-5°

Provincia-Emilia

Fidenza, Imu: oggi sul tavolo le aliquote scelte

Fidenza, Imu: oggi sul tavolo le aliquote scelte
2

Si conosceranno nella mattinata di oggi le aliquote Imu proposte dalla giunta comunale. Le decisioni prese, che dovranno essere approvate entro il 30 settembre dal Consiglio comunale, verranno illustrate con una conferenza stampa fissata per le 11.45 in Municipio.
Le aliquote base
Le aliquote base fissate dal governo sono il 4 per mille per la prima casa, il 7,6 per mille per la seconda casa e per gli altri immobili e il 2 per mille per i fabbricati rurali ad uso strumentale. Al Comune spetta il compito di decidere se mantenere le aliquote base, aumentarle o diminuirle.
Le possibilità
Finora non è trapelato nulla di ufficiale ma una possibilità potrebbe essere quella di un’aliquota invariata o quasi per la prima casa e di un rialzo più consistente per le seconde case e gli altri fabbricati. In ogni modo, stamattina si conosceranno le scelte fatte dalla giunta su un tema molto sentito dai cittadini e che tocca direttamente le «tasche» dei fidentini.
Gli impegni presi
Di Imu, comunque, si è parlato spesso nelle scorse settimane: il sindaco Mario Cantini e altri esponenti della maggioranza hanno più volte dichiarato di voler «cercare di non aumentare l’Imu sulla prima casa».
Il primo cittadino, infatti, in un’intervista alla «Gazzetta», prima dell’azzeramento della giunta e della verifica politica, aveva affermato: «vorrei se ci riuscirò, non aumentare l’Imu sulla prima casa».
E dichiarazioni simili si sono lette anche in alcuni comunicati stampa diffusi nelle scorse settimane dai tre capigruppo di maggioranza Vittorio Cavalli, Maria Alessandra Toscani e Angelo Bernazzoli che hanno parlato di un «lavoro per non aumentare l’Imu sulla prima casa».
Infine, anche l’assessore Daniele Aiello, quando ancora sedeva in Consiglio, aveva parlato di Imu: «Ci sono delle priorità – aveva scritto agli inizi di luglio in una nota -, una su tutte è la decisione sulle aliquote Imu. Credo sia doveroso da parte di questa amministrazione lasciare al minimo le aliquote di prime e seconde case per cercare di alleviare una pressione fiscale generale già troppo elevata».
 Di Imu, aveva parlato anche il Pd. Attraverso il segretario Davide Malvisi e il capogruppo Enrico Montanari, i democratici nei mesi scorsi avevano proposto per la prima casa «l'aliquota minima concessa dalla legge, per la seconda casa e tutte le altre attività «un’aliquota che porti a pagare la stessa cifra di oggi».
Dal Pdl, infine, non è arrivata nessuna richiesta specifica sull’Imu, ma in un suo comunicato la coordinatrice locale Francesca Gambarini aveva parlato, riferendosi alla scelta di mantenere 4 dirigenti nell’organico del Comune, «di una spesa superflua che sarà pagata probabilmente dai cittadini con l’Imu».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • paola

    17 Settembre @ 22.24

    E le case di anziani residenti in casa protetta vengono considerate seconde case? Finora è stata così e lo ritengo a dir poco scandaloso soprattutto se si tratta di anziani che vivono di una misera pensione

    Rispondi

  • Alfredo

    17 Settembre @ 17.41

    La scelta di mantenere 4 dirigenti nell’organico del Comune e' certamente una spesa superflua che sarà pagata dai cittadini con l’Imu. Belle pulizie di primavera!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

2commenti

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

Lega Pro

Parma tra novità e cerotti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

20commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

Cinema

Caschi made in Parma per «Alien»

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Francesca che dall'ospedale aspetta il suo Stefano

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto