10°

18°

Provincia-Emilia

Peri, emergenza trasporti pubblici in regione: "Non so se reggeremo ancora molto" - E intanto si strappa la Seta

Peri, emergenza trasporti pubblici in regione: "Non so se reggeremo ancora molto" - E intanto si strappa la Seta
14

Peri - La condizione del trasporto pubblico locale in Emilia-Romagna, alla luce del decreto del Governo sulla spending review, è di «emergenza stabile, perchè non c'è sicurezza di poter reggere ancora molto», dal momento che la Regione «sta coprendo, come se i soldi fossero in cassa, il 50% dei trasferimenti dello Stato, con il rischio che dovremo avvicinarci all’80%». A sostenerlo, si legge in una nota, è l’assessore regionale ai Trasporti, Alfredo Peri, durante la seduta di questa mattina della commissione Territorio, ambiente, mobilità.

A giudizio dell’assessore regionale che non nasconde di essere «allarmato» i tagli complessivi dei trasferimenti alla Regione, che dai 700 milioni per il 2012 supereranno il miliardo di euro a partire dal 2014, vengono aggravati dal fatto che «percentualmente queste decurtazioni influiranno molto proprio sui trasporti, dal momento che per la sanità c'è un programma di tagli differente». Inoltre, fa notare Peri, ad oggi «non abbiamo ancora visto un euro dei fondi statali per il 2012, e siamo quindi costretti a intervenire con la nostra spesa corrente, perchè al contrario di altre Regioni che ogni mese rischiano la causa civile con i fornitori noi paghiamo regolarmente i contratti». Inoltre, aggiunge Peri, «noi proponiamo di ripartire i fondi secondo dei criteri di premialità, come del resto richiederebbe la spending review, ma siamo gli unici, siamo isolati».
 
Seta con strappi - Intanto, è in  pieno caos Seta, l'azienda che ha irunito le municipalizzate di Piacenza, Reggio e Modena (e che era una delle ipotesi ventilate per il futuro anche di Parma). Problemi di bilancio e di gestione, infatti, hanno portato alle dimissioni dell'amministratore delegato Ferrari, ed ora è polemica soprattutto fra Modena e Reggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    06 Settembre @ 23.26

    .... e intanto le Provincie sono ancora lì. Tutte.

    Rispondi

  • Antonella

    06 Settembre @ 22.35

    Provate a leggere qua: http://corrieredibologna.corriere.it/bologna/notizie/cronaca/2012/19-maggio-2012/tper-poltronificio-gli-ex-quanti-doppioni-creati-atc-fer-201248727545.shtml

    Rispondi

  • Geronimo

    06 Settembre @ 22.31

    Tra gli extra ci sono tanti evasori ma anche una marea di persone più intelligenti di noi, mi capita infatti a volte di utilizzare la prima corsa del mattino del bus navetta dal parcheggio scambiatore e vedo decine di extracomunitari venire in auto a fare il biglietto e andare via in auto, probabilmente perchè in questo modo spendono 2 euro tutto il giorno e possono viaggiare tutta la giornata su tutta la rete urbana

    Rispondi

  • federico

    06 Settembre @ 21.11

    I prezzi del trasporto pubblico sono ridicolmente bassi, la tecnologia che potrebbe abbattere molti costi è inesistente, l'efficienza e l'efficacia del trasporto pubblico è pari a zero. Se le cose stanno così è meglio levarlo del tutto il trasporto pubblico che risparmiamo.

    Rispondi

  • Sam

    06 Settembre @ 20.33

    Invece che aumentare i prezzi, aumentate i controlli!!! Sai quante multe tutti i santi giorni? Anche se poi le pagheranno il 30% delle persone, iniziamo da lì!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

9commenti

Parma Calcio

D'Aversa: "Ognuno di noi deve migliorare se stesso, ne gioverà la squadra" Video

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

2commenti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

napoli

Tredicenne violentato per anni da "branco" di 11 minorenni

1commento

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

SOCIETA'

Lutto

Morto l'economista Giacomo Vaciago. Fu sindaco di Piacenza

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery