13°

Provincia-Emilia

Tarsogno, grande commizione per il saluto a don Roberto

Tarsogno, grande commizione per il saluto a don Roberto
Ricevi gratis le news
0

Giorgio Camisa
Dopo 13 anni -  con un simbolico abbraccio, tra applausi, commozione e preghiera - don Roberto Mazzari, con una solenne cerimonia da lui stesso presieduta, ha lasciato la parrocchia di Tarsogno e quella di Setterone per assumere l’incarico di parroco della parrocchia di San Corrado a Piacenza.
 All’altare, accanto a don Roberto, hanno concelebrato don Renzo Corbelletta, rettore del seminario di Bedonia, monsignor Angelo Busi, parroco di Borgotaro e vicario pastorale dell’Alta Valtaro-Ceno, don Duillio Schiavetta, parroco di San Quirico e il diacono Roberto Muzzi. A salutarlo tantissimi fedeli, il sindaco di Tornolo Maria Cristina Cardinali con alcuni consiglieri, i presidenti ed i rappresentanti delle associazioni del paese che con la loro presenza hanno voluto manifestare tutto il loro affetto al prete di Tarsogno  che con grande spirito cristiano ha saputo guidare  realizzando anche opere materiali importantissime.
               Don Roberto era arrivato a Tarsogno il 5 settembre del 1999 ed aveva iniziato il suo apostolato lasciato vacante dall’immatura scomparsa di don Secondo Boccaccia.
 La chiesa era gremita ed ha seguito la messa in assoluto silenzio: «E’ arrivato il momento del congedo -  ha spiegato dall’altare don Roberto - ho trovato in tutti questi anni una comunità disponibile, sempre presente, pronta a condividere le scelte, di grande fede, e credo che insieme abbiamo costruito tanto». Poi, con le parole del Vangelo il sacerdote ha ripercorso il cammino di fede che ogni prete è tenuto a compiere. A Tarsogno don Roberto ha saputo ultimare con dei preziosi rifinimenti sia la chiesa parrocchiale dedicata a Santo Stefano che il Santuario dedicato alla Madonna del Carmelo e altrettanto ha fatto per gli oratori di San Pietro e di San Rocco. Un percorso sottolineato anche da monsignor Busi che ringraziato don Roberto ed ha garantito alla comunità di Tarsogno la continuità ed il desiderio del vescovo di nominare a breve un nuovo parroco.
Al termine della funzione religiosa è salito all’altare Enrico Bricca che ha nome della comunità ( e dei ''bestraiai'',gli emigrati) ha portato il saluto ed ha donato al sacerdote un calice con patena e pisside in segno di riconoscenza e di affetto. E' seguito il saluto del sindaco Maria Cristina Cardinali che gli ha donato un’artistica targa  ricordo al sacerdote: «Credo che non vi siano parole per ringraziare don Roberto», ha detto tra l'altro. La giornata si è conclusa con un  rinfresco durante il quale don Roberto ha salutato i presenti con un brindisi fraterno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mangiamusica:  Parmigiano e  Rolling Stones

Fidenza

Mangiamusica: Parmigiano e Rolling Stones Gallery

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

GAZZAFUN

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

24commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Sciame sismico in Appennino, le scosse avvertite in tutta la provincia

TERREMOTO

Sciame sismico in Appennino, almeno 13 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non segnalati danni

2commenti

ULTIM'ORA

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

1commento

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

15commenti

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Incidente

Carambola fra tre auto in via Mantova, due feriti

Indaga la Polizia municipale

WEEKEND

Il Mercato del Forte, la torta di verze, November Porc a Zibello: l'agenda di domenica

Salso

Sfondano la vetrina e rubano capi firmati

Polizia

Raffica di furti negli appartamenti

Bici rubate e in attesa dei proprietari

Eccellenze

Il Parmigiano trionfa agli "Oscar del formaggio" a Londra

Risultato stellare: porta a casa 38 medaglie

1commento

POESIA

Zucchi tradotto da un giurato del Nobel

calcio

Parma, poker e primato

Lutto

L'addio di Rubbiano a Fabrizio Aguzzoli

LIRICA

Festival Verdi, numeri da record

FERROVIA

Fidenza-Cremona, treni al posto di due bus

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

3commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Ris di Parma

Scomparse due mogli di un allevatore: trovate ossa nella stalla

3commenti

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

2commenti

SPORT

SERIE A

Il Napoli piega il Milan (2-1), la Roma si prende il derby

GAZZAFUN

Parma-Ascoli 4-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

LA PEPPA

Pollo e peperoni ripieni

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto