-1°

Provincia-Emilia

Collecchio, raccolta fondi per l'alluvione: 57 mila e 500 euro a Gaiano e Ozzano

Collecchio, raccolta fondi per l'alluvione: 57 mila e 500 euro a Gaiano e Ozzano
2

 Gian Carlo Zanacca

Sono 57 mila e 500 euro i fondi messi a disposizione per coloro che hanno subito danni in occasione del tremendo nubifragio che colpì Ozzano e Gaiano l’11 giugno dello scorso anno: in tutto 140 tra privati cittadini e ditte.
 Nelle prossime settimane coloro che avevano presentato regolare richiesta al Comune per il risarcimento dei danni e che sono stati ritenuti idonei da parte dell’apposita commissione riceveranno la lettera con l’assegnazione della quota loro spettante.
 La quota è stata stabilita sulla base del regolamento approvato dal consiglio comunale e utilizzato dall’apposita commissione che ha verificato le richieste. 
Sulla raccolta fondi è stato fatto il punto nel corso dell’incontro che si è svolto ieri mattina nella sala del consiglio comunale. L’alluvione fu un evento eccezionale che mise in ginocchio le due frazioni collecchiesi un fatto tanto straordinario che l’Amministrazione adottò provvedimenti immediati come la redazione di un nuovo piano idrogeologico e  un fondo di 40 mila euro a favore degli alluvionati stessi. 
Comune e associazioni del territorio si sono inoltre attivati per dare seguito ad una raccolta fondi. Il locale Comitato delle Associazioni ha raccolto 16 mila e 500 euro, di cui 5 mila messi a disposizione dalla Fondazione Monte Parma.
A questa cifra si aggiungono altri mille euro versati al Comune dalla ditta Agugiaro e Figna Spa e dal circolo Primavera di Madregolo. 
Ieri mattina, nella sala del Consiglio Comunale, è stato fatto il punto della situazione. Erano presenti il sindaco Paolo Bianchi, l’assessore alle attività economiche Manuel Magnani, Carlo Levati presidente del Comitato delle Associazioni di Collecchio, Roberto Del Signore presidente di Fondazione Monte Parma, oltre a molti amministratori. 
Manuel Magnani ha ringraziato coloro che hanno condiviso il progetto: Fondazione Monte Parma e Comitato della Associazioni di Collecchio. 
Carlo Levati, presidente del Comitato, ha ringraziato tutte le associazioni ed i volontari che hanno contribuito al progetto. Tra coloro che hanno fornito un contributo economico anche i Prosciuttifici Capanna, Luppi, Annoni, Labadini, l’azienda vitivinicola Monte delle Vigne, la ditta FB bilance, la sezione del Partito democratico di Collecchio. 
L’assessore Magnani ha consegnato a Carlo Levati, in qualità di presidente del Comitato delle Associazioni, un attestato di merito della Regione per l’attività svolta a favore della collettività. Roberto Del Signore, presidente della Fondazione Monte Parma, ha sottolineato come gli eventi del giugno del 2011 siano stati molto gravi: «Siamo onorati di aver portato sollievo attraverso la nostra azione a coloro che sono stati colpiti. Il nostro obiettivo è quello di alleviare le sofferenze dei soggetti colpiti». 
Il sindaco Paolo Bianchi ha fatto riferimento all’azione sinergica di diversi soggetti:  grazie a loro è stato possibile fare sistema e offrire aiuti concreti ed efficaci a chi è stato colpito.
 «Una comunità solidale, la nostra – ha precisato il primo cittadino – a partire dai consiglieri comunali che hanno fin da subito condiviso le preoccupazioni e le necessità legate all’emergenza. Ai contributi locali si potrebbero aggiungere quelli statali, ha concluso il primo cittadino, a fronte delle richieste fatte a livello governativo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • CLAUDIO

    10 Settembre @ 15.53

    Concordo con l'altro lettore ,la foto e di Sala Baganza. Appunto per Sala Baganza,con i fondi per l'alluvione, come siamo messi? LIBERO OPINIONISTA OPINABILE

    Rispondi

  • luca

    10 Settembre @ 11.54

    molto bene,peccato solo che la foto sia del giardino del melograno a sala baganza distrutto dalla stessa alluvione.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Parrocchie in campo contro le povertà

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Epidemia

Legionella: domani la svolta

GIOVEDI' AL REGIO

Brunori Sas: «A casa tutto bene»

BORGOTARO

Addio al partigiano Ollio, commerciante pluridecorato

Istituto Sanvitale Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

Raid

Boschi di Carrega, auto forzate nel parcheggio

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

1commento

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

anteprima

Polemica clochard, contro la Chiesa un attacco "strano" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

36commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

11commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

sindacati

Trasporto aereo, differito lo sciopero del 20

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video