-7°

Provincia-Emilia

Beduzzo, consegnate le Cittadinanze affettive

Beduzzo, consegnate le Cittadinanze affettive
0

 Alex Botti

A Beduzzo, nel Comune di Corniglio, il Progetto «Parco nel Mondo» si è presentato in una coinvolgente serata all’insegna dell’arte e della cultura locale con la consegna di nuove Cittadinanze affettive a cura del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano e dell’Amministrazione comunale. 
Il documentario sul progetto, resoconto sui primi quattro anni di lavoro, ha aperto la serata per lasciare il giusto spazio ai nuovi Cittadini affettivi: Giovanni Martinelli, Giacomo Magri e Luciano Preti.
Tre figure di grande spessore umano e professionale, uomini che hanno saputo realizzarsi portando lustro e nuove opportunità al paese, impegnandosi in prima persona nella valorizzazione del territorio e della sua storia.
A Giovanni Martinelli la Cittadinanza affettiva del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano è stata consegnata per aver contribuito con la propria attività a dare lustro al territorio d’Appennino stringendo nel tempo un forte legame che lo ha portato a far parte integrante della comunità di Ballone di Corniglio. Martinelli, regista e membro dell’Associazione Culturale «La Musa», ha lavorato spesso su Bertolucci legandosi ai suoi luoghi, appassionandosi, fino a scegliere di farne un luogo importante della propria vita, da 20 anni infatti ha una casa a Ballone. 
Giacomo Magri, imprenditore di livello internazionale, si è conquistato la cittadinanza per essere riuscito ad affermarsi nel lavoro e nel contesto sociale mettendo in campo grandi capacità professionali ed imprenditoriali anche all’estero, e per aver dimostrato insieme alla famiglia un forte legame con la comunità di Corniglio. 
Dopo alcuni anni a Parma è tornato a vivere a Beduzzo dove vive con orgoglio.
 Luciano Preti, scultore nativo di Pontremoli ma particolarmente legato alla vallata di Corniglio, ha infine mostrato chiaramente le motivazioni del suo essere Cittadino Affettivo, raccomandandosi affinché anche in futuro ci si preoccupi di preservare la ricchezza geografica e culturale di quei posti che tante volte hanno costituito, con la loro storia millenaria, una fonte inesauribile di ispirazione. 
Luciano Preti ha infatti ricevuto il riconoscimento di Cittadino Affettivo per aver dato lustro al territorio d’Appennino, per averlo arricchito con la propria arte e per aver stretto e mantenuto nel tempo un forte legame con l'intera comunità di Bosco di Corniglio.
Un appuntamento intenso ed emozionante, accompagnato dalla promessa da parte di tutti gli intervenuti di continuare sulla strada dell’impegno e della valorizzazione di questo borgo dell’Appennino che così tanto ha ancora da offrire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

usa

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

1commento

maradona

calcio

Maradona torna a Napoli: tifo da stadio sotto l'hotel Video

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Vetri sfondati e interni distrutti: auto devastata davanti a casa

Collecchio

Vetri sfondati e interni distrutti: auto devastata davanti a casa Foto

Le foto sono state pubblicate su Facebook

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

6commenti

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

2commenti

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

14commenti

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

La storia

In via Po circondati dal degrado

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

Lega Pro

La Top 11 del girone B

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

meteo

Domenica coi fiocchi: la neve imbianca il Parmense

Inviate le vostre foto

2commenti

natura

Cronache di ghiaccio: un Appennino di gelida bellezza Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

KIRGHIZISTAN

Aereo caduto a Biskek, forse errore umano

BOLOGNA

Stupra disabile nel bagno di un bar: la Lega Nord chiede la castrazione chimica

SOCIETA'

curiosità

E' il "lunedì nero": è considerato il giorno più triste dell'anno

ISTAT

Grandi città fuori dalla deflazione. Sopra i 150mila abitanti Parma tra le più care

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

tennis

Australia Open: Vinci e Schiavone ko all'esordio

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video