10°

22°

Provincia-Emilia

Salso, nuovo tentativo di sfiduciare il sindaco Carancini

Salso, nuovo tentativo di sfiduciare il sindaco Carancini
Ricevi gratis le news
0

Annarita Cacciamani

Il Pdl non sosterrà più l’amministrazione Carancini. Sarebbe con tutta probabilità questa la decisione presa mercoledì sera dal coordinamento provinciale del partito, anche se per ora il coordinatore provinciale Paolo Buzzi non si sbilancia ufficialmente.
«Durante la riunione abbiamo discusso in maniera approfondita la situazione di Salso, analizzando dettagliatamente tutte le questioni aperte e i problemi interni alla coalizione – ha commentato - . La decisione ufficiale sarà presa domani (oggi per chi legge, ndr)». 
Per stamattina, infatti, è stata convocata una conferenza con la quale il Pdl renderà nota in maniera ufficiale la propria decisione, che con tutta certezza sarà quella di non sostenere più il sindaco. 
Per oggi alle 18.30, inoltre, è stato convocato, su richiesta della minoranza, un Consiglio comunale che avrà all’ordine del giorno il bilancio di previsione 2012, preceduto dall’approvazione delle aliquote Imu, che durante il precedente Consiglio non erano state approvate, impedendo di procedere con la votazione del documento di programmazione finanziaria. 
La fine dell’amministrazione Carancini, in carica da poco più di un anno, sarebbe perciò sempre più vicina. Ma strada scelta da alcuni consiglieri per far cadere il sindaco,  anche prima del Consiglio di stasera durante il quale il bilancio comunque non dovrebbe essere approvato, sarebbe quella delle dimissioni contestuali della metà dei consiglieri comunali più uno (9). In questo modo Carancini cadrebbe automaticamente. 
Già in febbraio alcuni consiglieri avevano provato a mettere fine all’amministrazione in questa maniera, ma non si era raggiunto il numero necessario di adesioni. Questa volta, invece, le probabilità di riuscita sarebbero molto alte e le manovre sarebbero in atto già da ieri. 
Fra i consiglieri di maggioranza, infatti, dovrebbero aderire, oltre a Isabella Pezzani (Pdl) e Fabrizio Poggi Longostrevi (Udc), schierati contro l’amministrazione già da tempo, anche Tarcisio Malvisi e Francesco Avanzini del Pdl e Giorgio Cenci della Destra, mentre ancora incerta è la posizione di Luca Musile Tanzi e Valentina Bellengi. Se, come sembrerebbe, almeno 5 consiglieri di maggioranza si dimettessero, basterebbero le dimissioni di 4 dei 6 consiglieri di minoranza per arrivare a 9 e far così cadere immediatamente il sindaco. 
Se questo tentativo non dovesse riuscire, la seconda strada percorribile è quella della presentazione di una mozione di sfiducia, firmata da almeno 7 consiglieri. La mozione, per regolamento, dovrebbe poi essere discussa e votata in Consiglio entro un periodo di tempo che va da 10 a 30 giorni dalla sua presentazione. 
Intanto sembrerebbe incerta anche la posizione del vicesindaco Lupo Barral, il principale esponente del Pdl salsese. Nelle prossime ore Barral, che ha più volte dichiarato la necessità per il Pdl «di un’approfondita riflessione per capire cosa si vuole fare», potrebbe presentare le proprie dimissioni.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Cane veglia per ore "amico" morto in strada. La foto commuove il web

ANIMALI

Un cane veglia per ore il suo "amico" morto in strada: commozione a Roma (e sul web)

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

PGN

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

Lealtrenotizie

Insegue due ladri e viene preso a pugni

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

2commenti

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

Berceto

Lucchi: «Non pagate le spese postali per la bolletta»

oltretorrente

Pacco sospetto in via D'Azeglio: «deflagra» l'allarme bomba

Attivato il protocollo di sicurezza. Il sacco era pieno di immondizia

Polemica

Scuola, mancano 779 insegnanti di sostegno

SERIE B

Niente alibi ma niente processi

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

17commenti

Infarto

Compie 40 anni il palloncino «salva-vite»

IL CASO

Mezzano Rondani, la stazione-rudere

INCHIESTA

Muti senatore, i sostenitori parmigiani

1commento

MESSICO

Niente Mondiali paralimpici, Giulia Ghiretti tornerà a casa: "Scossa fortissima, secondi interminabili"

La manifestazione è stata annullata in seguito al violento terremoto

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

carabinieri

Lite con machete in via Lazio: e così viene incastrato per furto Video

3commenti

Gazzareporter

Un lettore: "Ma proprio non c'era altro posto?"

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

Calcio

Per il Parma un altro ko

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

FOGGIA

E' morta la 15enne ferita al volto dall'ex compagno della madre

1commento

AEREI

Caos Ryanair: niente accordo con i piloti. L'Antitrust indaga

SPORT

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

CALCIO

Michele Uva nominato vicepresidente dell'Uefa

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Il gattino Muffin cerca una famiglia

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D