13°

24°

Provincia-Emilia

Violenta rissa nel carcere di Rimini: 8 detenuti denunciati

Ricevi gratis le news
8

Una violenta rissa fra 8 detenuti tunisini, algerini e marocchini - alcuni dei quali sono rimasti feriti con prognosi fino a 8 giorni - è avvenuta domenica scorsa nel carcere di Rimini. Lo rende noto Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe, sindacato autonomo della polizia penitenziaria.

«Nonostante la forte carenza di personale, che la domenica si riduce ulteriormente, per consentire la fruizione del riposo - scrive Durante - la polizia penitenziaria è riuscita in breve tempo a sedare la rissa ed a riportare l’ordine, denunciando gli autori del reato all’autorità giudiziaria. Bisogna ricordare che nel carcere di Rimini, durante l’estate, la popolazione detenuta aumenta notevolmente; quest’anno, nel periodo estivo, diversamente dal solito, l’amministrazione penitenziaria non ha inviato agenti di polizia penitenziaria di rinforzo al reparto di Rimini, dove prestano servizio circa 110 unità di personale, per una presenza di circa 230 detenuti. La capienza regolamentare è di circa 100 posti, quella tollerabile 160».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Elina

    08 Settembre @ 00.26

    quanta cattiveria in voi non avete mai provato la vita e una ruota potete finire pure voi dentro cosi rendete conto non si sa dove potete sbagliare ci sono anche senza colpa non giudicate verra anche per voi e difficile stare a loro tutti insieme per spazio per la cultura ci sono mille motivi per far scoppiare conflitto siete disumani non si trattano ne meno animali cosi nessuno non e nato delenquente diventano per motivi diversi chi piu grave chi meno grave e anche voi non siete assicurati ne meno i vostri figli state attenti a parare puo succedere anche in vostra famiglia

    Rispondi

  • Pavesin Luciano

    05 Settembre @ 19.41

    La Gran bretagna, sta' progettando il percorso di rimpatriare i detenuti stranieri. da noi non e'm possibile perche' abbiamo inserito una norma che il detenuto possa ricusare il rimpatrio, Si dovrebbe cambiare prima le norme, poi valutare quello che si appresta a fare la Gran Bretagna.

    Rispondi

  • CLAUDIO

    05 Settembre @ 17.41

    TUTTI BRAVI RAGAZZI Perche li hanno fermati? Metteteli tutti dentro la stessa cella e aspettate qualche giorno prima di aprire........... CLAUDIO LIBERO OPINIONISTA OPINABILE

    Rispondi

  • the clansman

    05 Settembre @ 16.58

    se questa gente fosse espulsa non sarebbe in carcere decine di volte..ma si sa il govenro italiano è sordo..meglio pagare 300 euro al gg per detenuto che spenderne un migliaio per spedirli in casa

    Rispondi

  • NONNO VIGILE

    05 Settembre @ 13.56

    Caro Corvo, io sono disposto ad assumerne tre o quattro, a tagliare la legna con l'accetta poi con un basto da mulo portarla in strada, da mangiare, pranzo dei cani nella ciottola, di tobi il terribile, dieta asicurata, per dormire a ciel sereno legati ad alberi, sorvegliati da miei tre amici a quattro zampe

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

1commento

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni

spettacoli

Sanremo, Baglioni sarà conduttore e direttore artistico

1commento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Cade in bici, è grave

nel pomeriggio

Cade in bici in via Garibaldi: ottantenne ricoverato in gravi condizioni Video

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

5commenti

anteprima gazzetta

Massese, i mesi passano e nulla cambia: resta pericolosa

gazzareporter

Strada allagata in via Gramsci

Pilotta

Verdi Off, le emozioni di Brilliant Waltz Video - 2

venezia-Parma

Brutto momento, D'Aversa: "Dobbiamo uscirne con la voglia di lottare" Video

1commento

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

27commenti

fauna selvatica

Trasporto di animali feriti, affidato l'incarico

Il responsabile del servizio è il dr.Giovanni Maria Pisani

2commenti

tg parma

Blitz col coltello in farmacia, è caccia ai rapinatori Video

1commento

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

2commenti

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

gazzareporter

Rifiuti "in bella mostra": la segnalazione dalla zona ospedale

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, allagate due cittadine

Massa Carrara

Le spese pazze di don Euro: indagato anche il vescovo di Massa

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery