18°

Provincia-Emilia

Beduzzo, consegnate le Cittadinanze affettive

Beduzzo, consegnate le Cittadinanze affettive
0

 Alex Botti

A Beduzzo, nel Comune di Corniglio, il Progetto «Parco nel Mondo» si è presentato in una coinvolgente serata all’insegna dell’arte e della cultura locale con la consegna di nuove Cittadinanze affettive a cura del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano e dell’Amministrazione comunale. 
Il documentario sul progetto, resoconto sui primi quattro anni di lavoro, ha aperto la serata per lasciare il giusto spazio ai nuovi Cittadini affettivi: Giovanni Martinelli, Giacomo Magri e Luciano Preti.
Tre figure di grande spessore umano e professionale, uomini che hanno saputo realizzarsi portando lustro e nuove opportunità al paese, impegnandosi in prima persona nella valorizzazione del territorio e della sua storia.
A Giovanni Martinelli la Cittadinanza affettiva del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano è stata consegnata per aver contribuito con la propria attività a dare lustro al territorio d’Appennino stringendo nel tempo un forte legame che lo ha portato a far parte integrante della comunità di Ballone di Corniglio. Martinelli, regista e membro dell’Associazione Culturale «La Musa», ha lavorato spesso su Bertolucci legandosi ai suoi luoghi, appassionandosi, fino a scegliere di farne un luogo importante della propria vita, da 20 anni infatti ha una casa a Ballone. 
Giacomo Magri, imprenditore di livello internazionale, si è conquistato la cittadinanza per essere riuscito ad affermarsi nel lavoro e nel contesto sociale mettendo in campo grandi capacità professionali ed imprenditoriali anche all’estero, e per aver dimostrato insieme alla famiglia un forte legame con la comunità di Corniglio. 
Dopo alcuni anni a Parma è tornato a vivere a Beduzzo dove vive con orgoglio.
 Luciano Preti, scultore nativo di Pontremoli ma particolarmente legato alla vallata di Corniglio, ha infine mostrato chiaramente le motivazioni del suo essere Cittadino Affettivo, raccomandandosi affinché anche in futuro ci si preoccupi di preservare la ricchezza geografica e culturale di quei posti che tante volte hanno costituito, con la loro storia millenaria, una fonte inesauribile di ispirazione. 
Luciano Preti ha infatti ricevuto il riconoscimento di Cittadino Affettivo per aver dato lustro al territorio d’Appennino, per averlo arricchito con la propria arte e per aver stretto e mantenuto nel tempo un forte legame con l'intera comunità di Bosco di Corniglio.
Un appuntamento intenso ed emozionante, accompagnato dalla promessa da parte di tutti gli intervenuti di continuare sulla strada dell’impegno e della valorizzazione di questo borgo dell’Appennino che così tanto ha ancora da offrire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47 Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

polizia municipale

Tre minorenni sorpresi con alcolici: multa al locale che glieli ha venduti

1commento

gazzareporter

Barriera Repubblica, l'orologio non si è aggiornato con l'ora legale

1commento

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

2commenti

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

14commenti

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

1commento

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

L'INTERVISTA

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Il 31 marzo il comico sarà al Paganini

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

2commenti

ITALIA/MONDO

Incidenti

Tir travolge operai al lavoro sulla A10: due morti

STATI UNITI

Stretta sui visti, controlli anche sui social Video

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

motomondiale

Speciale Vecchi “leoni” e giovanotti rampanti iniziata la caccia al titolo di Marquez

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa