16°

Provincia-Emilia

Aree verdi promosse a Noceto - I residenti: serve maggiore pulizia

Aree verdi promosse a Noceto - I residenti: serve maggiore pulizia
0

 Samuele Dallasta  

Noceto è un paese con molte aree verdi sparse per tutto il territorio del capoluogo. Frequentati da parecchie persone e molte famiglie con bambini, i parchi, oltre ad abbellire il paese e renderlo più verde, sono un punto di ritrovo e aggregazione. Ma come tutte le cose di uso comune vanno continuamente curati, sia da parte dell’amministrazione comunale sia da parte delle persone che costantemente li frequentano, per evitare che le aree verdi vadano incontro al degrado. E questo a Noceto, a detta dei cittadini, non viene sempre fatto. 
Certo, la situazione dei parchi e delle aree verdi non è critica ma da parte di tutti c’è sempre qualcosa da fare per migliorare la situazione attuale che presenta aspetti positivi e negativi.
 Intervistando un campione di cittadini infatti, emergono che, per alcune aree verdi, in particolare quelle di via Baruffini, via Saba e via Gandiolo ci sono alcuni problemi legati alla pulizia e al mantenimento dell’area verde in se mentre la situazione è migliore nei due polmoni verdi del paese, il parco Zanfurlina di via al Cantone ed il parco di via Vivaldi.
Angela Falco è una mamma di Noceto di 38 anni e che spesso frequenta i parchi. «Il parco Zanfurlina e quello di via Vivaldi sono tenuti bene mentre le altre aree verdi sono lasciate andare e andrebbero risistemate. In alcuni parchi i giochi sono vecchi, l’erba andrebbe tagliata e andrebbero messi più cestini per l’immondizia perché in certe aree verdi sono spesso pieni. Certo queste non sono mancanze solo del’amministrazione comunale ma bisognerebbe insegnare agli adulti che frequentano il parco che non bisogna sporcare. 
Anche i padroni dei cani fanno spesso entrare i loro animali nelle aree verdi senza museruola e spesso in barba ai divieti che vietano l’accesso ai cani. Infine bisognerebbe fare qualcosa in più per combattere le zanzare». 
Il pensiero dei cittadini si focalizza molto sulla qualità della aree verdi del paese.
 «Senza dubbio il parco Zanfurlina è il più bello e quello che frequento più volentieri. – spiega Carlo Malachia, nocetano di 35 anni – Gli altri parchi invece sono un po’ più trascurati, ci vorrebbe più manutenzione e più controlli la sera da parte di chi di dovere. In particolare il parco vicino alle scuole in via Gandiolo è degradato. L’unico neo dello Zanfurlina è che mancano un po’ di attrazioni per i bambini». Francesca è una mamma di 40 anni di Noceto che spesso frequenta l’area verde di via Baruffini ed anche per lei la situazione dei parchi andrebbe migliorata. «Nei parchi la situazione è critica di sera dove è spesso facile trovare gruppi di ragazzi che, evidentemente, hanno studiato poco l’educazione civica. Molti consumano cibo e bevono e poi lasciano tutto sui tavoli o per terra. Una volta abbiamo addirittura trovato una persona che dormiva sui giochi. In molti parchi sono stati posizionati alcuni cestini ma sono spesso pieni. Purtroppo non esiste un servizio vero e proprio di tutela dei parchi che andrebbero tenuti meglio».
Stefano invece è un padre di 34 anni, di Noceto. «Non ci sono cestini nei parchi e spesso si trovano carte per terra. Ci vogliono più cestini. In generali i parchi andrebbero tenuti meglio e la sera, il parco in via Vivaldi è invivibile perché ci sono persone adulte che fanno quello che ne hanno voglia. Infine per quanto riguarda i possessori di cani, molti entrano nei parchi, anche se non potrebbero, con cani di grossa taglia. Gli animali a volte sporcano ed i padroni non sempre puliscono». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia