10°

Provincia-Emilia

Prescriveva montagne di Viagra. Ma i pazienti non lo sapevano

Prescriveva montagne di Viagra. Ma i pazienti non lo sapevano
0

Erika Martorana
Monica Tiezzi

Valanghe di confezioni di Viagra, per alcune migliaia di euro,  prescritte a ignari pazienti, che mai hanno    assunto il farmaco. Per questo motivo un medico di base di un paese dell'Appennino è finito nel mirino dei Nas ed è stato sospeso dalla convenzione ultraventennale che aveva con l'Ausl. La comunicazione dell'Azienda sanitaria locale ai  pazienti dell'uomo  - cinquantanovenne,  mai sposato  e senza figli -  è arrivata  a inizio settimana e ha fatto parlare a lungo tutto il paese. Anche perchè le voci sui   comportamenti inappropriati del medico  nei confronti di alcuni  pazienti circolavano già da tempo.
L'indagine dei Nas, iniziata alcuni mesi fa,  è ancora in corso e il riserbo è massimo. Si sa però che i carabinieri hanno sentito  pazienti (alcuni molto anziani) che risultavano accaniti consumatori di Viagra -  e che in realtà avrebbero spiegato che non  hanno mai  richiesto il farmaco -  e che sono stati perquisiti   lo studio privato   e l'abitazione del medico. E non è tutto, perchè alcune pazienti  - giovani e meno giovani - avrebbero sollevato il velo anche  su    tentativi  di molestie durante le visite mediche. Tanto che   alcune di loro già  da tempo  erano passate ad altri medici di base. In attesa della conclusione dell'indagine dei Nas, l'Ausl ha inviato ai circa mille pazienti del professionista - che lavorava in convenzione con l'azienda sanitaria  in due studi di due paesi vicini: uno studio proprio e uno di medicina di gruppo  - una lettera nella quale avvisa che, a partire dal 10 settembre,  «è cessato il rapporto convenzionale» con il dottore e   avverte che è stato nominato  un  sostituto provvisorio. Si tratta di un medico non convenzionato, reclutato in base ad una graduatoria annuale provinciale. Bocche cucite sulla vicenda all'Ordine dei medici, dove si fa solo sapere che la radiazione di un iscritto è prevista «dopo  un'eventuale condanna esecutiva della magistratura ordinaria». Il professionista  a tutt'oggi  è  ancora iscritto all'albo provinciale e non risultano provvedimenti a suo carico per violazione del codice deontologico. Riserbo anche all'Ausl (che ha in convenzione 305 medici di base fra Parma e provincia), i cui funzionari  ammettono che vicende come questa sono  piuttosto  rare. Intanto è già partita la procedura d'urgenza per sostituire il medico. Come spiega Rossella Emanuele, referente della Medicina di base e direttrice del Dipartimento cure primarie del Distretto sud-est dell'Ausl, sarà indetto un bando «per zona carente» e sarà avviata una procedura regionale per individuare  un nuovo medico con convenzione a tempo indeterminato.  Tutta la procedura dovrebbe concludersi entro tre o quattro mesi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Josè Carrerascompie 70 anni

IL GRANDE TENORE

Josè Carreras compie 70 anni

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

Questa sera dalle 23 sul sito exit poll, spoglio e proiezioni

lega pro

La Reggiana (Pordenone e Venezia) prende il largo

Granata, friulani e veneti: successi importanti

polfer

Nel reggiseno 17 dosi di cocaina: arrestata

4commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

Carabinieri

Quando la vendita dell'iPhone è una truffa

3commenti

Salsomaggiore

"Lorenzo, un ragazzo speciale"

Domani alle 15 il funerale

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

6commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

3commenti

gran bretagna

Gli automobilisti killer al telefonino rischieranno l'ergastolo

WEEKEND

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

Calciomercato

Cinque curiosità su Roberto D'Aversa

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

SOCIETA'

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

9commenti