14°

25°

Provincia-Emilia

Salso, nuovo tentativo di sfiduciare il sindaco Carancini

Salso, nuovo tentativo di sfiduciare il sindaco Carancini
0

Annarita Cacciamani

Il Pdl non sosterrà più l’amministrazione Carancini. Sarebbe con tutta probabilità questa la decisione presa mercoledì sera dal coordinamento provinciale del partito, anche se per ora il coordinatore provinciale Paolo Buzzi non si sbilancia ufficialmente.
«Durante la riunione abbiamo discusso in maniera approfondita la situazione di Salso, analizzando dettagliatamente tutte le questioni aperte e i problemi interni alla coalizione – ha commentato - . La decisione ufficiale sarà presa domani (oggi per chi legge, ndr)». 
Per stamattina, infatti, è stata convocata una conferenza con la quale il Pdl renderà nota in maniera ufficiale la propria decisione, che con tutta certezza sarà quella di non sostenere più il sindaco. 
Per oggi alle 18.30, inoltre, è stato convocato, su richiesta della minoranza, un Consiglio comunale che avrà all’ordine del giorno il bilancio di previsione 2012, preceduto dall’approvazione delle aliquote Imu, che durante il precedente Consiglio non erano state approvate, impedendo di procedere con la votazione del documento di programmazione finanziaria. 
La fine dell’amministrazione Carancini, in carica da poco più di un anno, sarebbe perciò sempre più vicina. Ma strada scelta da alcuni consiglieri per far cadere il sindaco,  anche prima del Consiglio di stasera durante il quale il bilancio comunque non dovrebbe essere approvato, sarebbe quella delle dimissioni contestuali della metà dei consiglieri comunali più uno (9). In questo modo Carancini cadrebbe automaticamente. 
Già in febbraio alcuni consiglieri avevano provato a mettere fine all’amministrazione in questa maniera, ma non si era raggiunto il numero necessario di adesioni. Questa volta, invece, le probabilità di riuscita sarebbero molto alte e le manovre sarebbero in atto già da ieri. 
Fra i consiglieri di maggioranza, infatti, dovrebbero aderire, oltre a Isabella Pezzani (Pdl) e Fabrizio Poggi Longostrevi (Udc), schierati contro l’amministrazione già da tempo, anche Tarcisio Malvisi e Francesco Avanzini del Pdl e Giorgio Cenci della Destra, mentre ancora incerta è la posizione di Luca Musile Tanzi e Valentina Bellengi. Se, come sembrerebbe, almeno 5 consiglieri di maggioranza si dimettessero, basterebbero le dimissioni di 4 dei 6 consiglieri di minoranza per arrivare a 9 e far così cadere immediatamente il sindaco. 
Se questo tentativo non dovesse riuscire, la seconda strada percorribile è quella della presentazione di una mozione di sfiducia, firmata da almeno 7 consiglieri. La mozione, per regolamento, dovrebbe poi essere discussa e votata in Consiglio entro un periodo di tempo che va da 10 a 30 giorni dalla sua presentazione. 
Intanto sembrerebbe incerta anche la posizione del vicesindaco Lupo Barral, il principale esponente del Pdl salsese. Nelle prossime ore Barral, che ha più volte dichiarato la necessità per il Pdl «di un’approfondita riflessione per capire cosa si vuole fare», potrebbe presentare le proprie dimissioni.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

incidente

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

play-off

Parma qualificato ai quarti: alle 15,30 il sorteggio della prossima avversaria dei crociati

play-off

Sondaggio: chi vorreste incontrare ai quarti? (Guarda la griglia)

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti 

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

TRAVERSETOLO

Ragazzini danneggiano un tendone. Il sindaco li «denuncia» sui social

Viabilità

Cominciati i lavori sulla provinciale Monchio-Corniglio

Lutto

San Polo piange Eva Meldi, storica cuoca dell'asilo

Gazzareporter

Le foto di una lettrice: "Neviano de Rossi, una strada praticamente abbandonata..."

IN BICI

Nuova ciclabile: pedaleremo in sicurezza tra Gaiano e Ozzano

1commento

PGN

Cinque nuovi dischi delle band di Parma

Torna Parmagiornoenotte: eventi, appuntamenti, concerti, aperitivi, teatro e feste

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

3commenti

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

9commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

LA SPEZIA

Due ragazzi trovati morti in una cava dismessa: hanno fatto un volo di 40 metri

SICUREZZA

G7: massima allerta a Taormina Video

SOCIETA'

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

SPORT

play-off

D'Aversa: "Il Parma è stato, prima di tutto, bravo tatticamente" Video

1commento

CALCIO

Due a zero all'Ajax: il Manchester United vince l'Europa League

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare