitava 400 suoi «contatti» a mandargli con urgenza una ingente somma di denaro (600 mila franchi locali) tramite la Western Union, in quanto, come si leggeva nella mail, era stato derubato di tutto all’aeroporto di Abidjan. Ma era  una truffa telematica bella e buona, perchè lui, don Benjamin, non aveva fatto nessun viaggio. Era sempre rimasto lì, al suo posto, in parrocchia, in Sant'Antonio, a fianco di don Luigi Guglielmoni. Dopo essere stato avvisato di quello che stava succendo da  alcuni amici, preoccupati, che lo hanno contattato per capire cosa stava succedendo, il don ha intuito che i pirati informatici avevano utilizzato la sua mail per richiedere soldi a suo nome. Così ieri il sacerdote non ha perso altro tempo e ha messo fine alla truffa inviando una mail  in italiano, francese e inglese a tutte le persone iscritte nella sua mailing list, che avevano ricevuto la richiesta di denaro: «Non mandate soldi, io non ho fatto nessun viaggio in Costa d’Avorio e non ho inviato nessuna richiesta d'aiuto». E ha messo in guardia: «Stiamo tutti molto attenti con questi mezzi di comunicazione». La e-mail incriminata è arrivata domenica, a ben 400 persone, tutte nell'indirizzario di don Benjamin, dove in perfetto francese, si chiedevano circa mille euro. Ed ecco la storia che i pirati informatici hanno inventato per spillare quattrini nelle vesti di un povero prete derubato e bloccato in un paese lontano. «Buonasera, come va? – così iniziava la richiesta –. Spero tu stia bene, al contrario di me che mi trovo in una serie di difficoltà, più o meno imbarrazzanti. Mi trovo in Costa d’Avorio per sbrigare un piccolo affare, per un massimo di cinque giorni. Scrivo questa mail per scollecitare il tuo aiuto, in quanto all’aeroporto di Abidjan mi hanno rubato tutto, la valigia con i soldi e il  telefono. Sono completamente senza contanti e ti chiedo se puoi farmi pervenire un aiuto, quello che puoi, tramite la Western Union, a mio nome, per pagare l’hotel e il viaggio di ritorno in Togo. Ti ringrazio, chiedendoti di comprendere questa terribile situazione e ti rimborserò al mio ritorno. Conto su di te. In questo momento sono all’hotel Novotel di Abidjan. Questi i dati a cui inviare i soldi: Ayena Benjamin, adresse: 17 Rue de la Republique 01 BP 2316 Abidjan 01, Ville: Abidjan. Pays: Cote d’Ivoire». Dati realmente esistenti. «Sono veramente criminali informatici – ha commentato don Benjamin – che si appropriano dei tuoi dati e questo è molto preoccupante. Adesso ho cambiato  la password e segnalerò l’episodio alla Polizia postale. Mi scuso con tutti quelli che hanno ricevuto la mail e spero che nessuno abbia inviato dei soldi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gf vip, eliminata Cecilia, la piccola Belen. Grave lutto per Ignazio Moser

televisione

Gf vip, eliminata Cecilia. Lutto per Ignazio. L'ultimo bacio tra i due Video

1commento

Tutta mia la città! Tieni sempre aggiornata la tua parmigianità

GAZZAFUN

Tutta mia la città! Tieni sempre aggiornata la tua parmigianità

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli autovelox dal 20 al 24 novembre

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

Lealtrenotizie

La figlia del pm Ciaccio Montalto, ucciso da Cosa nostra: «Riina non è l'unico colpevole, mio padre è stato lasciato solo»

INTERVISTA

La figlia del pm Ciaccio Montalto, ucciso da Cosa nostra: «Riina non è l'unico colpevole, mio padre è stato lasciato solo»

1commento

PALERMO

Riina: la salma giunta al cimitero di Corleone Gallery

Lutto

L'imprenditore Savini stroncato da un malore

Rugby

In meta nel nome di Banchini

Sissa

Usciti per un rosario: i ladri rubano auto, gioielli e anche i tortelli

Pericolo

Piste ciclabili coperte di foglie: insidia per le bici

Lutto

Venturini, l'imprenditore dal cuore grande

Salsomaggiore

Auto medica fuori strada, infermiera all'ospedale

Felino

La maggioranza scricchiola dopo l'uscita di due consigliere

polizia

I ladri entrano dal balcone, raffica di furti in città: otto in tre ore. Ecco l'elenco

10commenti

La storia

Ragazza mette in fuga a schiaffi i suoi aggressori

34commenti

Tg Parma

Terremoto, danneggiati due torrini del Battistero Video

Andranno smontati e restaurati

Tg Parma

La regista Archibugi presenta all'Astra "Gli sdraiati" Video

Tg Parma

Colpo in una carpenteria, bottino 40 mila euro

2commenti

Tg Parma

Centri vaccini in provincia, la Regione: "Riapriranno" Video

Appennino

Piccola scossa di terremoto a Terenzo: 2.0

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd, la partita non è nelle regioni rosse

di Luca Tentoni

LETTERE AL DIRETTORE

Il primo posto è di Mattia

1commento

ITALIA/MONDO

Molestie

Travolto anche Lasseter, il direttore creativo della Pixar

usa

Trump, come tradizione, grazia due tacchini per Thanksgiving Foto

SPORT

CHAMPIONS

Il Napoli travolge lo Shakhtar e spera ancora

L'ACCUSA

"Tavecchio mi molestò'". Lui: "Ho dato mandato ai legali"

SOCIETA'

archeologia

Piramide di Cheope, trovata una camera segreta, potrebbe custodire il trono

video

Spettacolare inseguimento in moto della polizia Video

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery