10°

Provincia-Emilia

Felino, si alza il sipario sulla nuova scuola

Felino, si alza il sipario sulla nuova scuola
2

 COMUNICATO
Gli ingenti investimenti rivolti negli ultimi anni dall’Amministrazione Comunale di Felino al settore dei servizi educativi e per l’infanzia trovano oggi la loro piena e massima espressione nella nuova Scuola Primaria del Polo Scolastico Comunale che verrà ufficialmente inaugurata sabato 15 Settembre 2012 alla presenza delle principali autorità pubbliche e dei rappresentanti del mondo scolastico con una cerimonia aperta a tutta la cittadinanza.
Con una superficie di oltre 3.700 mq ed un valore delle opere superiore ai 5 milioni di euro, la nuova Scuola Primaria di Felino costituisce il più grande investimento pubblico compiuto negli ultimi decenni sul territorio comunale ed uno dei più cospicui a livello provinciale nel settore dell’edilizia scolastica. <<Oltre a costituire una nuova e irrinunciabile risorsa per i servizi scolastici e didattici comunali, la nuova Scuola Primaria rappresenta un tassello fondamentale che si aggiunge e caratterizza una stagione in cui le persone, a partire dai più piccoli, sono sempre di più al centro delle priorità pubbliche>> afferma il Sindaco di Felino Barbara Lori, presentando l’ambizioso progetto che ha contraddistinto i suoi due mandati e sul quale l’Amministrazione Comunale ha concentrato, non senza rinunce, gran parte degli investimenti degli ultimi anni.
Oltre alle cospicue risorse variamente stanziate dal Comune a copertura di una quota superiore all’80% dell’importo complessivo dei lavori di progettazione, esecuzione e allestimento, per la realizzazione della nuova Scuola Primaria del Polo Scolastico Comunale è stato determinante la generosa donazione della Fondazione Cariparma grazie alla quale la nuova scuola primaria di Felino è oggi una realtà concreta a servizio della comunità ed una testimonianza tangibile della grande attenzione che la Fondazione da sempre rivolge all’ armonioso sviluppo delle infrastrutture scolastiche della provincia.
Accanto al Comune di Felino, in qualità di partners e di enti finanziatori, sono intervenuti anche la Regione Emilia Romagna e la Provincia di Parma che, lungimiranti nel cogliere l’eccezionale valore innovativo del progetto e la grande portata dell’opera, hanno reso disponibili risorse finanziarie che hanno contribuito alla copertura dei costi per la realizzazione dei lavori della scuola.
La nuova Scuola Primaria di Felino rappresenta per il territorio locale un vero esempio di innovazione costruttiva nel campo dell’edilizia pubblica e di eco-sostenibilità. L’edificio è stato infatti realizzato secondo le più moderne tecniche della bioedilizia e con materiali che garantiscono le massime prestazioni in termini di risparmio energetico e compatibilità ambientale, ottenendo così importanti riconoscimenti quali la Certificazione Classe A con Agenzia Casaclima  ed il I° Premio dell’edizione 2011 del concorso nazionale “Sostenibilità Ambientale e Sociale per il Comune – Efficienza energetica e innovazione nell’edilizia” promosso da Ancitel Energia & Ambiente e dal gruppo Saint Gobain. 
Oltre a ciò, il progetto della nuova Scuola Primaria del Polo Scolastico Comunale è anche il frutto di un percorso di partecipazione che, fin dalle fasi progettuali, ha visto coinvolti amministratori, insegnanti, genitori, esperti di didattica e cittadini in una riflessione condivisa sulla nuova scuola di Felino che ha portato all’individuazione di alcuni temi chiave nello sviluppo del progetto: sicurezza, confort, funzionalità e innovazione.
La scuola che è nata da questo insieme di contributi è oggi un edificio in grado di ospitare al proprio interno, oltre alle aule per la didattica, anche laboratori di informatica, pittura e musica, psicomotricità e la mensa scolastica, connotandosi come una struttura moderna, sicura e funzionale alle esigenze didattiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • andrea

    13 Settembre @ 08.38

    Mi sembra che sia stata costruita in legno, e se non erro è stata lasciata aperta ed incompleta per oltre 2 anni....andremo a raccogliere i funghi nelle aule!!!

    Rispondi

  • rita

    12 Settembre @ 16.13

    Come mai nessuno dice che in questa nuovissima scuola mancano palestra e mensa? La palestra infatti non è stata costruita per mancanza di fondi, e ai due bandi indetti dal comune per la costruzione della mensa non si è presentato nessuno (forse perchè il comune diceva: costruiteci una mensa a vostre spese, tenetevi la gestione per 30 anni, e poi diventa nostra!). In pratica per far mangiare questi poveri bambini hanno dovuto sacrificare alcune stanze, la maggior parte sono i tanto moderni e importanti laboratori... Diciamo le cose come stanno una volta tanto!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

6commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

polfer

Teneva 17 dosi di cocaina nel reggiseno: arrestata

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

3commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

3commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

calendario

Scorci, tradizioni e personaggi. Dodici mesi di Parma illustrata

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti