10°

Provincia-Emilia

Addio a Giorgio Baruffini, memoria storica di Noceto

Addio a Giorgio Baruffini, memoria storica di Noceto
1

Samuele Dallasta

NOCETO - Noceto perde un pezzo importante della sua storia. All’età di 70 anni è infatti scomparso Giorgio Baruffini, nocetano del sasso, profondo conoscitore di Noceto e persona che tanto ha amato e tanto ha dato per il suo paese.
Nato il 25 gennaio del 1942, Giorgio Baruffini inizia giovanissimo, a soli 12 anni, a lavorare come macellaio a Noceto. Un mestiere che a lui piace molto e che, nonostante la giovane età, pratica con abilità selezionando sempre, assieme agli allora titolari, la carne migliore.
Col tempo passerà poi a lavorare per una falegnameria e, negli anni ’60, per la Salvarani, all’epoca una delle ditte più importanti d’Italia.
In quegli anni Giorgio Baruffini conosce anche Mirella Massari, che sposa il 26 settembre del 1964.
Tra gli impieghi lavorativi ricoperti spicca sicuramente quello in polveriera. Dopo aver vinto un concorso da artificiere venne mandato a prestare servizio a Dobiaco e poi ad Organo, paese in provincia di Vicenza.
Li rimane per più di 4 anni ma la mancanza di Noceto è forte e chiede il trasferimento nella polveriera parmense. Ottenuto il trasferimento Giorgio lavora in polveriera a Noceto fino al 1992, quando va in pensione. Per Giorgio Baruffini e la sua famiglia, la polveriera è un luogo che ha un qualcosa di magico.
Li infatti hanno lavorato Ferdinando Baruffini, il padre di Giorgio, la figlia Patrizia ed il genero Ivan.
Dopo tanti anni di lavoro Giorgio Baruffini si dedica a tempo pieno, ed assieme alla moglie, alla raccolta di cartoline storiche con foto di vari luoghi d’Italia, in particolare di Noceto, e di personaggi.
Una passione questa che lo ha accompagnato per tutta la vita e che, una volta in pensione, ha riscoperto prendendo parte anche a mercatini e convegni di numismatica, filatelica e cartoline in tutta Italia, scambiando pezzi rari e facendosi conoscere.
Questo suo hobby gli ha anche permesso di collaborare con la Gazzetta di Parma per la realizzazione, nel 2007, di un calendario con la storia di Parma.
 Inoltre assieme a Tiziano Marcheselli ha realizzato un libro di storie su Noceto. Infine ha collaborato anche con la Pro Loco per la realizzazione del calendario dell’associazione,  con foto storiche.  Grazie a queste attività è diventato la memoria storica.
Giorgio Baruffini ha raggiunto la moglie Mirella ed ha lasciato la figlia Patrizia, il genero Ivan e l’adorato nipote Andrea.
I funerali si terranno oggi alle 11 nella chiesa di Noceto. Al termine la salma verrà tumulata nel cimitero del capoluogo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • PATRIZIA

    03 Maggio @ 15.08

    CIAO BABBO SEI E SARAI SEMPRE NEL MIO CUORE INSIEME ALLA MAMMA MIRELLA CHE HAI RAGGIUNTO IN CIELO DOPO POCHI MESI. UN ABBRACCIO PER SEMPRE DALLA VOSTRA UNICA E ADORATA FIGLIA PATRIZIA

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

CALCIO

Parma, i conti tornano

collecchio

Assemblea pubblica su situazione Copador, sabato 4 marzo

sport

Inaugurato il Parma Golf Show

Ambiente

Attiva la nuova Ecostation di via Pertini nel parcheggio di via Traversetolo

Donatori

Elezioni Avis: Giancarlo Izzi «in pole»

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

RUGBY

Zebre, altro mesto rinvio

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

foto dei lettori

Fontana di Barriera Repubblica

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

FORT LAUDERDALE

"Musulmano?", figlio Mohammed Ali fermato in aeroporto

Cina

Incendio in un hotel, almeno tre morti e 10 feriti Video

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia