-5°

Provincia-Emilia

Peri, emergenza trasporti pubblici in regione: "Non so se reggeremo ancora molto" - E intanto si strappa la Seta

Peri, emergenza trasporti pubblici in regione: "Non so se reggeremo ancora molto" - E intanto si strappa la Seta
14

Peri - La condizione del trasporto pubblico locale in Emilia-Romagna, alla luce del decreto del Governo sulla spending review, è di «emergenza stabile, perchè non c'è sicurezza di poter reggere ancora molto», dal momento che la Regione «sta coprendo, come se i soldi fossero in cassa, il 50% dei trasferimenti dello Stato, con il rischio che dovremo avvicinarci all’80%». A sostenerlo, si legge in una nota, è l’assessore regionale ai Trasporti, Alfredo Peri, durante la seduta di questa mattina della commissione Territorio, ambiente, mobilità.

A giudizio dell’assessore regionale che non nasconde di essere «allarmato» i tagli complessivi dei trasferimenti alla Regione, che dai 700 milioni per il 2012 supereranno il miliardo di euro a partire dal 2014, vengono aggravati dal fatto che «percentualmente queste decurtazioni influiranno molto proprio sui trasporti, dal momento che per la sanità c'è un programma di tagli differente». Inoltre, fa notare Peri, ad oggi «non abbiamo ancora visto un euro dei fondi statali per il 2012, e siamo quindi costretti a intervenire con la nostra spesa corrente, perchè al contrario di altre Regioni che ogni mese rischiano la causa civile con i fornitori noi paghiamo regolarmente i contratti». Inoltre, aggiunge Peri, «noi proponiamo di ripartire i fondi secondo dei criteri di premialità, come del resto richiederebbe la spending review, ma siamo gli unici, siamo isolati».
 
Seta con strappi - Intanto, è in  pieno caos Seta, l'azienda che ha irunito le municipalizzate di Piacenza, Reggio e Modena (e che era una delle ipotesi ventilate per il futuro anche di Parma). Problemi di bilancio e di gestione, infatti, hanno portato alle dimissioni dell'amministratore delegato Ferrari, ed ora è polemica soprattutto fra Modena e Reggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    06 Settembre @ 23.26

    .... e intanto le Provincie sono ancora lì. Tutte.

    Rispondi

  • Antonella

    06 Settembre @ 22.35

    Provate a leggere qua: http://corrieredibologna.corriere.it/bologna/notizie/cronaca/2012/19-maggio-2012/tper-poltronificio-gli-ex-quanti-doppioni-creati-atc-fer-201248727545.shtml

    Rispondi

  • Geronimo

    06 Settembre @ 22.31

    Tra gli extra ci sono tanti evasori ma anche una marea di persone più intelligenti di noi, mi capita infatti a volte di utilizzare la prima corsa del mattino del bus navetta dal parcheggio scambiatore e vedo decine di extracomunitari venire in auto a fare il biglietto e andare via in auto, probabilmente perchè in questo modo spendono 2 euro tutto il giorno e possono viaggiare tutta la giornata su tutta la rete urbana

    Rispondi

  • federico

    06 Settembre @ 21.11

    I prezzi del trasporto pubblico sono ridicolmente bassi, la tecnologia che potrebbe abbattere molti costi è inesistente, l'efficienza e l'efficacia del trasporto pubblico è pari a zero. Se le cose stanno così è meglio levarlo del tutto il trasporto pubblico che risparmiamo.

    Rispondi

  • Sam

    06 Settembre @ 20.33

    Invece che aumentare i prezzi, aumentate i controlli!!! Sai quante multe tutti i santi giorni? Anche se poi le pagheranno il 30% delle persone, iniziamo da lì!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Bertolucci

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

1commento

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

1commento

Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

9commenti

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

DATI

Collecchio, boom di nascite

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

5commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto