17°

32°

Provincia-Emilia

A San Secondo il medico 24 ore su 24

A San Secondo il medico 24 ore su 24
3

 Silvio Tiseno

La sanità a San Secondo ha anticipato, di ben quattro anni, le direttive a livello nazionale. 
Infatti nella serata di mercoledì ha ricevuto il via libera, da parte del Consiglio dei ministri, il decreto sanità realizzato dal ministro Renato Balduzzi che, tra i sedici articoli formulati, si pone l’obiettivo di garantire assistenza 24 ore su 24 da parte dei medici di famiglia. 
Questo traguardo a San Secondo è stato raggiunto già nel 2008 grazie all’idea di formare un polo di medicina di gruppo nato dai cinque medici Paolo Maria Rodelli (responsabile del nucleo di cure primarie e della medicina di gruppo), Fabrizio Vignali, Ruben Sarkissian, Michele Gianico e Dario Conti.
 Mentre i medici della medicina di gruppo garantiscono l’assistenza, divisi in turni, durante le ore diurne, dalle 8 alle 20, le dodici ore che vanno dalle 20 alle 8 sono «coperte» dal servizio di continuità assistenziale. 
I medici operano all’interno del complesso sanitario integrato ospedaliero territoriale di San Secondo, dove, oltre a garantire 24 ore di assistenza, vengono offerti ai pazienti i servizi di ambulatorio infermieristico e segreteria portando ulteriori vantaggi sia per i degenti che per i medici. 
L’insieme dei servizi offerti all’interno della struttura ha permesso al complesso sanitario di avere i requisiti per diventare una «Casa della salute», la nuova «qualifica» sarà ufficializzata entro la fine di settembre. 
«Grazie al polo di medicina di gruppo ed ai servizi offerti nella struttura di San Secondo -  ha spiegato il dottor Paolo Maria Rodelli -  il paziente ottiene molteplici benefici: l’assistenza sanitaria 24 ore su 24 non va a rompere il rapporto fiduciario che esiste tra paziente e assistito ma diventa un valore aggiunto. Inoltre  il servizio di segreteria offre agli assistiti la possibilità di poter effettuare prenotazioni appena usciti dall’ambulatorio senza doversi recare al Cup e l’ambulatorio infermieristico permette una maggiore attenzione nella gestione delle patologie croniche trasformando la tradizionale «medicina di attesa» in una più evoluta «medicina di chiamata».
«In tutto ciò - conclude il dottor Rodelli - i costi rimangono invariati, si tratta di una maggiore ottimizzazione delle risorse che in maniera indiretta si traduce in un risparmio economico per la sanità pubblica dato che il nostro servizio va ad alleggerire la mole di lavoro degli ospedali e dei reparti di pronto soccorso». 
Dunque, con il decreto sanità del ministro Balduzzi non cambierà nulla a San Secondo, sarà solamente ufficializzato un servizio che esiste già da quattro anni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • GRENNY

    20 Ottobre @ 14.14

    E' vero invece che i medici ci sono fino alle 20, io l'ho sperimentato

    Rispondi

  • cricri

    10 Settembre @ 15.28

    Credo che nell'articolo ci siano delle inesattezze, ma quando mai i medici sono presenti fino alle ore 20.00 ? La medicina di gruppo di San Secondo ha come positività, la segretaria che può effettuare le prenotazioni come al Cup e che telefonicamente può far fare ricette o impegnative ai pazienti. La reperibilità 24 ore su 24 non esiste, anzi da quando la proposta dei medici 24 ore su 24 ha ricevuto il via libera, a San Secondo è comparso il cartello che la notte e i festivi si ci deve rivolgere alla guardia medica. tanto per puntualizzare

    Rispondi

  • BELICCHI MARIA GINETTA

    08 Settembre @ 16.24

    Speriamo che arrivi così anche a TRAVERSETOLO copiando il vostro sistema. Complimenti !!!!......

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro"

la storia

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Incidente

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

Ancora furti. Stavolta nella palestra della Magik

Bertolucci, telecamere spente. E sparisce una bici al giorno

1commento

baseball in lutto

Lo sport di Parma piange Davide Bassi

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

32commenti

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

15commenti

PARMA

Trasporto pubblico: Tep fa ricorso contro BusItalia Video

Sollevate contestazioni sul piano formale e sulla sostenibilità del piano economico-finanziario

4commenti

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

scuola

Bando integrazione scolastica, le critiche degli educatori Video

PARMA

Secondo caso di tubercolosi al Rondani: studente ricoverato al Maggiore

Il ragazzo, minorenne, è in buone condizioni di salute

5commenti

Carabinieri

Spaccio a domicilio: arrestato 30enne a Sorbolo

1commento

CASALTONE

Auto esce di strada e si ribalta: ferita una ragazza

PARMA

Cassa espansione del Baganza: assemblea dei comitati per un progetto alternativo Video

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Custode dello zoo sbranata da una tigre

l'allarme

Troppo facile comprare armi su internet Video

SOCIETA'

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

MEDIO ORIENTE

"Bombardiamo l'odio con l'amore": spopola il video del Kuwait contro i kamikaze

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione