-4°

Provincia-Emilia

Valtaro e Valceno: storia, panorami, funghi e leggende a portata di trekking

Valtaro e Valceno: storia, panorami, funghi e leggende a portata di trekking
0

Tutte con la logica di partire dalla provincia di Parma per "mettere un piede dall'altra parte": nel piacentino, in Toscana e in Liguria.

In sicurezza, con l'illustrazione continua su storia, natura, leggende ed economia dell'Appennino.
Tre itinerari di media difficoltà e lunghezza, descritti dettagliatamente nel sito www.trekkingtaroceno.it, che con l'aiuto delle guide diventano accessibili anche a famiglie con bambini abituati al cammino.
 
SABATO 15 SETTEMBRE
IL MONTE MENEGOSA: ALLE SORGENTI DELLA STORIA
La maestosa roccia ofiolitica tra l'appennino piacentino e quello parmense.
Sui prati sommitali circondati dalle faggete, abitati fin dalla preistoria. Utilizzando gli antichi percorsi dei pastori, dei cavatori di ferro e talco, dei trasportatori di sale e spezie. Di diversi popoli e culture, in tutte le epoche.
Incrociando la via degli Abati e risalendo dalla "crocetta", la conca sotto al Monte Lama. Per salire in cima a esplorare le tre vette del Menegosa (1356 m.) e godere da ognuna del panorama a perdita d'occhio su tutta la Val d'Arda sottostante e verso la parte superiore della Val Nure.
Discesa dalla conca sotto al Monte Santa Franca attraverso querceti di diversi tipi, età e altezza. Incontrando rarità floristiche e geologiche che costituiscono habitat molto variegati fra loro.
Un giro ad anello completo con alcuni tratti impegnativi ma che, con le dovute pause, è alla portata di tutti.
Per informazioni e prenotazioni:
cell. 388.1059331 oppure 334.6506029
e-mail: davide.galli@trekkingtaroceno.it
 
 
SABATO 15 SETTEMBRE
IL MONTE CROCE DI FERRO: ARCHEOLOGIA NEI PASCOLI DI QUOTA
Escursione verso la vetta del Monte Croce di Ferro, situata a quota 1.178 metri, attraverso splendidi boschi di faggio, cerro e castagno, nella culla di produzione del Fungo di Borgotaro IGP.
Il crinale che collega il Passo del Brattello al Monte Croce di Ferro e al Monte Molinatico è stato abitato, oltre cinquemila anni fa, da gruppi di cacciatori stagionali che sfruttavano il passaggio migratorio di branchi di cervi.
Una rilassante passeggiata, per tutti, con i pieditra l’Emilia e la Toscana, immersi nella preistoria e nella natura...
Per informazioni e prenotazioni:
cell. 339-7843072
e-mail: antonio.mortali@trekkingtaroceno.it
 
 
DOMENICA 16 SETTEMBRE
ALTA VIA DEI MONTI LIGURI: IL MONTE ZATTA, UN TERRAZZO PANORAMICO SUL MARE, TRA FUNGHI, TRACCE DI ANTICHI LAVORI MONTANARI E I BAGLIORI DEL GOLFO DEL TIGULLIO
Partendo dal Passo del Bocco, attraverso uno spettacolare percorso ad anello all’interno del Parco Regionale dell’Aveto. Una delle escursioni con maggiori scorci panoramici del nostro Appennino, in bilico fra le valli emiliane e i terrazzi aperti sul mar ligure. 
Il primo tratto di escursione avviene nella faggeta monumentale attraverso sentieri ben curati e piccoli rivi d’acqua: zone, in autunno, ricchissime di funghi porcini ed altri miceti. Risalendo fra il vivaio forestale e la Costa del Cassetto, si raggiunge il crinale spartiacque fra la regione Liguria ed Emilia-Romagna: seguendo l’Alta Via, per giungere alMonte Zatta di Levante (1404 m s.l.m.). Da qui il panorama è spettacolare: i sottocrinali che fanno da sponde alla Val Graveglia sembrano fare a gara verso il mare; splendidi strati arenacei formano un anfiteatro naturale. Camminando letteralmente “sospesi nel paesaggio”, si raggiunge poi la la cima del Monte Zatta di Ponente.
Scendendo ancora, si giunge al punto panoramico ”Poggio Buenos Aires” per tornare al punto di partenza.
___________________

Per informazioni e prenotazioni: cell. 333.4555208
e-mail: emanuele.mazzadi@trekkingtaroceno.it
 
 
 
 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

3commenti

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

2commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INGV

Le onde sismiche della scossa 5.5 nel Centro Italia Video

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta